venerdí, 21 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    salone nautico di genova    tp52    perini cup    manifestazioni    press    rs feva    mini 6.50    vela paralimpica    roma giraglia    vele d'epoca    regate    marevivo   

VELA

È iniziata la festa: attesa per il "Velista dell'Anno"

200 iniziata la festa attesa per il quot velista dell anno quot
redazione


È iniziata oggi la sesta edizione del TAG Heuer VELAFestival 2018, la grande festa del mare in programma fino a domenica 6 maggio nella deliziosa cittadina di Santa Margherita Ligure, che per l'occasione diventa la capitale della vela italiana. L’evento, organizzato per la quarta volta di fila nel noto borgo marinaro, non è solo in grado di soddisfare i gusti di ogni appassionato di nautica, ma è anche una vera festa della vela alla quale partecipano tutti gli amanti del mare e della vita all’aria aperta. Il VELAFestival 2018 è anche, come ogni anno, un contenitore di grandi eventi: in questa prima giornata sono andati in scena diversi incontri con velisti e esperti di nautica arrivati per raccontare la loro passione per il mare.
L’evento clou però è in programma per domani, venerdì 4 maggio, quando scoccherà l’ora del più importante evento della vela italiana: alle 19, durante la “Serata dei Campioni”, andrà in scena, sulla calata del porto di Santa Margherita Ligure, la consegna del “Velista dell’Anno TAG Heuer 2018”. È il premio più importante del settore, considerato come l’Oscar della vela tricolore, quello durante il quale i migliori velisti italiani del 2018 sono festeggiati e si raccontano. Oltre al premio per il “Velista dell’Anno” saranno consegnati diversi importanti riconoscimenti: tra questi ci sarà anche il “Gran Premio VELAFestival” che quest’anno va ai “ragazzi” del “Moro di Venezia”, la storica e mitica barca che è stata la prima italiana a partecipare alla finale della Coppa America (nel 1992). La “Serata dei Campioni” non è però una cerimonia ingessata: fa parte integrante della festa della vela e come sempre aperta a tutti e con ingresso libero, per dar modo anche ai semplici appassionati e ai curiosi di stare a stretto contatto con i grandi velisti e con le personalità e gli ospiti presenti in platea.
Che cosa si può scoprire visitando il TAG Heuer VELAFestival 2018? Innanzitutto le barche: sulle banchine del porto di Santa Margherita Ligure - splendido borgo marinaro distante solo un’ora e mezza da Milano e Torino - c’è il meglio delle imbarcazioni italiane e internazionali, con tutte le novità e anteprime assolute. Tutte si possono visitare, con calma: gli operatori sono a disposizione dei visitatori per svelare tutti i dettagli. Oltre alle barche ci sono gli accessori: al VELAFestival si trova tutto quello che serve per attrezzare una barca, vestirsi al meglio e pianificare la prossima vacanza in crociera. E come sempre al VELAFestival benvenuti sono i bambini: che possono provare la vela a bordo di sicurissime derive sotto l’occhio vigile di qualificati istruttori FIV. Sempre i più piccini poi possono divertirsi con i laboratori di educazione ambientale organizzati dagli esperti di Outdoor Portofino, ma anche rilassarsi con i giochi e le sfiziose merende offerte da Rigoni di Asiago. Gli adulti non restano però a bocca asciutta: possono infatti gustare le specialità della cucina ligure e i vini locali nelle comode aree ristoro del VELAFestival, sotto il sole primaverile, avendo per panorama uno dei golfi più belli del mondo. Da non perdere infine la grande festa sull’acqua, ovvero la TAG Heuer VELA Cup: è la regata/veleggiata che, giunta alla 5a edizione, si sdoppia in due manche, sabato 5 e domenica 6. In mare, lungo un percorso costiero con boa a Portofino, ci sono a sfidarsi e a divertirsi circa 200 barche e 2.000 velisti. Grazie a loro il golfo del Tigullio si colorerà, come da quattro anni a questa parte, di centinaia di vele di ogni tipo e dimensione, dalle piccole derive per bambini ai maxiyacht da regata..
Per il quarto anno appunto il TAG Heuer VELAFestival si svolge a Santa Margherita Ligure: un binomio importante e coinvolgente sia per la festa del mare che per la deliziosa cittadina ligure, come sottolinea il sindaco Paolo Donadoni: “Con il gradito ritorno del VELAFestival si apre la stagione 2018 dei grandi eventi estivi di Santa Margherita Ligure. Ma il VELAFestival in particolare è oramai un appuntamento tradizionale per la nostra città, essendo come sempre in grado di attirare attenzione nazionale e internazionale. Per noi poi è un evento doppiamente importante perché rientra nella “rete” di manifestazioni dedicate al mare. Quel mare che consideriamo una grande risorsa e che come tale amiamo e rispettiamo, contribuendo a mantenerlo pulito e affascinante. Il Comune di Santa Margherita Ligure ad esempio ha da tempo avviato una raccolta di rifiuti differenziata non solo in porto ma anche in mare, grazie alla presenza di un “battello per la pulizia” che contribuisce attivamente a tutelare e preservare il nostro prezioso patrimonio ambientale”.
Ingresso e orari 
L’ingresso al Tag Heuer VELAFestival 2018 di Santa Margherita Ligure è gratuito.
Orari di apertura: Giovedi: 12-19. Venerdi: 10-19. Sabato: 10-23.30. Domenica: 10-18.


03/05/2018 20:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Riparte con più regate l'Invernale di Riva di Traiano

Saranno disputate ove possibile anche due prove nello stesso giorno, fino ad un massimo di dodici regate. Nove le date in calendario più due eventuali recuperi. Si parte il 4 novembre 2018

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Enoshima: domani 4 equipaggi italiani in Medal Race

Oggi vento quasi assente e solo i Laser Standard sono riusciti a disputare una prova

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Enoshima: l'Italia argento e bronzo nei Nacra 17

Nella prima delle due ultime giornate di Medal Race della Japan World Cup Series 2019 di Enoshima, arrivano due medaglie per la squadra italiana, un argento ed un bronzo nella classe Nacra 17

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca

Este 24: Marco Flemma leader con il suo Ricca d'Este

Classifica molto compressa, vede Ricca D’Este dominare con un impressionante 3,1,1,1,3 davanti a La Poderosa 2.0 di Ugolini con due punti di ritardo e Esterina di Maurizio Galanti a dieci punti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci