martedí, 12 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ambiente    riva    volvo ocean race    nautica    ucina    invernale    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela    campionati invernali    laser   

BARCOLANA

Il saluto dal cielo alla Barcolana delle Frecce Tricolori e dell'astronauta Paolo Nespoli

il saluto dal cielo alla barcolana delle frecce tricolori dell astronauta paolo nespoli
redazione

Superata la boa dei 1360 iscritti, Barcolana apre la grande festa partendo dal cielo, con l’esibizione delle Frecce Tricolori - che ha visto stamani in piazza Unità migliaia di persone - e l’eccezionale saluto dallo spazio via social media di Paolo Nespoli, che in serata orbiterà sopra Trieste, proprio mentre l’Osservatorio Astronomico e Barcolana organizzeranno un’uscita con barche a vela per una “visita guidata” alle stelle dal Golfo, di notte. “In Barcolana succedono cose meravigliose - ha dichiarato il presidente della Barcolana, Mitja Gialuz - persone fantastiche stanno vivendo con noi questa lunga vigilia, dal mare alla terra, fino allo spazio. 1360 scafi iscritti fanno guardare con ottimismo verso il record iscritti, anche se - sottolinea ancora il presidente Gialuz - è il meteo ora ad avere un ruolo centrale perché molte imbarcazioni stanno iniziando la loro risalita verso il Nord Adriatico: li attendiamo con tutto il nostro spirito marinaro, al termine di questa loro crociera autunnale verso Trieste”.
LE FRECCE TRICOLORI - Un’emozione unica: Barcolana 49 è entrata nel vivo con l’esibizione della Pattuglia Acrobatica delle Frecce Tricolori, che alle 10.30 ha volato nel cielo sopra piazza dell’Unità, disegnando un tricolore di cinque chilometri lungo le rive e sopra il Bacino San Giusto, un saluto alla città, alla regata, e alle circa 300mila persone attese a Trieste in questi giorni di grande festa della vela. Una Trieste “naso all’insù” ha accolto l’esibizione, che nella sua parte saliente è stata accompagnata dalle note di “Nessun Dorma”, una delle musiche che ai velisti evoca anche le grandi gesta marinare de Il Moro di Venezia. Mentre le Frecce disegnavano il grande tricolore sul cielo di Trieste, si animava il Villaggio Barcolana, che da oggi e fino a domenica accoglie oltre duecento espositori: dall’alta tecnologia dei motori Wärtsilä al computer termodinamico “Watly” per depurare l’acqua nei Paesi in via di sviluppo grazie all’energia del sole, dalla presenza di Grand Soleil a quella di Elan e Solaris con i modelli di punta e le grandi innovazioni della nautica dell’Adriatico, dalle prestigiose hospitality degli sponsor, fino all’enogastronomia tipica e quella innovativa, dalle Forze dell’Ordine alle Istituzioni, il Villaggio è aperto a tutti, gratuito e ricco di esperienze dedicate al pubblico.
IN CANTIERE - Intanto alle Officine Navali Quaiat continua l’assemblaggio dell’AC45 di Land Rover BAR: uno shore team di cinque persone sta lavorando da lunedì per mettere a punto il catamarano full foil che vola sull’acqua e ha un’ala al posto di una vela e che oggi, per la prima volta, toccherà l’acqua dell’Adriatico in canale navigabile. Da domani, meteo permettendo, sarà pronto per essere ammirato e visto navigare in Golfo. 
VIGILIA DI FINCANTIERI CUP - E’ tutto pronto intanto per la M32 Fincantieri Cup, tappa conclusiva del circuito italiano M32, che da domani vedrà al via Italia Sailing Team (Simoneschi-Bressani), Team Alabarda (Cherin), Cape Crow (Swensson), Team Neverland (Miani-Tornarolo), Section 16 (Davies - Rast) e Vitamina Veloce (La Corte), quest’ultimo in testa al circuito dopo le quattro tappe disputate nel corso della stagione. Si tratta di un circuito di catamarani veloci e acrobatici, le cui regate si disputano a pochi passi da terra, con la formula Stadium Race. In acqua a partire da giovedì 5 - oggi nel tardo pomeriggio è in programma il briefing concorrenti - i catamarani M32 svolgeranno ogni giorno fino a sabato una lunga serie di prove a partire dalle 11, condizioni meteo permettendo, con un ampio range di vento da 4 a 30 nodi. Super agguerrito il team capitanato dal triestino Stefano Cherin (Team Alabarda - Yacht club Portopiccolo ) che la settimana scorsa, a Genova, ha ottenuto il primo posto nella regata lunga delle Millevele. Nella tappa di Genova ha vinto invece Neverland, di Guido Miani (Yacht club de Monaco); a rivendicare il “fattore campo” c’è il velista triestino Lorenzo Bressani, uno dei più esperti velisti italiani di catamarani.

VILLAGGIO - Oggi il Villaggio si è animato di appuntamenti, a partire dalla “vernissage” di Sapori del nostro territorio, l’evento di degustazione di prodotti tipici realizzato da Despar nella piazzetta Barcolana. Si tratta di appuntamenti durante i quali i produttori locali del Friuli e della Venezia Giulia raccontano la loro storia e fanno assaggiare i prodotti tipici della tradizione regionale, preparati dall’“Osteria Chef in Viaggio” di Renato Pasqualato e Giovanna Simionato. 
I laboratori sono organizzati in due turni, da oggi a venerdì 6 ottobre dalle 16.30 alle 18.00 e dalle 18.30 alle 20.00. Sabato 7, invece, ci sarà un laboratorio al mattino (dalle 11.30 alle 13) e uno al pomeriggio (dalle 17.30 alle 19). La partecipazione è gratuita, ma richiede una prenotazione via Whatsapp al numero +39 392 3867175 scrivendo semplicemente “Barcolana”.
NAVIGAZIONI E GLI EVENTI AL SALONE DEGLI INCANTI CON BARCOLANA DI CARTA - Continua il grande successo di “Navigazioni” l’installazione multimediale-virtuale realizzata da Barcolana, IKON, Samsung, Fincantieri e Osservatorio Astronomico di Trieste al Salone degli Incanti. Oltre quattromila persone hanno visitato l’installazione (ad ingresso gratuito) che offre la possibilità di navigare in una barca a vela grazie ai visori 3D di Samsung, entrare in un planetario, vedere su schermi ad alta risoluzione tutti i migliori video di Barcolana, e scoprire le rotte delle navi di Fincantieri, o giocare a Galaxy rangers: il Salone è aperto dalle 10 alle 22, e ospita anche gli eventi di Barcolana di Carta, organizzata in partnership con il Gruppo Feltrinelli. Oggi ha presentato è stata Francesca Prina, scrittrice e velista milanese, a presentare il proprio libro “Botta dritta”, che racconta la storia di Luigi Carpaneda, il primo sportivo in Italia a vincere due mondiali in due discipline diverse, fioretto e vela. A seguire, l’intervento di Maurizio Eliseo, già curatore dell'Ocean Liner Museum di New York, uno dei massimi esperti mondiali nel settore delle navi passeggeri e curatore, per l'Associazione Culturale Italian Liners e la Fondazione Fincantieri, della mostra “Metamorfosi”, visitabile a Monfalcone fino al 17 ottobre.
Domani alle 17 invece Nicolò Carnimeo, docente di Diritto della Navigazione all’Università di Bari, divulgatore scientifico e delegato regionale WWF per la Puglia, presenta il suo libro “Com’è profondo il mare”. Progetto #GenerAzioneMare di WWF Italia.
A seguire Nadia Dalle Vedove, scrittrice e libraria, dialoga con il giornalista Pietro Spirito, autore di una delle storie contenute nel libro “Naufragi” di Marco Cuzzi.
Infine, sempre per quanto riguarda Barcolana di Carta, sarà sabato 7 la giornata più attesa con ben quattro ospiti: a partire dalle 11 Caterina Soffici (11.00 - “Nessuno può fermarmi”), Piergiorgio Odifreddi (12.30 - “Dalla Terra alle Lune”), Alessandro Mari (16.00 - “Cronaca di Lei”) Cristina Battocletti (17.00 - “Bobi Bazlen. L’ombra di Trieste”) presenteranno i loro libri in una lunga maratona letteraria.
Per proseguire con gli appuntamenti culturali, domani alle 18.00 alla Stazione Marittima ci sarà una Lectio Magistralis di Philippe Daverio dal titolo “Spaghetti versus Kartoffeln. La penisola Teresiana”: alla vigilia dell’inaugurazione della grande mostra su Maria Teresa in occasione dei trecento anni dalla sua nascita, il critico d’arte  parlerà della figura della sovrana ripercorrendo le tappe che hanno fatto divenire Trieste - alla fine del Settecento - il secondo porto del Mediterraneo dopo Marsiglia.
La mostra “Maria Teresa e Trieste. Storia e culture della città e del suo porto” sarà inaugurata venerdì 6 alle 18.00 al Magazzino delle Idee.
Per i giornalisti interessati verrà organizzata una preview lo stesso giorno alle 11.
Per prenotarsi contattare Alessia Rosolen (+39 339 3605013 - press@mariateresaetrieste.it)

BARCOLANA BY NIGHT TROFEO DHL - Ufficializzate le accoppiate che vedranno associate un'imbarcazione da regata a una ONLUS durante la Barcolana by night - Trofeo DHL: ogni anno, infatti, le Onlus di Trieste sono associate agli scafi UFO che regatano per il prestigioso trofeo DHL. La Fondazione Lucchetta che lotta per i diritti dei bambini vittime della guerra è stata destinata alla barca Bandito, mentre l'AIL-Associazione Italiana contro le Leucemie Linfomi e Melanoma a Canaglia. Due sono poi le ONLUS che si troveranno a gareggiare con il Cattivik: Azzurra Associazione Malattie Rare e LIFC-Lega Italiana Fibrosi Cistica; Django correrà invece per ABC-Associazione per i Bambini Chirurgici del Burlo. AGMEN-Associazione Genitori Malati Emopatici Neoplastici e AISM-Associazione Italiana Sclerosi Multipla competeranno a loro volta con l'imbarcazione Donchisciotte mentre l'AIRC-Associazione Italiana Ricerca contro il Cancro e Cometa (ONLUS che si occupa di gestire l'accoglienza di ragazzi in affido e avviandoli anche al mondo del lavoro) saliranno a bordo di Goofy. L'imbarcazione Gufo ospiterà poi la Polisportiva Fuoricentro mentre la LILT-Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori farà capo a Poison. L'imbarcazione Re Nero accoppierà il suo nome alle due fortunate Astro-Per il Sorriso dei Bambini e Calicanto Polo Polisportivo Integrato. 
Scheggia, Spinello e Ufology sono state infine rispettivamente associate alle seguenti organizzazioni no profit attive socialmente: CAV-Centro di Aiuto alla Vita, INSU'-Associazione Giovani Diabetici e Associazione Cardiopatici Sweet Heart.

L’ALMA SCENDE AL VILLAGGIO - Intanto nel tardo pomeriggio, dalle 18.30, l’Alma Pallacanestro Trieste è scesa al Villaggio Barcolana: il pullman rosso della squadra del coach Dalmasson ha parcheggiato lungo le Rive e i giocatori e lo staff tecnico hanno incontrato i tifosi portando “a spasso” il trofeo della SuperCoppa vinto due settimane fa. Dopo aver vinto la partita inaugurale, lunedì a Brescia, l’Alma giocherà domenica 8 alle 18 la seconda partita di campionato, esordio casalingo di fronte al proprio record di abbonati.
RAI MAIN MEDIA PARTNER DI BARCOLANA E RADIO 2 RADIO UFFICIALE - Rai è protagonista da oggi in Barcolana: stamani si è svolto il primo collegamento della TGR del Friuli Venezia Giulia con “Buongiorno Regione” dal Villaggio Barcolana. La TGR del Friuli Venezia Giulia sarà presente in Barcolana ogni giorno, con servizi nei telegiornali regionali e con la diretta in programma domenica 8 ottobre dalle 9.30 e fino alle 10.20, quando proseguirà in tandem con RaiSport. La sede regionale di Radio Rai andrà in onda su Radio1 venerdì 6 dalla postazione nel Villaggio Barcolana dalle 13.30 alle 14.00.
Rai Uno sarà protagonista in Barcolana venerdì, con due collegamenti in diretta: Unomattina a partire dalle 9.45, e nel pomeriggio un collegamento dalle Rive con La Vita in Diretta. 
Sabato 7 ottobre dalle 14 alle 15, in programma invece l’attesa diretta dalle Rive di Lineablu. 
Rai Radio2 racconterà ancora una volta la Barcolana, la grande festa della vela di Trieste. Da venerdì 6 ottobre, dirette on air ed eventi on field racconteranno la manifestazione con dovizia di particolari, interviste, dirette e approfondimenti. Il tutto condito con musica anche live. Venerdì 6 ottobre, alle 14.30, sarà l’inviato Gianluca Gazzoli, in diretta dallo spazio di Radio2 in collegamento con la sua partner Katamashi, a condurre una puntata speciale di ‘KGG’ dedicata al mare. Insieme a lui, ospite la conduttrice di Lineablu (Rai1) Donatella Bianchi. A seguire eventi on field: dalle 15 sarà il momento de ‘Le storie di Matteo’, racconti liberamente tratti da ‘Pascal’, il programma di storytelling collettivo d Radio2, condotto da Matteo Caccia e, a seguire, arriverà la musica live dallo stand della Rai con il Dj Max Lietta, per tornare in diretta alle 20 con Fede di Fede & Tinto, dalla ‘Barca dei Sapori’ con ‘Decanter’. Alle 22.30, dalla sede Rai di Trieste, Matteo Caccia sarà in diretta con ‘Pascal’. Sabato 7 ottobre, eventi on field dalla postazione di Radio2: dalle 14.30 alle 18.30, si susseguiranno le voci di Matteo Caccia, che intervisterà Andrea Stella contrappuntato dalle musiche di Max Lietta, e Gianluca Gazzoli. Domenica 8 ottobre, Radio2 sarà parte attiva della regata: saliranno sulla barca targata Rai/Radio2 Matteo Caccia, Gianluca Gazzoli e Federico Quaranta oltre ad altri volti noti della tv. Radio2 alla Barcolana sarà anche su radio2.rai.it

ECCO I VINCITORI DEI PANNELLI SOLARI DEL CONCORSO DI ESTENERGY ED HERA COMM - Si è svolta ieri l’estrazione del concorso “Vinci l’energia del sole con EstEnergy ed HeraComm”, che metteva in palio tra gli iscritti alla Barcolana residenti nel comune di Trieste 15 pannelli solari da barca ad alto rendimento. I fortunati armatori triestini che sono risultati vincitori dei bellissimi premi sono: Giorgio Bonazza (LouLou), Massimo Jenko (Boheme No Borders), Marino Specie (Secondaluna) Diego D’amelio (Kika), Marino Ierman (Catone), Stefano Busechian (Elephanta), Giordano Furlani (MIstral), Adriano Colarich (Picola), Livio Dorigo (Donald Duck), Marco Guadagni (Nika), Alessandro Con (Raffaella), Maria Grazia Mamolo (Freja II9), Franco Barnobi (Stroppy), Aldo Isidori (White Lady) e Francesco Franzin (Anja). Domani alle 18, nello stand EstEnergy – Hera Comm è prevista la cerimonia di consegna dei premi.
“Desideriamo contribuire concretamente al successo di una manifestazione importante come questa – dichiara Cristian Fabbri, Amministratore Delegato di Hera Comm – Per questo motivo con EstEnergy siamo saliti a bordo del concorso organizzato per promuovere le iscrizioni alla regata e saremo a disposizione di chiunque voglia venire a conoscere le nostre offerte commerciali presso lo stand che abbiamo allestito nel Villaggio Barcolana. Concretezza e prossimità – conclude Fabbri – per noi sono vere e proprie parole d’ordine, alle quali ispiriamo il nostro modo di lavorare e di essere vicini ai territori, a chi ci vive e alle eccellenze alle quali le persone sono più affezionate, come appunto la Barcolana”.
Sulla stessa lunghezza d’onda Albino Belli, Amministratore Delegato di EstEnergy, che aggiunge: “Operare sul territorio non significa solo vendere servizi ma anche fare squadra con una comunità di famiglie e imprese che muovono l’economia dell’area triestina, soggetti ai quali ci rivolgiamo da sempre cercando di essere per loro dei veri e propri partner”.


04/10/2017 19:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Commissione Nautica della Confindustria Toscana a Marina Cala de’ Medici

Un confronto su “Nautica e Portualità”a cui hanno partecipato i più rilevanti gruppi industriali della cantieristica regionale

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Kingii premiato con la Menzione d’Onore all'ADI Compasso d’Oro International Award 2017

“Un riconoscimento che premia l’impegno di Kingii Corporation nella ricerca e nell’innovazione che caratterizzano gli sforzi progettuali alla base della nuova versione di Kingii Wearable"

Meteorsharing, il punto al termine della stagione

Cominciata nel modo migliore grazie alla vittoria di Lucia Mauro a bordo di "Gatto Nero" al Cimento Invernale di Desenzano, è proseguita con gli oramai classici Match Race organizzati a Venezia e Jesolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci