martedí, 23 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri   

FRAGLIA VELA RIVA

Iniziati con due regate i Campionati Europei Juniores 420 e 470

iniziati con due regate campionati europei juniores 420 470
redazione

Iniziati  a Riva del Garda, presso la Fraglia Vela Riva, i Campionati Europei Juniores per le classi 420 e 470 con una giornata piuttosto complicata per il vento che non è entrato deciso come solitamente succede sul Garda Trentino in condizioni di tempo stabile. I Campionati sono iniziati ufficialmente nella serata di lunedì con la parata degli equipaggi tra le vie del centro storico di Riva del Garda fino alla piazza del municipio, in cui sono stati ufficialmente dichiarati aperti i Campionati, tra i Team delle 25 nazioni presenti con quasi 500 regatanti impegnati nelle acque del Garda fino a domenica. 
Ieri le prime regate di qualifica: dopo un inizio dato quasi contemporaneamente nei due campi di regata riservati rispettivamente alla classe 420 e 470 il vento è calato sempre più costringendo entrambi i Comitati di regata ad interrompere la prova in corso, perchè non c’erano più le condizioni minime per regatare. Poco dopo il momentaneo stop il vento da sud si è ridisteso, anche se molto rafficato e incostante di direzione. Nonostante la vita non facile per Comitati di regata FIV, giuria e posaboa, nonchè per i regatanti, alla fine si sono riuscite a disputare 2 regate con il vento che è rimasto leggero, ma sufficiente per prove regolari.

420 Open
Capo-classifica un equipaggio extra-europeo, quello degli statunitensi Ascencios-Chisari, al comando con un 1-3, davanti ai greci Athanasopoulos Yogo-Tassios (4-1). Con un 5-2, terzo posto provvisorio dei polacchi Wysokinski-Jankowski, mentre  Edoardo Ferraro e Francesco Orlando con un 5-4 sono quarti. Bene le azzurre: prime tra le femmine Arianna Passamonti e Giulia Fava (Nauticlub Castelfusano), seguite dalle altre italiane Sinigoi-Zuppin.


420 Under 17
Tra i più giovani ottimo avvio del portacolori del circolo organizzatore Fraglia Vela Riva Tommaso Salvetta, che ha saputo sfruttare al massimo la conoscenza del campo di regata. Salvetta, con a prua Giovanni Sandrini (SCGarda Salò) con un 4-2 parziali è secondo in parità con l’equipaggio tedesco Bahr-Kleinwachter. Terzi i greci Spanaki-Papadopolou, 4 punti dietro.
Tra le femmine bella partenza per le portacolori dello Yacht Club Italiano Carlotta e Camilla Scodnik, prime tra le femmine e quinte assolute con un 9-3; seconde le greche Pappa-Tsamopoulou e terze le altre azzurre Gaia Bergonzini (titolo europeo Optimist e argento mondiale tra 2015 e 2016) e Cecilia Zancan (Fraglia Vela Malcesine).

470 M
Gli azzurri Ferrari-Calabrò (Marina Militare) con un primo e un terzo sono leader della classifica provvisoria con un punto di vantaggio sui francesi Machetti-Dantès (4-1); a due punti e terzi gli israeliani Abu-Rooz (3-4). Buon inizio anche per Andrea Totis e Michele Cecchin (LNI Mandello), quinti assoluti. L’Italia è l’unica nazione insieme ad Israele con due equipaggi nei primi 10 tra Francia, Russia, Gran Bretagna, Polonia, Spagna e Turchia. Buona seconda prova per i polacchi Sapiejka-Krefft, secondi dopo un 11. Primo parziale anche per gli ungheresi Balàaz-Zsombor Gyapjas, male nella seconda con un 15.

470 F
Le israeliane Zamet-Lasry sono state le più costanti con un 1-2, che le porta al comando della classifica provvisoria con 3 punti di vantaggio sulle turche Kaynakci-Aslan (5-1). Ancora Israele al terzo posto con Wallach-Tibi, mentre le prime italiane, Ilaria Paternoster e Bianca Caruso sono quinte con un 14-4. Settimo posto provvisorio per le altre azzurre Marchesini-Fedel (4-16).


09/08/2017 09:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Benetti vende il settimo yacht modello Fast 125'

Lo yacht di 38 metri con linee esterne di Stefano Righini equipaggiato con il sistema di propulsione Azipull Carbon 65 progettato da Rolls Royce

Tecnorib presenta Pirelli J33 - Azimut Special Edition

In anteprima mondiale alla fiera nautica Boot di Dusseldorf (20-28 Gennaio 2018), Tecnorib svela il nuovo gommone PIRELLI J33 - Azimut Special Edition, il primo jet tender marchiato Pirelli realizzato in esclusiva per Azimut Yachts.

VOR: confermata una vittima a bordo del peschereccio

Collisione fra Vestas 11th Hour Racing, un team che sta prendendo parte alla Volvo Ocean Race 2017-18, e una barca da pesca uno dei componenti dell’equipaggio del peschereccio è deceduto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci