lunedí, 22 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

veleziana    match race    middle sea race    dolphin    optimist    melges32    regate    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    star   

TECHNO293

Inizio scoppiettante per l'Italia ai mondiali giovanili Techno 293

inizio scoppiettante per italia ai mondiali giovanili techno 293
Roberto Imbastaro

È iniziato oggi - lunedì 6 agosto - a Liepāja in Lettonia il Mondiale Giovanile Techno 293. Trecentodue partecipanti provenienti da trentaquattro nazioni per quattro classi in gara - T293 Junior, T293 Youth, T293 Open e TPlus Youth - regateranno fino a sabato 11 per decretare il Campione del Mondo delle varie categorie. 

Il programma della giornata ha visto lo svolgimento di due regate per T293 Junior maschile e femminile, T293 Youth femminile, TPlus Youth maschile e femminile, T293 Open maschile e femminile e tre per i T293 Youth maschile.

Ottimo esordio al Mondiale per l'azzurro Nicolò Renna che con due primi si piazza in testa alla classifica del TPlus Youth maschile seguito dall'argentino Belisario Kopp e dal francese Tom Garandeau. 22esimo invece l'altro azzurro Nicolò Gatti.

Nel TPlus Youth femminile buon inizio per Giorgia Speciale, l'atleta azzurra con 2 e 4 come parziali riesce a piazzarsi seconda in classifica generale preceduta dall'israeliana Naama Gazit e seguita dalla britannica Islay Watson. 29esima Marta Bonetti.

La classifica del T293 Youth maschile è comandata dal polacco Kamil Manowiecki seguito dagli israeliani Ben Pinhassi e Daniel Basik-Tashtash. Gli italiani sono: 19esimo Edoardo Tanas, 25esimo Gabriele Guella, 27esimo Alessandro Giangrande, 28esimo Roberto Galletti, 45esimo Francesco Simeoni, 54esimo Alberto Soncini, 62esimo Francesco Parolari e 71esimo Flavio Polzella. 

Nei T293 Youth femminili, le prime due posizioni della classifica sono occupate dalle israeliane Daniela Peleg e Naama Greenberg, terza posizione per Cheuk-Wing Mak da Hong Kong. Le ragazze azzurre sono: 12esima Marta Monge, 19esima Lavinia De Felici, 20esima Aurora De Felici e 26esima Claudia Parolari. 

Giornata perfetta per il giovanissimo Alessandro Graciotti che con due primi si prende la testa della classifica T293 Junior maschile seguito dal francese Mathurin Grall e dall'israeliano Ram Zerach. Nei primi dieci anche Giorgio Falqui Cao quinto e Alessandro Melis settimo. 14esimo Giuseppe Romano, 18esimo Jacopo Gavioli, 31esimo Alessandro De Gregorio, 34esimo Manolo Modena e 38esimo Michele Marchei.

Nel T293 Junior femminile i primi due posti della classifica vanno alle israeliane Mika Kafri e Amit Segev, terza la norvegese Mina Mobekk. Appena ai piedi del podio, in quarta posizione troviamo l'azzurrina Sofia Renna e tra le prime dieci si piazzano anche Sophie Nevierov ottava e Sofia-Ada Ciaravolo nona. 13esima Anita Soncini, 16esima Sara Galati e 21esima Lucia Napoli. 


06/08/2018 21:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Garda: grande festa per i Dolphin

Grande festa per la classe velica dei Dolphin che ha premiato i suoi Campioni 2018. La Piccola Vela di Desenzano ha ospitato skipper, armatori, prodieri e Vip per il tradizionale incontro di fine stagione,

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci