giovedí, 22 febbraio 2018

CIRCOLI VELICI

Incontro con Francesco Mongelli al Circolo della Vela di Roma

incontro con francesco mongelli al circolo della vela di roma
Roberto Imbastaro

Sabato 25 febbraio alle ore 18.00, nella sede di Anzio del Circolo della Vela di Roma, si terrà un incontro con Francesco Mongelli, vincitore della Sydney Hobart 2016 come navigatore a bordo del 70 piedi “Giacomo”, del neozelandese Jim Delegat.
La Sydney Hobart è una delle regate di altura più importanti e impegnative al mondo, e Francesco è il primo italiano ad aggiudicarsi la Tattersall`s Cup, assegnata al primo assoluto in tempo compensato.
Giacomo, il Volvo 70 vincitore, è di proprietà del magnate del vino neozelandese Jim Delegat ed ha compiuto una impresa eccezionale, piazzandosi secondo assoluto in tempo reale davanti a barche ben più grandi e vincendo nettamente in tempo compensato, battendo anche il precedente record della regata. In questa impresa Francesco Mongelli ha ricoperto il fondamentale ruolo del navigatore, in un equipaggio di professionisti di assoluto livello mondiale, in cui era il solo italiano.
Francesco ci racconterà la preparazione della regata ed il suo svolgimento, dal punto di vista del navigatore, un ruolo sempre più strategico nelle regate di altura. Si parlerà quindi di come affrontare lo studio delle previsioni meteo, la taratura della strumentazione, la verifica delle polari della barca e delle impostazioni del software di routing, e di come adattare poi tutte le informazioni sulla base delle condizioni effettive, allo scopo di trovare la rotta ideale.
Marco Minghetti, Presidente del Circolo della Vela di Roma, ha dichiarato: “Siamo particolarmente lieti di ospitare Francesco Mongelli nel nostro Circolo, che è anche il suo, dove è cresciuto come regatante sulle derive Optimist ed Europa, per poi affermarsi come uno dei migliori navigatori a livello mondiale; siamo quindi molto orgogliosi dei risultati che Francesco sta ottenendo”.
Francesco Mongelli è un navigatore romano che, dopo avere regatato in Europa negli anni ’80 nella squadra del Circolo della Vela di Roma, è poi migrato verso contesti – altura, monotipia, vela oceanica – nei quali ha creato significative sinergie tra le capacità tecnico/agonistiche maturate tra le boe e le conoscenze derivate da un’altra grande passione: quella per l’informatica e l’elettronica in genere. Francesco ha all’attivo undici titoli iridati, un europeo e sette titoli Nazionali e solo nel 2016, oltre alla Sydney Hobart, ha vinto il Campionato Nazionale IRC neozelandese e australiano con il TP52 Beau Geste, vincendo poi il Mondiale Maxi con il Baltic 130 My Song e dominando infine la Cruising Division della Transatlantica ARC con lo Swan 90 Woodpecker 3.


17/02/2017 17:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci