domenica, 23 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    melges 32    azzurra    circoli velici    gaetano mura    regate    optimist    52 super series    solitari    guardia costiera    windsurf    benetti    formazione    fincantieri    mini 6.50   

151 MIGLIA

Il Trofeo Cetilar in palio alla prossima 151 Miglia

il trofeo cetilar in palio alla prossima 151 miglia
redazione

Dopo l’appuntamento con pubblico e stampa al recente Salone Nautico di Genova a fine settembre, in cui sono state ufficializzate le date e gli aspetti principali della prossima edizione – dai dettagli della nuova campagna pubblicitaria basata sul claim “La notte più bella”, uno degli aspetti agonistici più entusiasmanti della regata, alla conferma degli sponsor Rigoni di Asiago e Slam - è tempo di grandi novità per la 151 Miglia, la famosa regata d’altura organizzata da Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione dello Yacht Club Livorno, in programma tra giovedì 1 (partenza della regata sulla rotta Livorno-Punta Ala) e sabato 3 giugno 2017, chiusura ufficiale della manifestazione con la grande festa in riva al mare a Punta Ala.
Da oggi, infatti, al fianco della 151 Miglia nel ruolo di title sponsor dell’evento, è presente Cetilar®, un nuovo prodotto unico e brevettato a base di esteri cetilati (7,5% CFA) rivolto prevalentemente agli sportivi e lanciato il 15 ottobre sul mercato globale da Pharmanutra, la realtà farmaceutica pisana già al fianco della 151 Miglia fin dalla sua prima edizione, nel 2010, con il brand Celadrin.
Dalla prossima edizione della 151 Miglia, quindi, i partecipanti si contenderanno il Trofeo Cetilar, che sarà assegnato rispettivamente al primo classificato assoluto in tempo reale e al primo classificato con i compensi del raggruppamento più numeroso tra ORC International e IRC.
“Il passaggio da Celadrin all’attuale Cetilar® rappresenta molto più di un’evoluzione di un prodotto che da anni è associato alla regata con soddisfazione, è la realizzazione di un progetto che ho voluto fortemente, su cui tutta la mia azienda sta lavorando da anni e che rappresenta un cambio di passo importante”, ha dichiarato Roberto Lacorte, Vice Presidente e Amministratore Delegato di Pharmanutra, nonché tra gli ideatori della 151 Miglia e regatante lui stesso al timone del Vismara Mills 62RC SuperNikka. “Di conseguenza, Cetilar® darà il nome al trofeo della regata più bella del Mediterraneo, la 151 Miglia, un evento che anno dopo anno continua a crescere e che è già diventato, in neanche 10 anni, un appuntamento immancabile per tutti gli appassionati delle regate d’altura in Mediterraneo”.
Cetilar® è la crema che, attraverso il massaggio terapeutico, aiuta la capacità di movimento nelle affezioni articolari su base osteoartritica. Riduce così la sintomatologia dolorosa a livello muscolo scheletrico. Cetilar®, applicato e massaggiato, è utile nel recupero della mobilità e nella riabilitazione conseguenti a fenomeni infiammatori e traumi sportivi articolari e/o muscolari. 
La 151 Miglia, importante tappa del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela che si corre sotto l’egida della stessa FIV, dell’UVAI e di World Sailing, è organizzata da Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione di Yacht Club Livorno, Marina di Punta Ala e Porto di Pisa, la sponsorizzazione della casa farmaceutica Pharmanutra con il brand Cetilar®, Rigoni di Asiago e SLAM, il supporto di Marina di Scarlino e il patrocinio di Regione Toscana e dei Comuni di Pisa, Livorno e Castiglione della Pescaia.


19/10/2016 20:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torna la Nimbus Vintage Cup, Regata-Revival per Derive Classiche

L’evento è promosso da Nimbus Surfing Club di Fiumetto e Comitato dei Circoli Velici Versiliesi con il patrocinio della FIV e dei comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta

America's Cup: la sfida a Auckland nel 2021 torna all'antico

Barca e equipaggi dovranno essere del paese sfidante. A Auckland si torna alle origini

152° anniversario Guardia Costiera

L’Ammiraglio Melone, nel corso del proprio intervento, ha voluto ricordare le parole rivolte dal Presidente della Repubblica al personale del Corpo in occasione della sua visita di ieri al Comando Generale

Domani a Marina Cala de’ Medici la terza serata di cortometraggi “Cinemadamare”

Sarà proiettato il suo corto “Una bellissima bugia”, realizzato con la Scuola di cinema di Grosseto (di cui Santoni è allievo per il corso di regia e sceneggiatura) e vincitore di molti premi

Platu 25, Sciacca: il trionfo di Euz II Villa Schinosa

A settembre ci sarà il mondiale a Mondello: “Lo prepararemo come sempre, con la massima attenzione. Cercheremo di fare il massimo, poi sarà il campo a dare il verdetto”.

Alla Fraglia Vela Desenzano 2 giorni di "open vela"

Continuano a vele spiegate le lezioni estive, i progetti con i ragazzi diversamente abili e gli eventi per godere delle bellezze del lago dal lago

Platu 25, Sciacca: Euz II Villa Schinosa prende il comando

Tutte e quattro le prove della giornata sono state vinte da Euz II Villa Schinosa, che riprende così lo scettro del campionato e distanzia di 7 punti gli storici rivali di Five For Fighting 3, a un solo giorno dalla fine del campionato

Un luglio di grande vela per la Canottieri Garda Salo'

Il primo Evento è stata la veleggiata del progetto “Itaca” dell’Ail di Brescia e Verona, i pazienti di onco-ematologia a bordo di 40 scafi con equipaggi formati da Infermieri, Medici e Volontari.

Plenty vince in Costa Smeralda il 20° Rolex Farr 40 World Championship

Vicecampione 2017 è Enfant Terrible di Alberto Rossi, tattico Vasco Vascotto, ieri autore di parziali eccellenti che lo hanno portato a chiudere a soli 3 punti da Plenty

Al Melges 32 European Championship Torpyone continua a martellare

Torpyone dimostra una regolarità impressionante, inanellando il terzo secondo posto consecutivo sulle tre prove di cui si compone la classifica generale sino a questo momento

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci