giovedí, 24 luglio 2014

ECOLOGIA

Il riscaldamento globale cambierà il vino italiano

Il riscaldamento globale potrebbe avere un impatto importante sulla viticultura. L’eccessiva concentrazione zuccherina delle uve, la riduzione degli acidi organici e innalzamento del ph, la modificazione del potenziale aromatico potrebbero essere alcuni dei prossimi problemi ricorrenti dei produttori di vino. Il tema del riscaldamento climatico è al centro dei lavori del 67° congresso nazionale di Assoenologi, che si apre domani a Savona. Per l'industria di settore, punta di diamante del Made in Italy, è in agguato - avvertono gli enologi - una vera rivoluzione delle tecniche finora usate. “Il riscaldamento climatico globale avrà certamente un impatto crescente sul vigneto italiano - dice Riccardo Cotarella, docente di viticoltura all' Università di Viterbo - L'effetto potrebbe condurci a riconsiderare ciò che fino a ieri sembrava scontato e spingerci a un capovolgimento delle valutazioni degli elementi che determinano la qualità”.


03/06/2012 0.36.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Contest "Extreme Skipper": in palio 3 corsi di vela oceanica e un imbarco per la Palermo Montecarlo

Il 10 agosto a Fizzano (La Spezia) si terrà un Contest per giovani velisti dal 18 ai 24 anni con in palio 3 corsi di vela oceanica e un imbarco sul Class 40 Calaluna per la Palermo Montecarlo

eDreams e Barcheyacht insieme per offrire servizi integrati ai propri utenti

eDreams, agenzia di viaggi online leader in Europa, e Barcheyacht.it, sito web dedicato alla prenotazione e creazione di vacanze in barca annunciano la loro partnership commerciale

VOR: primo test a tre alle Canarie

Tre equipaggi della Volvo Ocean Race 2014/15, Team SCA, Team Brunel e il team spagnolo, si affronteranno da sabato per la prima volta con i nuovi Volvo Ocean 65 nella Round Canary Islands Race - © María Muiña

ItaliaVela da oggi su Apple Store per iPhone e iPad

ItaliaVela è da oggi disponibile su Apple Store nella versione iOS per iPhone e iPad. Per scaricarla gratuitamente è necessario solo connettersi ad Apple Store e digitare italiavela

Mowgli di Nannini fa rotta su Cala de Medici

Continua il viaggio documentario nel Tirreno di Mowgli, il Class 40 di Marco Nannini, che naviga sotto i colori di Verde come Vela, con a bordo Antonio Perfetti, responsabile di gestione area marina protetta Secche della Meloria

America's Cup: si ritira Team Australia, Challenger of Record

Le chiacchiere di Coutts non ubriacano il produttore di vini australiano Bob Oatley che se ne va per gli alti costi e lo scarso ritorno commerciale

Europei Laser: vincono lo scozzese Chiavarini e la turca Kaynar

Nessuna sorpresa nell’ultima giornata del Campionato Europeo Laser Under 21 Classi Olimpiche. Lo scozzese Chiavarini si conferma leader nello Standard, la turca Kaynar nel Radial: sono i nuovi campioni europei

Mini 6.50: Pedote e Beaudart in testa nella Les Sables-Açores

Aggiornamento in tempo reale delle ore 12:00 per la Les Sables Horta, dove sono impegnati i Mini 6.50 e soprattutto i nostri Pedote e Zambelli

Les Sables - Les Açores: si parte domenica

Giancarlo Pedote partirà domenica alle 13.02 in direzione Les Açores per la quinta regata a bordo del suo mini Prototipo Prysmian ITA 747 - ph. Breschi

Farr 40: Enfant Terrible vince il West Coast Championship

Si è chiuso con la vittoria di Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Favini, 1-8) il West Coast Championship, evento valido come quarta tappa del Farr 40 US Circuit Championship - ph. Sara Proctor