martedí, 16 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernali    soldini    regate    circoli velici    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica    marevivo    j24   

FRAGILE VELA RIVA

Iniziato il 36° Meeting del Garda Optimist: grande festa nonostante la pioggia

iniziato il 36 176 meeting del garda optimist grande festa nonostante la pioggia
redazione

A Riva del Garda, sul Garda Trentino, giornata inaugurale del 36° Meeting del Garda Optimist, manifestazione organizzata dalla Fraglia Vela Riva e da Riva del Garda Fierecongressi con protagonisti quasi 1400 timonieri dai 9 ai 15 anni, per la precisione 1069 juniores e 305 cadetti. Inizio decisamente bagnato, ma non per questo senza regate e divertimento: sui due campi di regata (uno per i cadetti e uno per gli juniores più a sud) è sempre soffiato un bel vento da sud sui 12-16 nodi, che ha permesso la disputa di 2 prove per i più piccoli cadetti e 1 per gli juniores, più lenti nelle procedure di partenza in quanto suddivisi in 6 batterie contro le due dei cadetti.
Nonostante la pioggia battente e la temperatura non certo primaverile si è avuta una volta di più grande prova di carattere da parte dei partecipanti, che hanno regatato divertendosi, come nulla fosse.
Grande entusiasmo è stato registrato anche a terra nel nuovissimo Garda Wind Garda Village, creato ad hoc per l'occasione grazie alla sinergia con Riva del Garda Fierecongressi. Qui i partecipanti al Meeting del Garda Optimist hanno potuto rilassarsi, soprattutto le famiglie, mentre i più piccoli si sono cimentati, nell’area Fit&Fun, in divertenti attività proposte da Kinder +Sport e si sono sfidati sul percorso a ostacoli Ninja Warriors in perfetto stile "Giochi senza frontiere". Garda Wind Garda Village per i partecipanti al Meeting vuol dire anche Pasta Party, mentre all'esterno presenta un villaggio per lo shopping aperto a tutti.  
Inizio dunque positivo per questo evento Guinness World Records, nonostante la giornata grigia che con 1400 barche in acqua ha offerto comunque uno spettacolo unico.

LE REGATE
Anche se lo spirito della manifestazione è quello dell’incontro tra ragazzini con la stessa passione per la vela, provenienti da più parti del mondo (quest’anno 33 nazioni presenti)- da qui il nome Meeting-, la parte agonistica dell’evento ha comunque la sua importanza, perchè - se vissuta positivamente - diverte e anima i giovani velisti.
Partenza decisamente positiva per l’Italia e in particolare per i portacolori del circolo FIV organizzatore, la Fraglia Vela Riva, che sia nella categoria cadetti, che in quella juniores ha propri atleti nelle primissime posizioni.

CADETTI (305)
Ben due primi per Mosè Bellomi, primo davanti al compagno di squadra Manuel De Asmundis (entrambi portacolori Fraglia Vela Riva), che con un primo e un quarto è secondo in parità di punteggio con la prima femmina, Clara Lorenzi (CNB).

JUNIORES (1069)
Al momento sono in elaborazione le classifiche della prova juniores disputata e sono quindi disponibili sono alcuni primi parziali: ottimo avvio di Mattia Cesana (Fraglia Vela Riva) vincitore nella flotta gialla, altro primo in flotta blu per il campione del mondo in carica Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village), primo in flotta rossa il lettone Atilla Martins.


29/03/2018 19:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci