sabato, 25 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    volvo ocean race    disabili    luna rossa    america's cup    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf   

PRIMAVELA

Iniziata a Crotone la Coppa Primavela

iniziata crotone la coppa primavela
redazione

Un bagno di sole, un po' di vento, tanta voglia di divertirsi in barca a vela: è iniziata così ieri la Coppa Primavela 2017 a Crotone, kermesse giovanile della Federazione Italiana Vela che vede impegnati 310 giovani velisti da tutta Italia.
Il PRO (Principal Race Officer, acronimo anglosassone che nel mondo delle regate indica l'Ufficiale di Regata che coordina le operazioni in mare) Giuliano Tosi ha fatto uscire le tre classi in gara intorno alle 11, quando si è affacciato un buon vento da Nord.
Dai tre scivoli del porto di Crotone sono stati varati i 244 Optimist, mentre dal Club Velico Crotone Sport Beach, struttura sportiva e balneare appena fuori dall'abitato cittadino, sono usciti in mare i piccoli atleti delle classi O'Pen BIC (deriva acrobatica), e del windsurf Techno 293. Spettacolare il colpo d'occhio del mare di Crotone ancora una volta pieno di vele.
Nei due campi di regata più a Nord, O'Pen BIC e tavole a vela Techno 293 hanno avuto più vento per l'intera giornata, e sono riusciti a disputare tre regate per ciascuna classe. E' andata meno bene agli Optimist, perchè sul campo di regata antistante al porto, il vento nel primo pomeriggio ha deciso di non collaborare: pertanto gli Optimist hanno disputato solo una regata per ciascuna delle tre flotte in gara (timonieri divisi per data di nascita: 2006, 2007 e 2008).
Queste le prime classifiche provvisorie. Nella Classe Optimist per i più grandi (2006, Coppa del Presidente), Alessandro Cortese, locale del Club Velico Crotone, precede il triestino Luca Centazzo (Sirena), e Alex Demurtas (Fraglia Vela Riva del Garda). Prima femminile è Rebecca Geiger (Circolo Vela Muggia).
Per gli Optimist nati nel 2007 (Coppa Cadetti), davanti a tutti c'è una ragazza, Greta De Santis, del Circolo Velico 3V (Lago di Bracciano), al secondo posto Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva del Garda) e al terzo Lisa Vucetti della Società Velica Barcola e Grignano.
Tra gli Optimist nati nel 2008 (Coppa Primavela), è in testa Lorenzo Ghirotti (Fraglia Vela Malcesine), seguito da Giulio Rossi Palazzi (CV Punta Marina), e da Manuel Scacciati (CV Torre del Lago). Prima femminile e quarta assoluta Caterina Castelli (Lega Navale Italiana di Milano).
Dopo le tre manche disputate dalla dinamica classe O'Pen BIC, con 30 timonieri al via, in testa è scattato il gardesano Zeno Marchesini (Fraglia Vela Malcesine, 1-1-2), che è figlio d'arte, dal momento che papà Michele è stato olimpico sul Finn ad Atene 2004 e attualmente è Direttore Tecnico della squadra azzurra di vela, e mamma Emanuela a sua volta è stata due volte olimpica in 470 ad Atlanta 1996 e Sydney 2000. Zeno è incalzato al secondo posto da Pietro Cardelli (CN Rimini, 3-2-1), e da Alberto Divella (Cv Bari, 2-3-3). Prima femminile è la sarda Marta Portaluppi (LNI Sulcis).
Tra i windsurf Techno 293 nati nel 2006 (Coppa Presidente) è in testa il laziale Marco Guida Di Ronza (CN Castelfusano, 1-4-1), seguito dal marchigiano Giulio Orlandi (SEF Stamura Ancona, 3-1-3) e dal sardo Federico Pilloni (WC Cagliari, 2-2-4). Prima femminile Gaia Barbera (LNI Ostia).
Per i Techno 293 nati nel 2007 (Coppa Primavela), dominio del triestino Nicolò Nevierov (SW Marina Julia, 1-1-1), secondo Rocco Sotomayor (Circolo Surf Torbole, 2-4-2) e terzo Pietro Calderini (Nauticlub Castelfusano, 3-2-3). La prima femminile è Teresa Medde (WC Cagliari).
Oltre ai giovanissimi atleti sono scesi oggi in acqua anche 40 ragazzi provenienti dalle scuole vela di tutta Italia, selezionati per partecipare al primo meeting nazionale delle scuola vela. Oggi hanno provato gli Optimist, domani si sposteranno al Beach Club e faranno attività di gioco sport sull’O’Pen Bic e tavole Techno 293. 
Il bilancio del Race Manager Giuseppe D'Amico sulla prima giornata: "Positivo, abbiamo regatato su tutti i tre campi di regata, per gli Optimist un calo di vento ha costretto a una riduzione per la terza flotta mentre a nord tre prove sul campo più ventoso, scelto volutamente anche perché vedrà regatare anche i kiteboard la prossima settimana. Domani in base alle previsioni che danno vento fino alle 15, si è anticipato il segnale avviso alle 10,30, cercheremo di far regatare di più la classe Optimist, che del resto è quella con i timonieri più giovani."


28/08/2017 10:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Il J24 Five for Fighting al comando del Campionato d’Autunno

Iniziato l’appuntamento carrarino per gli equipaggi J24 della Flotta del Golfo dei Poeti

Il 2017 si conclude con i Foiling Awards ed il 2018 inizia da Sydney

I candidati di ogni categoria son stati scelti in una sessione di nomination svoltasi online dal 5 al 16 di novembre

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci