mercoledí, 28 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gc32    vela d'epoca    nautica    vela    circolo savoia    centomiglia    andrea mura    america's cup    alinghi    optimist    giovanni soldini    suzuki    vele d'epoca    regate   

REGATE

IRC Mittel Europa Criterium, White Goose e Holly leader di giornata

irc mittel europa criterium white goose holly leader di giornata
redazione

La prova di oggi si è disputata su un percorso costiero di 18.1 miglia nel golfo di Trieste. La flotta è partita alle ore 11 da Muggia per un triangolo a vertici fissi che ha portato i concorrenti a regatare lungo la costa triestina verso una boa posta al largo del castello di Miramare per poi proseguire verso la “Paloma”, boa meteo al centro del golfo, facendo poi ritorno a Porto San Rocco.

Dopo una partenza con un leggero vento di Bora, le barche si sono equamente distribuite ai lati estremi del campo. Gli equipaggi che hanno scelto di navigare tenendosi al largo hanno avuto la meglio al primo cancello, grazie al vento di Libeccio, rinforzato durante il bordeggio.

Il secondo lato si è disputato di bolina, la sinistra del campo si è dimostrata ancora una volta la scelta favorevole. Il vento di Libecco, giunto ad intensità sui 22 nodi e mare con onda formata, hanno caratterizzato il terzo lato, navigato in lasco da tutta la flotta, giunta compatta all'arrivo.

In tempo compensato White Goose di Sergio Quirino Valente si è imposto ancora una volta nella prova odierna; al secondo posto in categoria A è giunta Sonic, seguita da Aoi Me di Piero Santi. In categoria B la prova di oggi è stata vinta da Holly di Piernicola Paoletti, seguita da Magia 3 Illyteca e da Sagola 60.

Domani è in programma l'ultima prova su percorso a bastone con partenza alle ore 11. In serata, presso Porto San Rocco, si svolgerà la premiazione a cui seguirà la festa di fine evento.

Classifica provvisoria – dopo 7 prove (con lo scarto)
1. White Goose, pt. 7,7
2. Magia 3 Illyteca, pt. 30
3. Rebel, pt. 30,3
4. Aoi Me, pt 30,6
5. 2R nel vento, pt. 35,6


13/07/2012 19:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

36ma America's Cup: è Luna Rossa il Challenger of Record

Il Royal New Zealand Yacht Squadron accetta la sfida del Circolo della Vela Sicilia, che sarà il Challenger of Record della XXXVI America's Cup

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

VIDEO: America's Cup: pedalando verso il traguardo

6 a 1 di New Zealand su Oracle incrociando le dita dopo il 9 a 8 di San Francisco

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Tutti i vincitori del Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: i vincitori assoluti e di classe. Le voci dei protagonisti, le storie di banchina, le emozioni di un Italiano da ricordare

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Marina di Scarlino: partito il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Va in archivio con una splendida giornata di sole e vento termico il primo di tre giorni di veleggiate costiere

Inaugurato alla Marina di Scarlino il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, che vanno dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Tre giorni di veleggiate nelle acque del golfo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci