mercoledí, 18 ottobre 2017

ALTURA

A Indigo la XII Edizione della Regata Internazionale di Vela d'altura Est 105 Bari

indigo la xii edizione della regata internazionale di vela altura est 105 bari
redazione

La coppa della XII Edizione della regata internazionale di vela d'altura EST 105 Bari-Bocche di Cattaro, va all’imbarcazione INDIGO. 
L’imbarcazione dell'armatore Lorenzo Di Candia (LNIManfredonia), giunta nel Porto Montenegro Yachting Club di Tivat, si è imposta per il secondo anno consecutivo in Orc Overall nella classifica in tempo compensato con un tempo di 15:16’:56”.
Il podio della manifestazione è completato dal secondo posto della ALIZEE di Paolo Grottesi (C.N.PORTOCIVITANOVA) con un tempo di 13:30’:02” e dalla BLACK COCONUT  di Dicorato/Belardinelli/Ricucci  (LNI FOGGIA) con un tempo di 15:50’:05”
105 le miglia marine percorse  prima di arrivare dall’altra parte dell’Adriatico nell’incantevole cornice delle Bocche di Cattaro dove si è  conclusa la prova.
Dopo la mezzanotte le prime imbarcazioni in gara sono giunte nei due porti di approdo.  Porto Montenegro Yachting Club di Tivat per le imbarcazioni della classe ORC,  e Port City of Herceg Novi, per la classe LIBERA, entrambi nelle Bocche di Cattaro. 
La regata transadriatica è stata caratterizzata da condizioni di vento tutto sommato costante e favorevoli  per direzione, le imbarcazioni hanno raggiunto la destinazione abbondantemente dopo la mezzanotte.
E’ importante ricordare che quest’anno la EST è inserita nel circuito del Campionato Italiano Offshore 2017, organizzato dall’UVAI e dalla FIV. Il circuito Offshore riunisce le migliori 16 regate in Italia, selezionate dall’UVAI (Unione Vela D’altura Italiana) tra quelle con percorso minimo di 100 miglia, e coinvolge oltre 400 imbarcazioni.
La regata che ha inaugurato la stagione dei grandi eventi velici dell'VIII zona FIV, è oramai considerata l'evento sportivo più atteso dell'anno, acquisendo nel tempo un interesse sempre maggiore a livello internazionale e non solo dal punto di vista sportivo.
Il presidente del CUS Bari Giuseppe Seccia, che ha seguito in prima linea l'intera competizione, spiega o  "Siamo felici di aver ottenuto anche quest’anno un ottimo numero di barche iscritte, è per noi motivo di grande soddisfazione, siamo ambiziosi e vogliamo crescere ulteriormente guardando già alla prossima edizione".
La cerimonia di premiazione della classe Libera nella serata,  a Port City of Herceg Novi, e domani 30 aprile alle ore 11 la premiazione per la classe ORC a Porto Montenegro Yachting Club di Tivat, alla presenza del Presidente CUS Bari Giuseppe Seccia, Presidente del Comitato Sport Universitario Silvio Tafuri, il Rettore del Politecnico Eugenio Di Sciascio, il Rettore dell’università degli studi di Bari “A.Moro” Antonio Uricchio, il Coordinatore dell'evento Pasquale Triggiani.


29/04/2017 18:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Fincantieri consegna gli ultimi due OPV alla Guardia Costiera Del Bangladesh

“Urania” e “Danaide” dismesse dalla Marina Militare sono state convertite

Mini Transat: Lipinski il migliore. Buona la prova di Beccaria ed "intrigante" la velocità di Fornaro

Vincono Ian Lipinski tra i Proto e Valentin Gautier tra i Serie. Beccaria 6° nei Serie e Fornaro 16° nei Proto per una scelta tattica eccentrica ma con un'ottima velocità media

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Iniziativa di BCsicilia per ricordare i naufraghi della Loreto

La nave degli schiavi affondata a Isola delle Femmine

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Spagna pigliatutto al The Nations Trophy

Bene l'Italia al secondo posto nella classifica per nazioni e sul podio di tutti e tre i campionati

Video - Volvo Ocean Race: In Port Race Alicante

Le belle immagini della In Port Race di Alicante

La Germania allunga il passo nella classifica per nazioni del The Nations Trophy

La Spagna continua a guidare la classifica del The Nations Trophy, a un solo giorno dal termine dell'evento.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci