venerdí, 23 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    altura    vela olimpica    tp52    press    optimist    fraglia vela riva    mascalzone latino    regate    rs feva    swan    52 super series    alcatel j/70    azzurra    suzuki    vela paralimpica    nautica   

CENTOMIGLIA

Itaca al Circolo Vela Gargnano

itaca al circolo vela gargnano
redazione

Iniziano domani gli eventi della Centomiglia 2016. Sabato 6 agosto a Gargnano ci sarà la tappa del circuito di Itaca, il progetto di Vela Terapia dell' Ail di Brescia. A fine agosto ad Univela di Campione si correrà il Mondiale a squadre dei giovani del doppio 420, inserito tra i grandi eventi sportivi di Regione Lombardia. Appena dopo Gorla (3-4 settembre) e Centomiglia (1o-11 settembre), sempre a Campione si correrà il Campionato Nazionale Flying Dutchman,  che il Circolo Vela Gargnano organizzerà sempre al fianco di Univela Sailing. In attesa del Mondiale Fd già in programma per il 2017.  La 10° Childrenwindcup con il "Miglio" di "Sognando Olympia", i campioni delle Olimpiadi con i piccoli dell'Ospedale dei Bambini del Civile di Brescia,  si correrà il 24-25 settembre. Tornerà il miglio olimpico vinto l'anno passato dalla leggenda Antonio Juantorena (due ori a Montreal 1976) e la gara a vela con i ragazzi, che diventerà il Miglio olimpico della vela. Quanto alla Centomiglia, la 66° tornerà come in passato un percorso unico sull'intero periplo, in gara tutti i vari tipi di scafi.  Anche la formula delle classifiche torna al passato con una graduatoria assoluta per tutti con in palio il Trofeo Conte Alessandro  Bettoni, poi le varie classifiche per multiscafi (Trofeo Giorgio Zuccoli), monocarena (Trofeo Giacomo Garioni), tempi corretti con la stazza internazionale Orc (Trofeo Beppe Croce), le classifiche delle singole classe che valgono quasi un titolo mondiale per la vela dei laghi d'Europa.


05/08/2016 15:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

Endlessgame si destreggia tra i buchi di vento e batte i diretti concorrenti

In una estenuante edizione della Regata della Giraglia, caratterizzata da pochissimo vento, il Red Devil Sailing Team interpreta al meglio la delicata situazione meteo e precede sul traguardo i grandi rivali della stagione, Mascalzone Latino e Kuka 3

Giraglia Rolex Cup 2017: il Tp52 Freccia Rossa vince l’edizione 65

Vadim Yakimenko, armatore di Freccia Rossa TP52, vincitore della Coppa Challenger della Giraglia Rolex Cup 2017 ha dichiarato: "Ci sono 5 eventi must della vela all'anno a livello internazionale e senza ombra di dubbio la Giraglia è uno di questi

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Record iscritti al Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

75 imbarcazioni nelle acque di Monfalcone per il tricolore

Ferri-Colledan quarti dopo il primo giorno della Baby Coppa America

Nella classifica provvisoria gli azzurrini sono alle spalle di Nuova Zelanda (a prua la figlia di Chris Dixon...), Svezia e Gran Bretagna. Per Francesco e Alvise un 3-5-5 di giornata

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

Giraglia Rolex Cup 2017: Line Honour per il Maxi Momo

Dopo un impegnativo match race con il public enemy Caol Ila – separato da meno di 10 minuti dopo 241 miglia a vista – le barche sono arrivate con il contagocce per tutta la giornata di oggi.

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci