venerdí, 24 maggio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

1000 vele per garibaldi    tp52    gc32    attualità    cnsm    circoli velici    melges 20    star    regate    optimist    marevivo    alinghi    cambusa    vela olimpica   

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Anzio-Nettuno: sole e vento nell'ottava giornata

invernale anzio nettuno sole vento nell ottava giornata
redazione

Bella giornata di sole e mare poco mosso per il 43° Campionato Invernale Anzio-Nettuno. Il vento ha soffiato generoso tra i 10 e 15 nodi di intensità da NW permettendo  lo svolgimento di una prova per l’Altura e  due per le flotte J-24 e  Platu 25 ,  Impeccabile il campo di regata posizionato dal CdR presieduto da Mario de Grenet coadiuvato da Giovanni Colucci. 
Nella flotta Altura in IRC 1 e ORC overall “Esprit 2” l’X-412 di Pierfrancesco Nardis   vince il duello a distanza con “Calipso” il First 40 di Andrea Orestano e rafforza il suo vantaggio in IRC e ORC Overall dopo 8 prove ed uno scarto.
In IRC 2 bella regata di Prydwen l’Half Ton di Davide Castiglia che vince anche in IRC  Overall e si porta al comando della seconda manche  nel suo raggruppamento.  
Due giornate di regate per la flotta Platu-25  e J-24, quest’ultima effettuava un recupero il sabato. Tra i Platu25 dopo 13 prove e tre scarti si porta al comando  “ Nannarella” di De Martinis/Terra/Sanfrancesco  seguito da  “Cumadè” di Marco Belcastro ,al terzo posto“ Astragalo” di  Alberto Cappiello .
 Nella  flotta J-24,  dopo 11 prove e due scarti, è sempre al comando “Pelle Nera” di Paolo Cecamore con al timone il fuoriclasse ungherese Farkas Litkey, seguito da “Nuvola” del Centro Sportivo Agonistico della Marina Militare con al timone Ignazio Bonanno, al terzo posto “Pelle Rossa” di Gianni Riccobono.
Nel dopo regata, il piacevole pasta party sulla terrazza del Circolo della Vela di Roma ha allietato tutti i regatanti.
 Il 43° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno è organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal  Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio,,dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione,della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno. 

Foto di Filippo Agnelli


12/02/2018 20:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giancarlo Pedote: che bel debutto tra gli Imoca 60!

Giancarlo Pedote ha fatto un colpo clamoroso aggiudicandosi il terzo posto al traguardo dell'evento, rendendosi così autore di un debutto straordinario sul circuito dei 60 piedi IMOCA

Palermo: a giugno "Una Vela Senza Esclusi" e il Campionato Nazionale Hansa 303

La manifestazione inizierà il 12 giugno con il raduno della Classe Hansa e lo stage federale. Ci si aspetta la partecipazione di circa 25 imbarcazioni in rappresentanza di 10 regioni italiane

GC32 Racing Tour: arrivano i cinesi... e Sir Ben Ainslie

Sir Ben Ainslie e i velisti britannici di Coppa America hanno confermato la loro presenza nel GC32 Racing Tour in 2019 dove ci sarà anche la new entry cinese CHINAone NINGBO

Caorle: parte domenica la 45^ edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini

La regata, valida per il Campionato Italiano Offshore FIV con coefficiente 3.0, vedrà al via 32 imbarcazioni provenienti da Italia, Austria, Germania, Slovenia e Croazia, con ben 22 iscritti nella storica categoria 500x2

Weymouth, Nacra 17: Tita/Banti rallentano ma sono ancora terzi

Quarto giorno e prime Fleet Series ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini in California per la prima edizione della CA 500

La CA 500 copre un percorso di circa 500 miglia da San Francisco a San Diego: dopo la partenza, al largo del San Francis YC, la flotta dovrà passare a Nord della Farallon Light Island, prima di dirigersi verso San Diego

TP52, Minorca: Azzurra va subito al comando

Con un secondo e un primo posto rispettivamente nelle due prove disputate oggi, il TP52 Azzurra si porta subito al comando della classifica provvisoria del massimo campionato di vela professionistica

Vela e solidarietà al Circolo Vela Bari

Ancora una volta si rinnova e si consolida il sodalizio tra il Circolo della Vela Bari e la Race for the cure, la corsa di sensibilizzazione organizzata dalla Susan G. Komen per la prevenzione e la cura del tumore al seno in

Europeo Weymouth: la gioia la regalano Maria Giubilei e Alexandra Stalder

Nei Nacra 17 Tita/Banti quarti, Bissaro/Frascari sesti, Ugolini/Giubilei primi nei Nacra 17 Under23, Stalder/Speri seconde nei 49erFX Under 23

Day 2 ad Arco della regata nazionale FIV 29er-Nacra 15

Tedeschi passati in testa alla regata nazionale 29er di Arco; Spagnolli-Cialti stanno dominando nei Nacra 15 Domenica la conclusione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci