giovedí, 27 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alinghi    gc32    regate    coppa del mondo    j70    andrea mura    protagonist    barcolana    solitari    vela    turismo    vele d'epoca    cio    nautica    half ton    rotte golose    5.5    j24   

SALONE NAUTICO

Il Salone di Genova cresce nonostante le divisioni

il salone di genova cresce nonostante le divisioni
Roberto Imbastaro

Si può parlare di successo per il Salone Nautico di Genova 2016, per gli affari stimati decisamente in crescita e per il 9,2% in più di visitatori rispetto al 2016. Un Salone che ha visto la luce nonostante le tante lacerazioni all’interno del comparto della nautica, e che ora, con Ucina, punterà ad una ricomposizione dello strappo con Nautica Italiana, anche alla luce del forte sostegno che la politica ha fornito alla manifestazione. Ieri sera il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ha scritto sulla sua pagina facebook”: La Regione Liguria ci ha creduto fino in fondo. Il vento è davvero cambiato. Ora lavoriamo per un salone ancora più grande e più bello nel 2017”.

A chiusura della rassegna la presidente di Ucina, Carla Demaria, ha confermato che per il prossimo anno non si escludono altri eventi collaterali e specializzati. Ma di questo, ha aggiunto, si parlerà il 27 settembre a Roma, nell'incontro fissato con il segretario al ministero dello sviluppo economico Ivan Scalfarotto. Obiettivo della riunione è quello di cercare di ricomporre la frattura fra Ucina Confindustria Nautica e l'associazione Nautica Italiana, la compagine antagonista formata da un gruppo di cantieri (fra i quali Azimut, Ferretti e Baglietto). "Noi siamo disponibili -  ha dichiarato Demaria - ed abbiamo già consegnato il 29 giugno una proposta al ministro Calenda per valutare oltre al Salone di Genova eventi di nicchia nell'area del golfo del Tigullio. Dall'incontro di martedì mi aspetto che non si perda tempo e che porti ad una soluzione. La ripresa del mercato farà si che si accomodino anche queste vertenze in corso".

Carla Demaria ha ribadito che il Salone merita il sostegno economico del Mise (1,15 milioni di euro quest’anno) a prescindere dalle divisioni, "perché ha tutte le carte in regola per beneficiarne. Non è il figlio vittima di due separati".

Per il futuro si prevede, con il consenso della Regione Liguria, di costituire una società pubblico privata aperta a soggetti terzi, anche privati, per l'organizzazione degli eventi e che supererebbe, di fatto, la gestione di Ucina con “I Saloni Nautici”.  Ultima nota dedicata a Renzo Piano e al suo progetto di ristrutturazione del waterfront genovese, che non dovrebbe mettere a rischio la realizzazione del salone il prossimo anno.


26/09/2016 10:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Dopa la RomaX2 che fai? TATtacchi alla Lunga Bolina!

Tanti reduci dalla Roma per si troveranno alla partenza della Lunga Bolina, calendarizzata strategicamente una settimana dopo con cui parte il TAT

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race

È stata una bella regata e siamo felicissimi di aver vinto - sono le parole di Stefano Fusco, armatore e timoniere di Sport Images - ha premiato il lavoro di gruppo"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci