giovedí, 17 agosto 2017

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Invernale Traiano: una regata in punta di fioretto

invernale traiano una regata in punta di fioretto
Roberto Imbastaro

Una regata condotta “in punta di fioretto” quella disputata oggi a Riva di Traiano per il XXVIII Campionato Invernale - Trofeo Paolo Venanzangeli. Un’aria leggera ha danzato sul campo di regata, prendendosi anche un po’ gioco delle barche e del comitato. “Sull’area di partenza -  spiega il Direttore di Regata Fabio Barrasso -  avevamo un’intensità validissima, a livello di 9/10 nodi, mentre  a 1 miglio e mezzo nella direzione da cui arrivava il vento  c’erano praticamente solo 2 o 3 nodi. Alla fine abbiamo spostato tutto più verso terra dove sembrava che ci potesse essere un po’ d’aria. Per fortuna abbiamo inquadrato il campo di regata giusto dove abbiamo avuto poi una media di sei nodi per tutta la regata”.
“Devo sottolineare la sempre maggiore esattezza delle previsioni meteo – sottolinea il presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano Alessandro Farassino – alle quali bisogna credere fino in fondo. Sembrava davvero una giornata persa, ma c’era questa previsione di un minimo vento costante da 220° dalle 14 alle 16 e così è stato. Siamo riusciti a far fare quasi 9 miglia agli equipaggi in doppio, 7.2 miglia ai Regata,  5.4 ai Crociera e un solo giro, di 3.6 miglia, ai Gran Crociera. E’ stata una giornata molto tecnica e comunque divertente, accompagnata anche da un gran sole che ha reso tutto più piacevole”.   
Nella “Per 2”, la regata è stata combattutissima e i distacchi minimi. In tempo reale, il primo a mettere la prua sul traguardo è stato Jox, X-41 di Pietro Paolo Placidi, che ha preceduto di soli 41” Javal 2, GS 43 di Filiberto Gioia. Ottimo terzo, Libertine, Comet 45S di Marco Paolucci.
La classifica in compensato rivela però una storia diversa. Ad aggiudicarsi la prova in IRC è stato Lunatika, il Sun Fast 3600 di Stefano Chiarotti che ha preceduto nell’ordine ZigoZago (GS 37 B di Marco Emili) e Javal 2.  In ORC classifica ribaltata, con vittoria di Dudi Coletti, con il suo Mumm 36 Mr. Hide, con Lunatika e ZigoZago ai posti d’onore.  Lunatika conserva la testa in classifica generale IRC e ORC.
In classe Regata, Ars Una, il Mylius 15e25 di Rocchi/Biscarini, ha vinto in IRC sia in tempo reale, sia in compensato, mettendo dietro di se Rosmarine 2, il Grand Soleil 46B di Riccardo Acernese, e Vulcano 2, il First 46.7 di Giuseppe Morani. In ORC cambia solo il terzo gradino del podio, conquistato da Tany e Tasky 4, First 45 di Guido Deleuse. In classifica generale Ars Una mantiene il comando sia in IRC sia in ORC.
In classe Crociera è sempre Twins a menare le danze, aggiudicandosi la prova e consolidando il proprio vantaggio in classifica generale. L’Hanse 430 di Francesco Sette ha preceduto White Pearl, il Sud Odyssey 44I di Roberto Bonafede, e Malandrina, First 36.7 di Roberto Padua.
In Gran Crociera Giuly del Mar, Mescal 959 di Ezio Petrolini, ha preceduto Stella Polare, il Rush di Jacopo Turchetti.


29/01/2017 22:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Arriva il "Settembre a vela" del Garda con Gorla, Centomiglia e Children

Per chiudere la grande estate il 16-17 settembre si navigherà con l'11° edizione della ChildrenWindCup, ospiti i piccoli pazienti dei reparti di Onco ematologia pediatrica del Civile di Brescia

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

MAPFRE vince lo sprint a Saint Malo

Team Brunel, con l'italiano Alberto Bolzan chiude in seconda posizione e i cino/francesi di Dingfeng in terza. Domenica la partenza della quarta e ultima frazione verso Lisbona

Nuovi territori per il 2018, due test in Croazia

Dopo una stagione di successo nel 2017 che si estende per nove mesi e sei eventi negli USA e in Europa, le 52 SUPER SERIES intendono espandersi in nuovi territori e aree durante la stagione 2018

Andrea Mura racconta la "Tempesta Perfetta" e la Ostar 2017 alla LIV di Villasimius

Domani alle 20 e verrà esposta l’opera dell’artista Ziranu

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci