martedí, 23 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri   

NAUTICA

Invictus Yacht: nuova serie CX debutto mondiale al prossimo Boot Dusseldorf 2017

invictus yacht nuova serie cx debutto mondiale al prossimo boot dusseldorf 2017
redazione

Invictus  Yacht  è  lieta  di  annunciare  l'introduzione  nella  propria  flotta  di  una  nuova  serie  di imbarcazioni  denominata CX:  un'estensione  dell'apprezzata  gamma  “X”,  che  oggi  include  laserie FX, sportiva fuori bordo, e la serie SX, open pura entro-fuoribordo. La serie CX è ancora una volta combinazione di elementi vincenti: le carene derivano da quelledella gamma “X”, con aggiunta di una zona living che si sviluppa a centro barca e, soprattutto,un  nuovo  spazio,  ricavato  sottocoperta,  che  ospita  una  vera  e  propria  cabina  con  bagnoseparato.Capostipite della serie CX è la280CX, che verrà presentata ufficialmente il prossimo gennaiodurante il BOOT di Dusseldorf (21-29 Gennaio 2017).La 280CX presenterà le stesse caratteristiche dimensionali, di peso e prestazioni della sorella280SX.  Dalla  gamma  “X”  derivano  similitudini  stilistiche  nell’impostazione  della  timoneria,  inparticolare per lo sviluppo verticale che consente una guida particolarmente precisa, grazie auna corretta impostazione ergonomica.La poppa è dominata dall’ampio prendisole – ancora più ampliabile – e dalla dinette a L contavolino centrale. Il cuore della zona “living” si sviluppa a centro barca, con il sedile di guida“stand  up”  che  può  essere  facilmente  trasformato  per  completare  la  zona  dinette  di  poppa,creando  un  vero  e  proprio  “seating”  attorno  al  tavolo,  dedicato  a  chi  ama  vivere  la  propriaimbarcazione  come  luogo  conviviale.  Non  manca  la  protezione  dal  sole  nelle  ore  più  calde,ottenuta  grazie  al  tendalino  a  scomparsa  che,  alloggiato  a  prua,  si  estende  sull’intera  zonaliving.Il volume centrale, magistralmente cesellato e rifinito, fa da base per la zona guida e strumenti eospita  la  cabina  dotata  di  disimpegno  e  ampia  seduta  trasformabile  in  letto  matrimoniale.  Laricca dotazione della cabina, a denotarne la vocazione propriamente “leisure”, comprende ancheun mobile bar, frigorifero e di un bagno – separato – forte di un’altezza interna inusuale, graziealla collocazione nella parte più alta del volume centrale.Tutti i dettagli relativi al debutto mondiale della 280CX e ai futuri modelli della serie verrannoforniti nel corso del  prossimo Boot Dusseldorf 2017 durante un evento di presentazione stampaper il quale seguirà a breve invito ufficiale.Invictus YachtInvictus nasce da una sfida: offrire al mercato nazionale e internazionale dello yachting un nuovo punto di riferimentoper la cantieristica da diporto. Non a caso il simbolo scelto per il logo del cantiere, uno scudo crociato, è sinonimo digrandi  valori  quali  bellezza,  forza,  protezione  e  fiducia,  declinati  attraverso  tradizione  ed  esperienza  nel  settorenautico.Invictus  è  rappresentato  da  diverse  serie  d’imbarcazioni,  tra  cui  GT  (370  e  280),  TT(280),  FX(270,240,200,190) e SX(280), concepite e costruite applicando le qualità che hanno reso la cantieristica da diporto italiana una
tra le più apprezzate nel mondo: cura estetica, materiali, assemblaggio allo stato dell’arte, affidabilità, flessibilità edurata  nel  tempo.  Grazie  alla  collaborazione  con  il  famoso  studio  Christian  Grande  DesignWorks,  Invictus  hatrasferito nelle proprie imbarcazioni una forte componente tecnologica e un’altissima cura nel design. Elementi chehanno permesso di definire una chiara concezione di yacht: bello e confortevole, equipaggiato al meglio e rifinito finnei minimi particolari, capace di affrontare ogni condizione di utilizzo e di meteo.


11/01/2017 20:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Tecnorib presenta Pirelli J33 - Azimut Special Edition

In anteprima mondiale alla fiera nautica Boot di Dusseldorf (20-28 Gennaio 2018), Tecnorib svela il nuovo gommone PIRELLI J33 - Azimut Special Edition, il primo jet tender marchiato Pirelli realizzato in esclusiva per Azimut Yachts.

Benetti vende il settimo yacht modello Fast 125'

Lo yacht di 38 metri con linee esterne di Stefano Righini equipaggiato con il sistema di propulsione Azipull Carbon 65 progettato da Rolls Royce

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci