venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

MELGES 20

Il russo Victor al comando del Melges 20 European Championship 2017

il russo victor al comando del melges 20 european championship 2017
redazione

Temperatura bollente, vento leggero e grande aggressività da parte della flotta Melges 20. Questi gli elementi che hanno caratterizzato la giornata inaugurale del Melges 20 European Championship 2017, scattato quest’oggi sul campo di regata croato di Sebenico. 
Una sola prova disputata, iniziata sotto bandiera nera dopo due richiami generali e un tangibile nervosismo da parte della flotta che sente la pressione della sfida in cui in gioco c’è un titolo pesante. A farne le spese al terzo start sono il polacco MAG RACING di Kryzsztof Krempec e l’equipaggio italiano di EVINRUDE di Marco Giannini.
Il più veloce al via, portandosi subito al comando della flotta è RUSSIAN BOGATYRS di Igor Rytov, l’attuale leader della ranking mondiale. Ma chi dimostra di avere in queste condizioni una marcia in più è il connazionale VICTOR di Alexander Novoselov (con Stefano Cherin alla tattica) che da metà regata in poi non sbaglia una mossa e, agguantata la prima posizione alla seconda boa di bolina, riesce a tenere a bada nell'ultimo lato sia RUSSIAN BOGATYRS (che chiuderà terzo sul tragaurdo), sia un brillante ARCORA del monegasco Orel Kalomeni (Sebastian Col alla tattica) secodo in rimonta.
La top five della prima giornata vede al quarto posto ancora un equipaggio russo, quello di PIROGOVO SAILING di Alexander Ezhkov (vincitore dell’ultimo appuntamento Melges World 20 League European Division a Zara). Primo degli italiani e quinto provvisorio (dopo una rimonta di 15 posizioni da metà gara in poi) OPENJOBMETIS / STIG di Alessandro Rombelli affiancato da Francesco Bruni (la stessa "formazione" con cui Rombelli vinse il Mondiale Melges 32 nel 2015). 
Domani la seconda giornata del Melges 20 European Championship si preannuncia con condizioni di vento decisamente diverse (si parla di bora in arrivo attorno ai 20 nodi) per una classifica che è, di fatto, ancora tutta da scrivere. Il segnale di avviso è previsto alle ore 13.00.


12/07/2017 20:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci