lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica   

REGATE

In arrivo la Sailing Champions League

in arrivo la sailing champions league
redazione

Mancano pochi giorni e le acque di Porto Cervo saranno nuovamente scenario di un altro evento di richiamo internazionale: la Sailing Champions League. La manifestazione, alla sua seconda edizione, è ospitata dallo Yacht Club Costa Smeralda e raduna team in rappresentanza di prestigiosi Club internazionali che si sfideranno, dal 23 al 25 settembre, per la conquista del titolo di "Best Sailing Club". La formula alla base della Sailing Champions League, che vede regatare tutti gli equipaggi ad armi pari e premia il lavoro di squadra e la tattica adottata, ha entusiasmato club ed appassionati, tanto che in soli tre anni sono state inaugurate 15 leghe nazionali. Tutti presupposti questi, che anticipano tre giorni di gare coinvolgenti e serratissime scandite da un ricco tabellone di incontri.Per l'occasione raggiungeranno la Costa Smeralda equipaggi dalla Danimarca, Finlandia, Germania e Svezia fino ad un totale di 12 nazioni rappresentate. I Club in gara sono coloro che si sono qualificati nell'ultimo anno tramite la rispettiva lega nazionale mentre il club ospitante ed il club vincitore della scorsa edizione sono automaticamente qualificati. Il format dell'evento è di ultima generazione con regate di flotta a bastone brevi e veloci a bordo dei J/70, imbarcazioni monotipo dello YCCS. 
A dare il benvenuto ai club partecipanti ci sarà il team targato YCCS - secondo classificato lo scorso anno nell'evento - che dovrà vedersela con altri due suoi connazionali il Club Canottieri Roggero di Lauria e la Società Velica di Barcolana e Grignano. I riflettori saranno sicuramente puntati sul campione in carica il Royal Norwegian Yacht Club che lo scorso anno ha sbaragliato i suoi challenger. Presente anche il Norddeutscher Regatta Verein uno dei più storici ed importanti club in Germania, gemellato con lo YCCS. 
Il Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda, Riccardo Bonadeo, commenta: "Siamo felici di poter concludere un'intensa stagione velica con la seconda edizione della Sailing Champions League. Oltre ad ospitare regate per superyacht e classi one-design puntiamo fortemente su eventi interclub come questo perché sono fondamentali per avvicinare giovani talenti allo sport della vela. È un piacere ospitare team in rappresentanza di prestigiosi yacht club, che ci regaleranno tre giorni di regate entusiasmanti con una formula di successo".
Oltre gli impegni sportivi, i team potranno godere dei momenti sociali in programma a partire dalla Cerimonia di Apertura il 23 settembre continuando con il Team Dinner il giorno seguente, presso lo Yacht Club Costa Smeralda, e la Cerimonia di Premiazione finale in Piazza Azzura, il 25 settembre.
Il primo appuntamento è per il 22 settembre, giornata in cui i vari equipaggi potranno testare i J/70 ed il campo di regata preparandosi al meglio per il giorno dopo con l'avvio ufficiale delle competizioni. Venerdì, 23 settembre, il primo segnale di partenza è previsto per le ore 10.00.
Audi e Quantum Sails sono i Technical Partner dell'evento. 
Tutte le regate potranno essere seguite tramite il live broadcasting fornito da SAP Live Center con dati e statistiche in tempo reale. 


20/09/2016 18:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci