venerdí, 21 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    salone nautico di genova    tp52    perini cup    manifestazioni    press    rs feva    mini 6.50    vela paralimpica    roma giraglia    vele d'epoca    regate    marevivo   

151 MIGLIA

Il primo week end della 151 Miglia-Trofeo Cetilar

il primo week end della 151 miglia trofeo cetilar
redazione

La nona edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar inizia ad entrare nel vivo con la prima serie di appuntamenti in programma nel week end al Porto di Pisa, preambolo della regata vera e propria che partirà nel pomeriggio di giovedì 31 maggio.
Tre gli eventi in programma tra venerdì e domenica: il 151 Cetilar Trophy M32, secondo atto delle Cetilar Sailing Series dei catamarani M32, tre giorni di avvincenti regate sotto costa con protagonisti i grandi nomi della vela internazionale a bordo degli spettacolari catamarani M32; 151 Bimbi a Vela, l’evento istituito dallo YC Repubblica Marinara di Pisa per avviare i più piccoli alla conoscenza del mare e dello sport (sabato 26 a partire dalle 15:30); 15.1 Run (sempre sabato, con partenza alle ore 17), prima edizione di una gara podistica non competitiva, con un contributo speciale dedicato a “Donare la vita Onlus” e la possibilità di scegliere tra tre diversi percorsi (15.1, 7 e 3 chilometri). 
Teatro di questi importanti eventi, il Porto di Pisa, la struttura diretta da Simone Tempesti, partner storico della 151 Miglia-Trofeo Cetilar (nonché base logistica della partenza insieme con il Porto di Livorno), che per tre giorni diventerà il fulcro di tutta l’attività legata alla 151 Miglia, un’attrattiva non indifferente anche per il tessuto sociale locale che avrà l’occasione di respirare sport ai massimi livelli. “È una sfida che raccogliamo con piacere e soddisfazione, mettendo a disposizione la nostra struttura per quello che speriamo possa diventare un appuntamento fisso prima della 151 Miglia-Trofeo Cetilar”, dichiara Simone Tempesti. “L’augurio è che la cittadinanza risponda presente e venga a trovarci nel week end, anche perché non capita tutti i giorni di poter vivere tanti eventi sportivi e sociali di questo livello, concentrati in una sola location”.
Da sottolineare, oltre agli aspetti sportivi del week end, anche la funzione didattica di questo anticipo della 151 Miglia-Trofeo Cetilar, soprattutto con l’iniziativa 151 Bimbi a Vela, un pomeriggio dedicato ai ragazzi con tante novità per conoscere e vivere la vela grazie alla presenza di un simulatore che farà provare le sensazioni della navigazione sugli Optimist, spazi dedicati ai giochi e ai disegni, regate di modelli telecomandati, concorsi e la merenda offerta da Rigoni di Asiago, uno dei partner della regata. E con la possibilità, inoltre, di avvicinarsi alla scuola di vela estiva dello YC Repubblica Marinara di Pisa, il sodalizio che organizza la 151 Miglia assieme allo Yacht Club Punta Ala e con la collaborazione dello Yacht Club Livorno, Porto di Pisa, Marina di Punta Ala e del supporto dei partner PharmaNutra, SLAM, Rigoni di Asiago e Acqua dell’Elba.
Nel frattempo gli iscritti alla regata - che quest’anno sosterrà il progetto Women’s Sailing Cup & Academy in favore di AIRC, l’Associazione Italiana per la ricerca sul cancro, destinando la quota delle iscrizioni che puntualmente viene devoluta in beneficenza dal Comitato Organizzatore - sono già diventati 212 (http://151miglia.it/iscritti): un numero già notevole che lascia presagire ad un spettacolo straordinario, quando il pomeriggio del 31 maggio la flotta si riunirà al largo tra Livorno e Marina di Pisa per la partenza. 


22/05/2018 21:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Riparte con più regate l'Invernale di Riva di Traiano

Saranno disputate ove possibile anche due prove nello stesso giorno, fino ad un massimo di dodici regate. Nove le date in calendario più due eventuali recuperi. Si parte il 4 novembre 2018

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Enoshima: domani 4 equipaggi italiani in Medal Race

Oggi vento quasi assente e solo i Laser Standard sono riusciti a disputare una prova

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Enoshima: l'Italia argento e bronzo nei Nacra 17

Nella prima delle due ultime giornate di Medal Race della Japan World Cup Series 2019 di Enoshima, arrivano due medaglie per la squadra italiana, un argento ed un bronzo nella classe Nacra 17

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca

Este 24: Marco Flemma leader con il suo Ricca d'Este

Classifica molto compressa, vede Ricca D’Este dominare con un impressionante 3,1,1,1,3 davanti a La Poderosa 2.0 di Ugolini con due punti di ritardo e Esterina di Maurizio Galanti a dieci punti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci