mercoledí, 17 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ambiente    melges 24    porti    vele d'epoca    melges 32    circoli velici    invernali    soldini    regate    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20   

NAUTICA

Italianità, stile e innovazione: nasce il primo progetto firmato Invictus Yacht e Anna Fendi

italianit 224 stile innovazione nasce il primo progetto firmato invictus yacht anna fendi
redazione

Italianità, creatività, ricerca della bellezza e un desiderio continuo di innovare. Parole chiave che esplicitano perfettamente i tratti che accomunano Invictus Yacht e Anna Fendi, due eccellenze che rappresentano con successo il nostro Paese in tutto il mondo e che hanno deciso di realizzare insieme un progetto comune.
Un progetto, sul quale al momento si mantiene il massimo riserbo e che sarà svelato il 23 Marzo a Milano durante un evento esclusivo, nato dalla volontà di entrambi di creare una barca che rispecchiasse i diversi bagagli di esperienza di Christian Grande, uno dei più noti designer italiani ad essere già entrato nel palmares dei nomi di riferimento dello yacht design, e Anna Fendi, stilista e imprenditrice che sulla creatività ha improntato il suo percorso professionale e il suo stesso stile di vita.
“Mi trovavo lo scorso anno a Villa Laetitia, storica residenza romana di proprietà proprio della famiglia Fendi”, racconta Christian Grande, “e stavo abbozzando le linee di un progetto su un piccolo book che porto sempre con me. Anna Fendi, che stava passeggiando, si è avvicinata, incuriosita dalla situazione. È nato così, parlandone molto semplicemente, l’idea di sviluppare un progetto insieme”.
Il risultato di questo connubio sarà la “Special Edition” di uno dei modelli di maggiore successo del cantiere italiano, a bordo del quale la stilista firmerà lo stile degli interni: “Io e Anna Fendi abbiamo in comune una grande attenzione al dettaglio e cerchiamo sempre la bellezza nelle sue diverse forme”, ha dichiarato Christian Grande. “Anna ha un’esperienza infinita nel linguaggio del colore: questo, unito alla mia competenza nel mondo dello yachting, ha creato una trasversalità che racchiude, raccorda e amplifica i nostri bagagli culturali. Da qui nasce un progetto che rappresenta una terza via rispetto a quanto faremmo da soli”.
L’attenta ricerca dei materiali e la presenza di forti contrasti cromatici caratterizzeranno l’interior design di questa “Special Edition” di Invictus Yacht, che sarà, grazie anche alla scelta di arredi unici e particolari in ambito nautico, un vero e proprio tributo all’emozione e allo stile dei lunghi viaggi d’altri tempi.
“Per arredare questa barca sono partita dal concetto di viaggio e mi sono ispirata ai vecchi bauli di pergamena e di pelle di bulgaro” – ha commentato Anna Fendi. “Seguendo una linea cromatica ben definita e proponendo materiali un po’ insoliti nel mondo dello yachting, ho cercato di arredare questo piccolo gioiello del mare in maniera unica e con forte personalità. Ho sempre adorato le barche di queste dimensioni, perché mi danno il senso dell’intimità, dell’avventura e della misura. Con Christian Grande abbiamo cercato di studiare ogni singolo dettaglio e di creare un qualcosa di bello e molto funzionale”.


06/03/2018 17:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci