martedí, 23 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

open bic    regate    optimist    circoli velici    vela olimpica    laser    rs feva    libri    press    normative   

ATTUALITÀ

Il ritorno dell'Orma

il ritorno dell orma
redazione

Istanbul  (Turchia),  4 febbraio 2018: Il leggendario trimarano della classe ORMA 60, varato nel 1988 col nome di Fleury Michon IX, tornerà nel 2018 alle competizioni dopo anni di oblio. Il nuovo armatore ha deciso di portare il multiscafo di 20 metri da competizione in Mediterraneo, per un anno di regate che dovranno segnare il ritorno alla velocità pura di questa fantastica barca da record.

Il primo appuntamento in regata sarà la 151 Miglia a fine maggio. Il programma prevede a seguire: la Giraglia Rolex Cup, la Palermo-Montecarlo e la Rolex Middle Sea Race. Con la segreta speranza che anche la Barcolana, in occasione della sua 50a edizione il prossimo 14 ottobre, apra il suo grande evento ai multiscafi.

Per scaldare i ‘motori' come primo test effettivo in mare, l’ORMA 60 si misurerà in una sfida contro il tempo sul percorso da Sanremo a Trieste al termine dei lavori di refitting presso il Navicelli Yacht Service di Pisa previsti per fine marzo. Lo skipper Bruno Cardile con Michele Lecce e Martino Creatore, si trovano in questo momento ad Istanbul da dove questa notte è previsto il via al trasferimento che porterà l’ORMA 60 al Porto di Pisa, futura base del trimarano. Il trasferimento prevede una sosta a Reggio Calabria in programma per il 9 febbraio. 

La barca, una volta a Pisa, effettuerà un refitting a 360° che prevede tra l'altro la sostituzione completa del sartiame. L’imbarcazione inoltre sarà armata con un nuovo gioco completo di vele 4T FORTE OneSails,  di nuovi avvolgitori delle vele di prua Ubi Maior e avrà una nuova veste grafica studiata dalla Nuova Accademia del Design di Verona.

Il nuovo armatore ha deciso di portare il multiscafo di 20 metri da competizione in Mediterraneo, per un anno di regate che dovranno segnare il ritorno alla velocità pura di questa fantastica barca da record.

Il primo appuntamento in regata sarà la 151 Miglia a fine maggio. Il programma prevede a seguire: la Giraglia Rolex Cup, la Palermo-Montecarlo e la Rolex Middle Sea Race. Con la segreta speranza che anche la Barcolana, in occasione della sua 50a edizione il prossimo 14 ottobre, apra il suo grande evento ai multiscafi.

Per scaldare i ‘motori' come primo test effettivo in mare, l’ORMA 60 si misurerà in una sfida contro il tempo sul percorso da Sanremo a Trieste al termine dei lavori di refitting presso il Navicelli Yacht Service di Pisa previsti per fine marzo. Lo skipper Bruno Cardile con Michele Lecce e Martino Creatore, si trovano in questo momento ad Istanbul da dove questa notte è previsto il via al trasferimento che porterà l’ORMA 60 al Porto di Pisa, futura base del trimarano. Il trasferimento prevede una sosta a Reggio Calabria in programma per il 9 febbraio. 

La barca, una volta a Pisa, effettuerà un refitting a 360° che prevede tra l'altro la sostituzione completa del sartiame. L’imbarcazione inoltre sarà armata con un nuovo gioco completo di vele 4T FORTE OneSails,  di nuovi avvolgitori delle vele di prua Ubi Maior e avrà una nuova veste grafica studiata dalla Nuova Accademia del Design di Verona.

 


04/02/2018 19:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist: sul Garda Erik Scheidt macina vittorie

7° Meeting del Garda Optimist . Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet

Il Friuli Venezia Giulia comunica le sue bellezze

La promozione del mare del Friuli Venezia Giulia continua. Nuovo allestimento tematico a Trieste Airport

O’pen Skiff, Palermo: a Procida c’è un nido di campioncini

Eurochallenge a Palermo, sessantcinque O'pen Skiff da 4 nazioni danno spettacolo a Mondello

Grimaldi Lines sostiene gli atleti paralimpici della LNI Palermo Centro

Grimaldi Lines ospiterà sulle sue navi gli equipaggi palermitani e le quattro imbarcazioni paralimpiche Hansa 303 che parteciperanno alla Settimana Velica Internazionale Accademia Navale di Livorno 2019

Gargnano: parte giovedì l'Easter Meeting dedicato agli RS Feva e 500

Le regate si correranno dal 18 al 20 aprile nelle acque tra Gargnano e Bogliaco

Cresce l’attesa per il XXIV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al CN Versilia pronti per una nuova edizione della manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. La regata è anche la prima tappa dei Trofei Altura CCVV e Artiglio per le vele d’epoca e storiche

Genova, World Cup Series: tre equipaggi italiani in Medal Race

Sono Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)

Cielo grigio e poco vento a Genova per le World Cup Series

Una fitta coltre di nuvole ha impedito alla termica di svilupparsi intorno alle 12 come solitamente accade a Genova, e così la maggior parte delle flotte ha trascorso la giornata in attesa a terra

Palermo: parte la prima tappa del circuito europeo O'pen Bic

Tutto pronto a Palermo per la prima tappa europea del Circuito riservato alla classe O’pen Bic. Mondello e la Sicilia danno il meglio di sé con temperature estive ed acque dai colori caraibici

Gaeta Trofeo Punta Stendardo 2019, tre giorni di grande vela

Nella splendida cornice del Golfo di Gaeta dal 26 al 28 aprile si svolgerà la 24ma edizione del Trofeo Punta Stendardo, la regata è valida per la Qualificazione Nazionale per il Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci