sabato, 16 febbraio 2019

GC32

INEOS TEAM UK sbarca nel GC32 Racing Tour 2018

Il team britannico della Coppa America, INEOS TEAM UK, ha deciso di partecipare al GC32 Racing Tour 2018, diventando la ottava barca della flotta. Il quattro volte campione olimpico Ben Ainslie sarà al timone per il debutto sul circuito dei catamarani volanti a fine mese in occasione della GC32 Lagos Cup in Portogallo, il secondo appuntamento del tour europeo che si svolgerà dal 27 giugno al 1 luglio nella località di Lagos.
INEOS TEAM UK ha lanciato la sfida alla trentaseiesima edizione della Coppa America lo scorso aprile dal fondatore Jim Ratcliffe. In acqua, Ainslie potrà godere della collaborazione di un altro oro olimpico britannico, Giles Scott, che tornerà a coprire il ruolo di tattico che aveva già durante la 35ma America’s Cup.
Al gruppo si vanno ad aggiungere due nuovi velisti: il due volte vincitore della Coppa America Joey Newton (AUS/GBR) nel ruolo di jib trimmer, e la medaglia d’oro e d’argento nei 49er australiano Iain Jensen come randista. Completano l’equipaggio Nick Hutton, che ha vinto due volte le America’s Cup World Series e Neil Hunter campione della Red Bull Youth America’s Cup 2017.
Il catamarano GC32 può raggiungere velocità prossime ai 40 nodi, e con una flotta composta da team di livello internazionale, il GC32 Racing Tour costituirà un circuito intenso e molto combattuto. Il programma della tappa portoghese prevede che a Lagos si svolgano fino a 20 prove nei quattro giorni di regata, dopo una prima giornata di pratica mercoledì 27 giugno.
Lo skipper Ben Ainslie si è detto desideroso di partecipare al Tour: “Il GC32 è un multiscafo foiling ad alte prestazioni, quindi una barca differente da quella che utilizzeremo per la Coppa America, ma partecipare a un circuito foiling darà all’equipaggio un’opportunità di regatare insieme, metterci alla prova e sotto pressione e anche di prendere confidenza con le tecniche e la gestione della barca che speriamo ci possano far trovare pronti per le America’s Cup World Series che ripartiranno nel 2019."

“Siamo abbastanza nuovi a questa classe e non ci facciamo illusioni sulla qualità degli avversari, ci sono team e velisti molto forti. Ma abbiamo apportato importanti cambiamenti al team, sia in acqua che a terra, con nuovi atleti importanti che hanno una grande esperienza di Coppa America e di regate ad alto livello, quindi partiamo con una buona base. Abbiamo molta voglia di tornare in acqua per fare quello che ci piace di più: competere in regate in un ambiente competitivo contro dei team di punta, non vediamo l’ora di iniziare.”
Dopo la tappa portoghese il team parteciperà anche agli altri appuntamenti del GC32 Racing Tour regatando a Palma di Maiorca, in Spagna da fine luglio ai primi di agosto, a Villasimius in Sardegna in settembre e alla serie finale che si svolgerà in Francia a Tolone in ottobre.

L’equipaggio di INEOS TEAM UK GC32
Ben Ainslie, timoniere
Iain Jensen, randa
Joey Newton, trimmer
Giles Scott, prodiere/tattico
Neil Hunter, float
Nick Hutton, trimmer


18/06/2018 15:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci