domenica, 19 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

centomiglia    hobie cat    microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa   

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

invernale riva di traiano big subito in evidenza
Roberto Imbastaro

E’ stata una giornata ugualmente difficile, ma diametralmente opposta a quella vissuta 15 giorni fa. Troppo vento allora, quasi niente oggi. Ma questa volta c’è stato il lieto fine, ovvero la regata. Sta diventando una costante questo novembre “ballerino” che ostacola l’inizio del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli, ma la perseveranza del comitato di regata e la pazienza dei concorrenti questa volta hanno pagato. Si è aspettato un bel po’ prima di poter dare il  sospirato via (12:46 per i X2 e via via gli altri dalle 13:00 in poi), spinti da un vento leggero intorno ai 6 nodi. Sole, mare calmo e quest’arietta tra i 6 e gli 8 nodi da nord hanno caratterizzato l’inizio di questa prima prova dell’Invernale. Ogni tanto l’aria si alzava, illudendo tutti; altre volte si abbassava pericolosamente facendo aleggiare lo spettro di un secondo annullamento consecutivo.
Dopo un po’ il tanto atteso giro a NW c’è  stato, anche se alla fine il vento si è rimesso a soffiare quasi da nord con un po’ più di intensità, consentendo quasi a tutti gli equipaggi di terminare la regata in tempo utile.  A rimanere penalizzati, fuori tempo massimo, sono stati soprattutto molti equipaggi della X2, classe che ha visto la vittoria in IRC di Davide Paioletti sul SunFast 3600 Lolifast, seguito dall'X41 di Pietro Paolo Placidi, Jox-Avs Group. In ORC questi due equipaggi sono stati preceduti da Marco Paolucci sul Comet 45S Libertine.
Il vento è stato quindi anche stavolta il protagonista assoluto, costringendo la direzione di corsa a far correre i Regata e i X2 per soli due giri e i Crociera e i Gran Crociera per uno, effettuando anche un cambio di percorso operato velocissimamente dai posaboe.
I "Big" non si sono comunque spaventati, ed hanno subito calato i loro assi. Lo Swan 45 Aphrodite di Pierfrancesco Di Giuseppe ha vinto sia in Irc, sia in Orc, precendendo, in entrambe le classifiche il glorioso Mylius 15E25 Ars Una di Biscarini/Rocchi. In Irc, terzo posto per Gianrocco Catalano sul First 40 Tevere Remo Mon Ile, mentre in Orc il Vismara 46 Aeronautica Militare-Duende di Raffaele Giannetti, è riuscito a conquistare il terzo gradino del podio. 
In Crociera ha prevalso Malandrina, il First 36.7 di Roberto Padua, che in compensato ha prevalso di 1'01" sul vincitore in tempo reale Panta Rhei V, Grand Soleil 463 di Luciano Bologna. Splendido terzo posto per Maylan, Sun Odyssey 49 di Anna Paolini,che dopo un anno di studio ha preso le misure anche nella nuova classe. In Gran Crociera si sono sfidati gli unici due iscritti, First Wave, First 405 di Guido Mancini, e Blues, Duck 31 di Dario Conte. Ha prevalso il primo con 23'08" di vantaggio.   

ph. Marina Ferrieri 


20/11/2017 08:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Verve Cup Offshore Regatta: Enfant Terrible è secondo a Chicago

Dopo quattro giorni di regate, e un totale di dieci prove disputate, si è chiusa a Chicago la Verve Cup Offshore Regatta, evento riservato alla classe Farr 40

Una Luna Rossa gommata Pirelli

Pirelli ha sottoscritto con Luna Rossa Challenge un accordo per realizzare una partnership che sarà finalizzata allo sviluppo del progetto pluriennale che porterà Luna Rossa a partecipare alla prossima edizione dell’America’s Cup

Europei RS Feva: tre equipaggi azzurri in Gold fleet

È terminata domenica 12 agosto dopo 6 prove la serie di qualifiche che hanno diviso la flotta in gold e silver al Campionato europeo Rs Feva

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci