martedí, 11 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità    match race   

REGATE

Il Vitamina Sailing tra Melges 40 e Catamarani M32

il vitamina sailing tra melges 40 catamarani m32
redazione

Due classi diverse, per undici eventi a cavallo tra Europa e Stati Uniti: la stagione del Vitamina Sailing, la squadra capitanata dal Presidente di PharmaNutra SPA Andrea Lacorte, è pronta a entrare nel vivo con il primo week end di regate del 2018, da domani fino a domenica a Valencia, in Spagna. 
Dopo diversi mesi di allenamenti, l’appuntamento è con la prima tappa delle European M32 Series, il circuito riservato ai catamarani M32 che l’anno scorso è stato vinto proprio da Lacorte e che dopo Valencia farà tappa a Marina di Pisa, nell’ambito degli eventi che precedono la 151 Miglia-Trofeo Cetilar, Christiansan (NOR), Aarhus (DEN), Balaton (HUN), lago di Garda e Trieste. 
Contemporaneamente il Vitamina Sailing, che corre per lo YC Repubblica Marinara di Pisa, sarà impegnato anche nel Melges 40 Grand Prix, il circuito dedicato al nuovo, avveniristico monotipo disegnato dallo spagnolo Marcelino Botin, ex progettista di Team NZL in Coppa America ora con la nuova sfida del New York YC, che prenderà il via da Palma di Maiorca dal 3 al 6 maggio, con tappe successive a Porto Cervo, nuovamente Palma e Barcellona. Una stagione impegnativa e stimolante, per un gruppo che non nasconde le sue ambizioni, forte di una lunga esperienza maturata nella classe one design Melges 32 e di un equipaggio che può contare su nomi importanti della vela, come il tattico sloveno Branko Brncic, che sul Melges 40 Cetilar® affiancherà in pozzetto il timoniere Andrea Lacorte, e dai giovani australiani Torvar Mirsky e Cameron Seagreen, Campioni del Mondo Match Race in carica che saranno a bordo del catamarano M32 SiderAL® (portato sempre da Lacorte). 
“Sono ragazzi forti, con un potenziale in parte ancora tutto da esprimere: averli nuovamente a bordo sull’M32 è un bel colpo”, spiega Lacorte, coadiuvato nella gestione dell’attività dal team manager e comandante delle barche Matteo De Luca. “Il circuito dei cat quest’anno sarà ancora più partecipato e avvincente, l’esperienza accumulata nella scorsa stagione ci sarà molto utile per provare a bissare il successo. Per quanto riguarda il Melges 40”, prosegue il Presidente dell’azienda nutraceutica PharmaNutra SPA, fondata nel 2003 con il fratello Roberto e partner del team con i brand Cetilar® e SiderAL®, “è una barca bellissima e veloce che farà parlare di sé nei prossimi anni. Potevamo continuare a regatare con il 32, sarebbe stato certamente più facile, ma a me piacciono le sfide vere, gli stimoli, e il Melges 40 ne offre parecchi; è una barca moderna che guarda avanti, il monotipo più tecnologico in circolazione, la differenza con le altre barche è davvero marcata”. 
Il programma di questo primo evento delle European M32 Series, prevede tre giorni di regate tra le boe per i cinque cat presenti a Valencia, con prove sotto costa per dare la possibilità al pubblico di seguirle da terra. 


19/04/2018 21:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Extra 1 e Swasa vincono l'Autunnale di Capo d'Orlando

Il 27 Gennaio si riprende con il Campionato Invernale. La centralità dell'accogliente Marina di Capo d'Orlando permetterà di impinguare ulteriormente la flottta con barche di tutta la Sicilia e della Calabria

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Trieste: Szymon Szymik vince l’International Christmas Match Race

Dopo tre giorni di regate inziate con bora e terminate con venti leggeri, il polacco Szymon Szymik si aggiudica la vittoria finale ai danni dell’Italiano Rocco Attili ottimo secondo e lo Sloveno Dejan Presen, terzo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci