domenica, 21 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azimut yachts    ferreti group    crn    volvo ocean race    porti    vela    regate    fincantieri    yacht d'epoca    giovanni soldini    j24    porti turistici    ambiente   

MATCH RACE

Il Titolo italiano Match Race all'Argentario

il titolo italiano match race all argentario
redazione

La squadra agonistica del Circolo Nautico e della Vela Argentario, dopo il titolo di Vice Campioni del Mondo e Vice Campioni Europei, porta a casa il titolo di Campione Italiano nella specialità match race. Un grande successo frutto della serietà, della dedizione e della concentrazione di questi ragazzi “argentarini” e di un circolo che ha creduto nelle loro potenzialità.
Si è concluso infatti oggi sulle acque del Lago di Ledro il Campionato Nazionale Giovanile Match Race Under 23; dodici team che si sono sfidati per l’assegnazione del titolo italiano e hanno visto trionfare Ettore Botticini, con Simone Busonero e Lorenzo Gennari, vice campioni 2017 continentali e mondiali di questa specialità. 
“E’ stata una bellissima emozione portare a casa questo titolo italiano – afferma Ettore Botticini -  un’emozione per me, per i miei compagni di avventura, per i miei genitori, per il mio circolo che non ci ha mai lasciato soli e anche per Filippo Ambrogetti e mia sorella Arianna che hanno avuto la pazienza di allenarsi e rispondere presente in ogni occasione in cui è stato necessario averli a bordo. E’ stata una stagione strepitosa, ma non dobbiamo fermarci e dobbiamo capitalizzare il lavoro fatto fin qui” 
“Siamo molto soddisfatti di come i ragazzi si siano comportati anche in questa occasione. Vice Campioni del Mondo, vice Campioni Europeo e ora Campioni Italiani– dichiara Benedetta Iovane, consigliere delegato all’attività agonistica – mi piace ricordare sempre che questi ragazzi sono tutti di origine dell’Argentario, il che vuol dire che la nostra politica di sostegno degli atleti locali sta portando i suoi frutti”.
Nei giorni scorsi la World Sailing aveva pubblicato la classifica open di match race ed Ettore ha raggiunto l’ambiziosa posizione numero 12 al mondo, posizione mai raggiunta da un under 23 italiano. 
Appuntamento per il mese di ottobre quando si svolgerà nelle acque di Cala Galera un evento di specialità di Grado 2 e per il prossimo anno sul lago di Ledro, dove si svolgerà il Campionato Mondiale Match Race Under 23, che è stato assegnato per il 2018 proprio all’Associazione Vela Lago di Ledro.


24/09/2017 23:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La terza tappa dell'Inverno in regata

Protagonisti indiscussi Il Pingone di mare III, Sarchiapone Fuoriserie e Ange Trasparent II

VOR: man overboard on leg leader Sun Hung Kai/Scallywag

Following a dramatic man overboard recovery on Sunday, Sun Hung Kai/Scallywag retain their lead in the race to Hong Kong.

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

VOR: uomo a mare sul leader Scallywag

Momenti di tensione a bordo di Sun Hung Kai/Scallywag, Alex Gough cade in mare ma viene recuperato dai compagni e il team rimane in testa. Alle spalle della barca di Hong Kong si lotta per le posizioni di rincalzo in buone condizioni meteo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci