venerdí, 16 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

team    press    ferreti group    fvg marina networks    garda    gavitello d'argento    campionati invernali    aziende    turismo    j24    regate    route du rhum    melges 40   

CAMPIONATI GIOVANILI

Inaugurati i Campionati Giovanili in Doppio a Dervio

inaugurati campionati giovanili in doppio dervio
redazione

Tutto è pronto a Dervio, lago di Como, per i Campionati Nazionali Giovanili classi in doppio, organizzati dal 7 al 10 settembre dalla Federazione Italiana Vela ed ospitati da Multilario - Associazione di Circoli Velici Lariani a Dervio, sul lago di Como. I Campionati assegneranno i titoli di Campione Nazionale ‘Open’ per le classi 420, il catamarano Hobie Cat 16 Spi, l'acrobatico doppio 29er, L’Equipe ed RS Feva; quello di Campione Nazionale classe 555 FIV, e del catamarano Hobie Dragoon; verrà inoltre assegnata la Coppa del Presidente FIV riservata agli equipaggi Under 12 delle classi L’Equipe e RS Feva.
La manifestazione è ufficialmente iniziata ieri con la cerimonia di apertura delle 18,30 al Parco della Boldona, dove erano presenti tutti I partecipanti, quasi trecento equipaggi. Da oggi si scende in acqua alle 13, dopo lo Skippers Meeting delle 11.
Venerdì 8, alle 9,30 presso la Palestra Comunale Alfio Bettega a Dervio, avrà luogo la conferenza “Informazione e Prevenzione del Doping” a cura del CONI. Interverranno il dott.Spataro - Direttore Sanitario dell'Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI, il dott. Favro - Presidente della Commissione antidoping della Federazione Vela, e Alessandra Sensini, Campionessa Olimpica e Direttore Tecnico Giovanile FIV. A seguire, i velisti torneranno in acqua con partenza prevista alle 13 - salvo diversa notifica del Comitato di Regata. Alle 20 il Comitato Organizzatore Multilario accoglierà la Federazione Italiana Vela e le Autorità locali al Galà dei Campionati, un’elegante cena ad inviti.
Sabato 9 e domenica 10 settembre ancora in acqua per altre prove fino al raggiungimento del numero indicato sulle istruzioni di regata, e, alle 17, le Premiazioni che concluderanno l’evento.
“Siamo molto soddisfatti per aver raggiunto la cifra record di 280 equipaggi iscritti per un totale di 600 regatanti - dichiara Antonella Maccari, Presidente di Multilario - stiamo ricevendo complimenti per la logistica, la timbratura della vele, la registrazione delle iscrizioni e per tutto quel che riguarda l’accoglienza dei partecipanti. I ragazzi si dimostrano entusiasti per l’utilizzo dei braccialetti elettronici che serviranno a monitorare l’uscita e il rientro a terra di tutti i partecipanti. In acqua avremo un programma digitale personalizzato per il tracking di ogni imbarcazione durante la competizione. Stiamo ricevendo tutti i partecipanti con una targa personalizzata che attesti l’iscrizione ai Campionati Giovanili in doppio di ogni regatante, questo perché considero il fatto di essere arrivati al Campionato Nazionale già di per sé una vittoria.”

Francesco Ettorre, Presidente Federazione Italiana Vela

“Con l’apertura dei Campionati Giovanili in doppio andiamo a concludere due settimane dedicate alla vela giovanile. Ci conforta il numero di iscritti qui a Dervio sintomo che il lavoro fatto insieme alle società sta dando ottimi risultati, sia in termini di quantità che di qualità come abbiamo potuto constatare recentemente con i risultati agli Europei Juniores 420 a Riva del Garda a e all’Europeo 29er a Quiberon in Francia.”


07/09/2017 10:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

E' sempre Stig il leader alle finali del Melges 40 Grand Prix 2018

A sole quattro prove dal termine del circuito 2018 Stig di Alessandro Rombelli è sempre più vicino a confermare il titolo di Campione Melges 40 Grand Prix conquistato lo scorso anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci