martedí, 24 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ferreti group    gc32    h22    j24    guardia costiera    regate    benetti    classi olimpiche    rs:x    circolo vela gargnano    club nautico versilia    volvo ocean race    libri    disabili    marevivo    azimut yacht    windsurf    laser    ufo22   

CAMPIONATI INVERNALI

Invernali J24: news dai campi di regata

invernali j24 news dai campi di regata
Red

VELA - Taranto. Prosegue con soddisfazione l’Invernale Città di Taranto ben organizzato dal Circolo Velico Ondabuena, un campionato fino ad ora caratterizzato da vento leggero ma che nel week end appena concluso ha regalato l'ennesima giornata di sole e, soprattuttto, la possibilità di effettuare altre tre prove valide anche per lo Zonale J24 della flotta di Puglia.
La prima partenza è stata caratterizzata da un immediato salto a sinistra del vento che ha premiato chi era posizionato in boa, ma, come spesso capita nel mar Grande, specie con il campo a ridosso delle isole Cheradi, il lato favorito è stato il destro dove Ita 419 Alphard (S.V.M.M.), Ita 439 L'Emilio e Ita 158 Buccia di Banana (Antonio Totagiancaspro, Cv Molfetta) hanno approfittatato per prendere la testa della flotta.
Ottimo il lavoro svolto dagli ufficiali di regata (per l'occasione Sion, Tortorella e Scafoliero) che hanno gestito al meglio la giornata e ordinato la riduzione di percorso sul terzo lato, evitando il fuori tempo massimo vista la bassa intensità del vento.
E’ Ita 419 Alphard (per l'occasione con Francesco Rima al timone) a tagliare per primo seguito da Ita 439 L'Emilio del C.V Molfetta (condotto da Francesco Mastropierro) e da Ita 490 Ma.T.I. (Lni Brindisi) di Angelo Lombardo (con Giovanni Cavallo alla barra).
La seconda prova, con vento disteso ed uniforme ma con il lato destro ancora favorevole, ha visto subito al comando Ita 427 Jebedee (con Antonio Macina) che però nella seconda bolina ha optato per un bordo a sinistra, perdendo d'un soffio la vittoria che, anche in questo caso, è andata a Alphard; terzo Ita 429 Team Ambra (SVMM) con Marc Arata (autore di un'ottima performance) al timone.
La terza ed ultima regata di giornata è stata lotta aperta tra Ita 406 Doctor J (armato e timonato da Sandro Negro - C.N .L'approdo) che ha fatto appello a tutta la sua classe per mantenere il posto che gli compete sul podio, Alphard (con uno scatenato Francesco Rima) e L'Emilio: ma, mentre Doctor J prendeva il largo, L'Emilio, dopo un acceso duello con il concorrente, è riuscito a guadagnare la piazza d'onore.
La classifica provvisoria (calcolata con tre scarti) vede sempre invariate le prime due posizioni occupate saldamente da Jebedee (15 punti) e da Doctor J (22 punti). Seguono nell’ordine Ita 490 Ma.T.I. Srl (ex JdF) che rimonta di una posizione, il J24 barese Ita 450 Marbea armato e timonato da Marcello Bellacicca (C.V. Giovinazzo), e Ita 172 Lumachia di Cosimo De Padova (C.V. Ondabuena) con Carlo D’Errico (Lni Taranto) alla barra.
Questa giornata di campionato al quale stanno partecipando una ventina di equipaggi della Flotta pugliese, ha in parte rimescolato le carte nelle retrovie, dando nuovo coraggio ed impulso a qualche equipaggio, contribuendo così a migliorare la Flotta e a renderla sempre più attiva.

Cervia. Funestato nelle scorse settimane dalle ripetute condizioni di maltempo che ne hanno impedito lo svolgimento in varie occasioni, il Campionato Invernale Memorial Stefano Pirini, organizzato dal Circolo Nautico Cervia “Amici della Vela”, ha vissuto finalmente una giornata "regolare" nella quale è stato possibile recuperare tre delle prove rimandate in precedenza.
Le vittorie di giornata sono state firmate dal cervese Antonio Antonelli con il suo ITA 424 Kismet, dal Capo Flotta della Romagna Guido Guadagni con  ITA 400 Capitan Nemo (CVR) e da Marco Maccaferri con ITA 402 Kermesse (CNCAdV).
La classifica provvisoria dopo le prime tre prove della seconda manches vede al comando (a pari punteggio) ITA 402 Kermesse e ITA 424 Kismet seguite ad un punto da Ita 371 Joc di Fabio Apollonio (S. Triestina della Vela) mentre la classifica assoluta (prima e seconda manches) registra un testa testa tra ITA 424 Kismet e ITA 400 Capitan Nemo (12 punti) seguiti da Ita 371 Joc (14 punti).
Nella loro scia Frigerio con Kils, Maccaferri con Kermesse,  Martelli con Vento Blu, Liverani con Kaster, Riva con L’Allegro Bevitore, Seratoni con Jay Jay, Zoli con Junior, Salerno con Archè e Raulli con Colibrì.
Gli equipaggi in gara si ritroveranno nelle acque cervesi domenica prossima, 11 marzo, per l'ultima giornata di recuperi che chiuderà la manifestazione.


06/03/2012 10:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

North Sails invela il Farr 400 Freccia del Chienti

Ad occuparsi del progetto vele è stato Stefano Schiaffino del team North Sails che, su mandato di Paniccia, ha sviluppato un set completo, pensato per coprire qualsiasi regime di vent

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Al via la campagna di solidarietà 2018 di Nave Italia

Equipaggi “speciali” da tutta Italia e dall’estero navigheranno per progetti di educazione, formazione, riabilitazione e inclusione sociale

Evo Yachts torna negli USA per il Newport Boat Show

Prossima tappa: Newport Boat Show. Dal 19 al 22 aprile Il cantiere partenopeo sarà presente a uno dei saloni più attesi della stagione grazie alla nuova partnership con Walter Johnson Yachts

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

Campionato Italiano per Club 2018: al via la 1ª tappa di selezione

L'evento è organizzato dal Circlo Vela Antignano insieme all’Accademia Navale di Livorno e farà parte del programma velico della celebre “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

Milano, oltre 150 Marinai d’Italia al 50esimo anniversario del loro monumento

la cerimonia dell’Alzabandiera Solenne con i “fischi del Nostromo”, accompagnata dall’esecuzione dell’Inno Nazionale suonato dalla Banda della Polizia Locale

Il Comune di Arzachena e il Consorzio Costa Smeralda per “Adotta una spiaggia 2018”

L’appuntamento che vede 4 classi delle scuole primarie impegnarsi nella pulizia delle spiagge di La Celvia, Capriccioli, Romazzino e del Pevero

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci