mercoledí, 14 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    aziende    turismo    j24    press    regate    route du rhum    melges 40    ucina    nautica    este 24    federvela    mini 6.50   

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Invernale Riva di Traiano: 50 barche e un bel vento per la "prima"

invernale riva di traiano 50 barche un bel vento per la quot prima quot
Roberto Imbastaro

Con l’auspicio che si confermi una giornata di meteo tradizionale per questa stagione a Riva di Traiano, con un vento di una dozzina di nodi con direzione E-SE, parte domenica 4 novembre l’Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli,con 50 barche al via suddivise nelle classi Regata, Crociera e Gran Crociera. 
Sono 24 le iscritte nella più impegnativa classe Regata, oltre ad altre 4 imbarcazioni che regateranno in doppio, portando il totale della classe a 28. In classe Crociera gli iscritti sono 14, mentre nella Gran Crociera, che regaterà con Vele Bianche, saranno in 6a contendersi il titolo. 
“I Campioni uscenti sono tutti presenti – commenta il presidente del CNRT Alessandro Farassino– a partire da Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalanoin classe Regata, a Libertine diMarco Paolucci nei per 2, a Malandrina di Roberto Padua nei Crociera e a First Wave di Guido Mancinitra i Gran Crociera. La loro presenza ed il ritorno a Riva di Traiano di molte imbarcazioni competitive che avevano scelto altre sfide, è il segnale che questi equipaggi ci tengono a confrontarsi in questo campionato estremamente competitivo. Quest’anno abbiamo la novità della doppia regata nella stessa giornata, sempre e non solo per i recuperi, e la suddivisione per rating dei Regata, in Regata 1 e Regata 2. Sono ulteriori occasioni di confronto che metteranno ancora più pepe in questo bellissimo Invernale”. 
Soddisfazione anche per l’incremento delle iscrizioni in Gran Crociera. “Regatare a Riva di Traiano – conclude Alessandro Farassino– è possibile anche per equipaggi che vogliano iniziare a cimentarsi in regata o per chi vuole competere per quelle che sono le proprie effettive capacità. Per noi la sicurezza viene prima di tutto e con un vento oltre i 15 nodi non facciamo partire i Gran Crociera. Ingresso ed uscita dal porto, poi, sono assolutamente agevoli, tra i migliori dell’intero litorale tosco/laziale. E poi c’è sempre da imparare, in mare e in banchina, confrontandosi in acqua e verbalmente con i tanti velisti eccellenti che regatano qui”. 
I regatanti si contenderanno anche i premi messi in palio dalla Garmin Marine Italia, ovvero 5 inReach Mini che andranno ai vincitori di ogni Divisione

inReach Mini
“inReach Mini” è il comunicatore satellitare più compatto e leggero di sempre, ora anche connesso. In soli 100 grammi, inReach Mini offre messaggistica con copertura globale in Mediterraneo come in Oceano, insieme alla navigazione GPS essenziale. Oltre a inviare e ricevere messaggi di testo ed e-mail, inReach Mini dispone di una funzione di SOS interattivi direttamente collegata al centro di coordinamento emergenze internazionale GEOS®, garantendo così assistenza e soccorso immediato in caso di necessità, ovunque ci si trovi. inReach Mini può essere associato a uno smartphone, a un tablet o a un dispositivo compatibile in modo da accedere a mappe topografiche, immagini aeree a colori e ad altre utili funzioni. 


01/11/2018 10:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Il Campionato Invernale di vela del Mar Ionio si arricchisce con il Trofeo Matera

L’11 novembre, nello specchio di mare antistante il Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci, prenderà il via l’ottava edizione del Campionato Invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Soldini, Pedote, Bissaro: professori d'eccezione per i Mini 6.50

Giovanni Soldini, Giancarlo Pedote e Vittorio Bissaro si calano nelle parte dei docenti nel 1° Clinic Mini 6.50 organizzato dalla FIV

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci