lunedí, 23 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    optimist    match race    rolex middle sea race    vela olimpica    cnsm    volvo ocean race    windsurf    campione d'autunno    rs:x    regate    formazione    mascalzone latino   

WINDSURF

Il Trofeo Caroli Hotels Formula Windsurfing European Championships

il trofeo caroli hotels formula windsurfing european championships
redazione

Il grande sport approda a Gallipoli. Si svolgerà infatti dal 17 al 21 ottobre il “Trofeo Caroli Hotels - Campionato Europeo di Windsurf Formula”, uno degli spettacoli più coinvolgenti tra gli sport acquatici. L’evento è stato assegnato alla Città Bella dalla Federazione Italiana Vela in accordo con l’International Windsurf Association con l’organizzazione del Club Velico Ecoresort Le Sirene presieduto da Gabriele Lazzari. I soggetti coinvolti sono Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Gallipoli, World Sailing, IWA, Coni, FIV, Associazione Italiana Classi Windsurf e tutti i circoli velici di Gallipoli (Circolo della Vela, Lega Navale Italiana, Il Lanternino, Associazione Le Scalenove, Salento Local Crew, Associazione Istituto Nautico Gallipoli).
La manifestazione, terza ed ultima tappa del Campionato Europeo, si pone l’obiettivo di superare il record di presenze registrate nelle edizioni precedenti e incrementare il numero di nazioni partecipanti. Oltre settanta gli atleti partecipanti, tra i migliori in circolazione, provenienti da tutta Europa. Importantissima la ricaduta sul territorio in termini di promozione turistica in un periodo destagionalizzante.
Il coinvolgimento è garantito: alti valori sportivi in campo e forti emozioni. La Baia di Punta del Pizzo con la Riserva naturalistica e più in generale tutto il comprensorio della fascia costiera gallipolina, offre condizioni meteo marine ideali per l’allestimento di un campo di regata perfetto per una competizione di questo calibro. La segreteria organizzativa, coordinata da Paolo Perrone, potrà avvalersi degli allievi dell’Istituto Nautico “Amerigo Vespucci” di Gallipoli che utilizzeranno l’occasione per effettuare un periodo di stage formativo.
L’evento include il campionato europeo per uomini, giovani (nati dal 1998 in poi), donne e masters (nati fino al 1981) ed è regolamentato dal Racing Rules of Sailing – Windsurfing Competition Rules.
Il programma prevede per giovedì 17 ottobre la registrazione e gli allenamenti. Dal 18 cominceranno le regate. Sede dell’evento e quartier generale della manifestazione sarà l’Ecoresort Le Sirenè, struttura di punta del gruppo Caroli Hotels. 
Luciano Treggiari, atleta appartenente al Circolo Velico Ecoresort Le Sirenè, parteciperà alla gara. Vive a Lecce e in carriera ha conquistato un titolo mondiale, due titoli europei e diciassette titoli italiani. “L’evento – evidenzia – ne segue altri già organizzati dal Circolo Velico Ecoresort Le Sirenè come i campionati italiano e mondiale che tanti atleti e tanto prestigio hanno portato alla nostra terra. Le acque di Gallipoli sono certamente la migliore palestra per accogliere questo tipo di manifestazioni viste le ampie possibilità di vento e la splendida sede ricettiva oltre all’impeccabile organizzazione che si è sempre distinta. Personalmente, spero nello scirocco, vento che conosco molto bene. I partecipanti, soprattutto stranieri, sono molto agguerriti ma noi italiani venderemo cara la pelle. Oltre a me ci sarà Giuseppe Greco, atleta di altissimo livello, e speriamo anche Paolo perrone. Il windsurf è un sport puro, pulito, senza inquinamenti di doping. Spero che la gente risponderà con grande partecipazione, venendo a vedere gli atleti sfrecciare nel golfo di Gallipoli e a godersi gli utlimi raggi di sole della nostra estate infinita”. Aggiunge: “E’ un evento molto importante perché porterà Gallipoli e il Salento all’attenzione internazionale, promuovendo le nostre bellezze. Il nostro mare caraibico e le condizione meteo permettono la pratica del windsurf in pratica tutto l’anno. Si può aprire la possibilità di un turismo valido e destagionalizzato che può solo fare bene al nostro territorio”. 


05/10/2017 19:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Riva il Trofeo Torboli

Si confermano primi Demurtas e Cesana. Domenica disputate altre due prove con vento da nord

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Tavolo tecnico sullo sviluppo della nautica e della cantieristica

Inaugurato da Confindustria nella sede dei Nuovi Cantieri Apuania a Marina di Carrara.Necessità di fare sistema, qualificazione e supporto alle imprese,i temi messi in evidenza

Tu vuò fà o' catamarano

Joe Valia è il nuovo socio di C-Cat; grande appassionato di barche e navigazione, con due giri del mondo a vela alle spalle di cui il primo su un vecchio 13 metri quando non aveva ancora 18 anni

Hilton Molino Stucky sul podio della IV edizione della Venice Hospitality Challenge

A bordo di Pendragon VI anche il Campione Olimpionico Antonio Rossi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci