mercoledí, 20 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    laser    azzurra    disabili    52 super series    mare    swan    nautica    melges 24    salone nautico    volvo ocean race    campionato invernale riva di traiano    j70    j24    porti   

MELGES 32

Il russo Tavatuy resiste al comando

il russo tavatuy resiste al comando
redazione

Il Melges 32 Boero World Championship 2017 è entrato oggi nel vivo al termine della quinta delle dieci prove del programma generale. Giornata intensa, in cui non sono mancati i colpi di scena e disputata con maestrale in costante crescita (fino a 13 nodi di intensità) nel corso delle tre sfide odierne.
Il leader della prima ora, TAVATUY del russo Pavel Kuznetsov, continua a regatare al massimo delle proprie possibilità, con grande aggressività e assumendosi non pochi rischi, tattica che per ora paga e permette all’equipaggio russo di resistere al comando della classifica generale.
Alle sue spalle i diretti avversarsi non stanno a guardare e oggi hanno cominciato a rosicchiare qualche punto con il Campione Europeo in carica, TORPYONE di Edoardo Lupi e Massimo Pessina (Lorenzo Bressani alla tattica) che risale prepotentemente la classifica dall’ottavo posto di ieri al secondo di oggi (6,2,1 i parziali) avvicinandosi a 5 lunghezze dalla vetta. A un solo punto dal migliore degli azzurri c'è il monegasco G.SPOT di Giangiacomo Serena di Lapigio (con Branko Brcin), l’attuale leader della Melges World League (4,14,2)  che a sua volta precede di una lunghezza FRA MARTINA (quarto) timonato da Edoardo Pavesio (tattico Manuel Weiler) vincitore della quarta prova.
Nella divisione corinthian continua il duello ravvicinato (un solo punto divide i due equipaggi) tutto italiano tra CAIPIRINHA di Martin Reintjes (tattico Enrico Fonda) e VITAMINA di Francesco Graziani (con Andrea Fornaro).
Tra i vincitori della giornata numero 2 - Garmin Marine Day - oltre a FRA MARTINA e TORPYONE anche il nome di MASCALZONE LATINO Jr. di Vincenzo Onorato (affiancato da Paul Goodison).
Domani si regaterà nuovamente nell’ambito della terza e penultima giornata del Melges 32 Boero World Championship 2017 e, con la disputa della sesta prova, si avrà il subentro dello scarto del risultato peggiore, situazione che potrà ridisegnare la classifica nell’ambito di un Mondiale ancora tutto da vivere.
 
Classifica generale Melges 32 Boero World Championship 2017 dopo 5 prove:
 
RUS 223 TAVATUY – Kuznetsov / Neugodnikov (1,1,2,5,10): pt. 19
ITA 487 TORPYONE – Lupi – Pessina / Bressani (7,8,6,2,1): pt. 24
MON 181 G.SPOT – Serena di Lapigio / Brcin (2,3,4,14,2): pt. 25
ITA 191 FRA MARTINA – Pavesio / Weiler (3,7,8,1,7): pt. 26
ITA 172 GIOGI – Balestrero / D.Cassinari (12,6,3,9,3): pt. 33
Seguono 12 equipaggi
 


24/08/2017 20:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

Mondiale J70: scintille tra Vincenzo Onorato e lo YCCS

Vincenzo Onorato abbandona il Mondiale J70 in polemica con lo Yacht Club Costa Smeralda

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

YCCS: lettera aperta in risposta alle dichiarazioni di Mascalzone Latino

Il mio compito da quando il Commodoro Gianfranco Alberini mi ha chiamato a organizzare le regate dello Yacht Club Costa Smeralda 17 anni fa è sempre stato lo stesso, garantire a tutti i partecipanti lo stesso trattamento imparziale

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Yachts 920: un big a Cannes

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group insieme a Studio Zuccon International Project, il nuovo gigante Ferretti Yachts - LOA 28,49 metri - ha una lunghezza scafo di 23,98 metri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci