giovedí, 8 dicembre 2016

NAUTICA

Il primo viaggio di «Genting Dream» con gli arredamenti made in Italy di Tino Sana

il primo viaggio di 171 genting dream 187 con gli arredamenti made in italy di tino sana
redazione

 La Star Cruise “Genting Dream”, una delle più belle crociere al mondo, con a bordo gli allestimenti firmati da Tino Sana, la storica azienda di arredamento made in Italy, il 12 ottobre 2016 ha intrapreso il suo primo viaggio. Dopo la consegna da parte del cantiere Meyer Werft alla compagnia Dream Cruise, la nave attraverserà lo stretto di Gibilterra, il Mar Mediterraneo, il Canale di Suez e l’Oceano Indiano, guardando infine all’home port di Guangzhou (Cina).  
Un viaggio da sogno, con scali in India, Singapore, Vietnam e Hong Kong, raggiungendo Guangzhou il prossimo 13 novembre, ma anche un altro successo per l’eccellenza italiana nella lavorazione del legno dell’azienda Tino Sana, che solo nel 2016 ha realizzato gli interni di ben 7 navi da crociera.
Lunga 335 metri e larga 39,7, Genting Dream potrà ospitare fino a 3.400 passeggeri nelle sue 1.674 cabine, il 75% delle quali dotate di balcone. Progettata specificamente per il mercato orientale, Genting Dream proporrà a bordo oltre 35 ristoranti e bar, diverse aree di intrattenimento, spazi all’aperto ed un esclusivo Genting Club, un boutique hotel in area riservata, con 142 suite lussuose ed esclusive che garantiranno agli ospiti speciali privilegi, tra cui accessi prioritari e maggiordomo personale.
Genting Dream si aggiunge così a un portfolio di prestigiosi lavori eseguiti da Tino Sana in campo navale, tra cui: Norvegian Cruise line “Bliss”, che sarà presentata a novembre, Regent Seven Seas cruises “Seven Seas Explorer”, una delle navi più lussuose al mondo, Royal Caribbean cruise line “Ovation of the Seas”, Holland Konigsdam, Carnival Vista e Viking Cruise Line “ Viking Sea”, consegnata a marzo e lavorata presso lo stabilimento di Ancona. Ma anche: Crown Odissey, Carnival Destiny, Voyager of the Seas, la Oasis of the Seas, per citarne solo alcune.
Tino Sana, specialista del settore, impiega nella sede di Almenno San Bartolomeo (Bg) 160 persone per un’area produttiva di 60.000 mq di cui 30.000 mq coperti, con un fatturato da 33 milioni di euro (dati 2014), realizzato per il 70% su commesse estere. L’azienda negli anni si è distinta, oltre che per gli arredamenti navali, per importanti opere sia in Italia che nel mondo, come l'Università di Tripoli in Libia, il Gritti Palace a Venezia, il Ritz di Place Vandome inaugurato nel giugno 2016, e molti altri ancora. Dal 1987, inoltre, si adopera per il Museo del Falegname, luogo di culto in cui ripercorrere la storia del legno, inaugurato nella versione definitiva il 28 ottobre del 2000, e per la Scuola del Falegname ospitata direttamente in azienda, per favorire l’incontro tra formazione e mondo del lavoro, tra giovani e imprese.


12/10/2016 13:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci