sabato, 20 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ferreti group    crn    volvo ocean race    azimut yachts    porti    vela    regate    fincantieri    yacht d'epoca    giovanni soldini    j24    porti turistici    ambiente   

REGATE

Inizio anticipato al 7 aprile per la terza edizione del Trofeo Arcipelago Toscano

inizio anticipato al aprile per la terza edizione del trofeo arcipelago toscano
redazione


I Cinque Circoli che danno vita al Trofeo Arcipelago Toscano (TAT) sono già all’opera per la terza edizione del Trofeo che lega quattro importanti regate nell’arco di tempo che va dal 7 Aprile al 2 Giugno, con una organizzazione coordinata finalizzata a facilitare la partecipazione dei Team. 
Il Circolo Canottieri Aniene, il Circolo Nautico e della Vela Argentario, lo Yacht Club Santo Stefano, lo Yacht Club Punta Ala e lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa nelle persone di Alessandro Rinaldi, Claudio Boccia, Piero Chiozzi, e Alessandro Masini  operano su questo progetto con la Federazione Italiana Vela e l’Unione Vela Altura Italiana, l’associazione ambientalista Marevivo e la Fondazione Rossini.
“Nell’ottica del normale avvicendamento alla Presidenza de Comitato TAT, sono onorato di succedere ad Alessandro Maria Rinaldi ed a Claudio Boccia e mi impegnerò con la collaborazione di tutti a far sì che questo evento di collegamento tra le grandi Regate del Tirreno centrale, possa crescere come merita” ha affermato Alessandro Masini, presidente dello Yacht Club Punta Ala ora alla guida del Comitato Organizzatore. 
Dal canto suo Claudio Boccia, presidente del CNVA,  lasciando la guida ad Alessandro Masini  “sono soddisfatto dei passi avanti compiuti nell’organizzazione di questo Trofeo e sono certo che sotto la guida di un esperto come Masini il successo dell’evento non potrà che crescere ulteriormente”.
Il Trofeo, aperto a chiunque partecipi almeno ad una delle quattro regate che lo costituiscono, avrà nel 2018 uno svolgimento diverso in relazione alle passate edizioni perché vedrà il suo inizio in anticipo rispetto al passato, l’avvio del circuito sarà in occasione di Pasquavela, celeberrima competizione messa in acqua dallo Yacht Club Santo Stefano, che tradizionalmente segna la chiusura dei Campionati Invernali e l’apertura della grande stagione della vela. A seguire La Lunga Bolina, che ogni anno incrementa il numero dei partecipanti  coinvolgendo senza alcuna fatica gli armatori sul percorso da Riva di Traiano fino al Giglio passando per Giannutri prima di rientrare alla base, quindi sarà la volta della Coppa Regina dei Paesi Bassi, giunta ormai alla sua 41a edizione inizia rievoca  i fasti di un passato che comunque celebra le bellezze naturalistiche dell’Argentario e delle sue isole, e la chiusura sarà con il gran finale riservato alla 151 Miglia, evento che per numero di partecipanti preparazione e qualità delle imbarcazioni iscritte è certamente un appuntamento imprescindibile nel panorama delle regate nel Mediterraneo. 
L ’organizzazione del TAT si amplia quest'anno con l’inserimento della figura di Aurelio “Lello”Magnini che avrà il compito, in particolare,  di curare i rapporti diretti con gli armatori e migliorare l’immagine del Trofeo. .

Albo d’Oro
Trofeo Arcipelago Toscano 
2017  Enrico De Crescenzo - Luduan
2016  Gabriele Guerzoni - .G
Trofeo delle Isole 2017  
2017 Gian Rocco Catalano  – Tevere Remo Mon Ile
2016 Paolo Francesco Bertuzzi - Candelluva

Le regate: 
Regata 1 : “Pasquavela Offshore” ( 7/8 aprile 2018 ) Yacht Club Santo Stefano - costituita da un percorso di
circa 80 miglia tra le isole dell’Arcipelago Toscano con partenza ed arrivo a Porto Santo Stefano; www.ycss.it
Regata 2 : “La Lunga Bolina” ( 20/22 aprile 2018 ) Circolo Canottieri Aniene - 1892 , costituita da un
percorso di circa 135 miglia , da Riva di Traiano , Formiche di Grosseto, Porto Santo Stefano, Isola del Giglio,
Giannutri, Riva di Traiano o da altri percorsi nell’ambito della stessa area di mare tra le isole dell’ Argentario
e Riva di Traiano. Valevole altresì come regata del Campionato Italiano Offshore; http://www.lalungabolina.it
Regata 3 : Regina dei Paesi Bassi (27/29 aprile 2018 ) Circolo Nautico e della Vela Argentario , costituita da
un percorso di circa 116 miglia , da Porto Ercole ,Talamone , Formiche di Grosseto , Isola di Montecristo, Isola di Giannutri , Porto Ercole; Valevole per il Trofeo Armatore dell’Anno UVAI.  http://cnva.it
Regata 4 : 151 Miglia ( 31 maggio / 2 giugno 2018 ) Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Repubblica
Marinara di Pisa , costituito da un percorso di circa 151 miglia , da Livorno, Marina di Pisa , Giraglia, Isola
d'Elba, Formiche di Grosseto , Isola dello Sparviero , Punta Ala . Valevole altresì come regata del
Campionato Italiano Offshore; http://151miglia.it/


14/12/2017 10:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La terza tappa dell'Inverno in regata

Protagonisti indiscussi Il Pingone di mare III, Sarchiapone Fuoriserie e Ange Trasparent II

VOR: man overboard on leg leader Sun Hung Kai/Scallywag

Following a dramatic man overboard recovery on Sunday, Sun Hung Kai/Scallywag retain their lead in the race to Hong Kong.

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

VOR: uomo a mare sul leader Scallywag

Momenti di tensione a bordo di Sun Hung Kai/Scallywag, Alex Gough cade in mare ma viene recuperato dai compagni e il team rimane in testa. Alle spalle della barca di Hong Kong si lotta per le posizioni di rincalzo in buone condizioni meteo

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci