sabato, 27 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cnsm    cinquecento    calvi network    j24    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor    mini 6.50    barche d'epoca    giraglia rolex cup   

PROTAGONIST

Il Peso della farfalla domina al Trofeo Acquafresca

il peso della farfalla domina al trofeo acquafresca
redazione

Due giornate intense a Brenzone per l’edizione 2017 del Trofeo Acquafresca. Il vento fresco da sud non ha deluso le aspettative permettendo ai Protagonist di dare ancora spettacolo.
Le prime prove del sabato hanno visto un vento instabile e la direzione di gara ha colto l’opportunità ponendo il campo a cavallo di due venti, che in certi momenti creavano una differenza di quasi 30 gradi da un punto all’altro della linea di partenza, obbligando i tattici a rimanere sintonizzati sulla bussola per trovare la rotta giusta. In questa classe basta sbagliare una virata per passare dalla testa alla coda del gruppo.
Nella partita a scacchi con il vento è emerso prepotentemente Marco Schirato che ha fatto sentire tutti i chilogrammi del “Peso della farfalla” di Roberta De Munari, arrivando primo in cinque prove su sei. Weekend perfetto per questo equipaggio in gran forma e già proiettato sul nazionale di settembre. In seconda posizione Antonio Scialpi, primo tra i timonieri armatori, su Mmahhipiu, che ha dimostrato ancora una volta le sue grandi capacità tattiche su prove impegnative. La costanza ha invece premiato Lorenzo Tonini su General Lee al terzo posto e Luca Bovolato su Pata-ta, giù dal podio per un solo punto.
Il meteo della seconda giornata, che dava un vento da sud in calo rispetto al giorno precedente, è stato disatteso e gli equipaggi hanno dovuto settare le barche per affrontare un’altra giornata di aria decisa. Così si è replicata la situazione del sabato ma con aria ancora più marcata sulla parte sinistra del campo di regata. La situazione ha costretto l’organizzazione a riposizionare più volte le boe per avere una giusta traiettoria del percorso rispetto alla direzione del vento. L’ottimo lavoro da parte del Circolo di Acquafresca e dei giudici non ha comunque placato i capricci del vento che ha favorito soprattutto nell’ultima prova gli equipaggi che hanno scelto il lato sinistro del percorso.
Andrea Barzaghi alla barra di Yerba del Diablo è riuscito a sfruttare al meglio questa situazione vincendo l’ultima prova e resistendo all’attacco finale di Scialpi dopo una serie avvincente di strambate ad un passo dall’ultima boa. Nel mezzo Andrea Taddei, Luca Bovolato e il guru della Classe Protagonist Luciano Galloni, prestato al timone di Geronimo, si sono sfidati in incroci, sorpassi e manovre che hanno dimostrato tutte le potenzialità di questa barca magnifica in ogni condizione di vento.
L’avventura riprende tra 15 giorni qualche miglio più a Sud per il Trofeo Avesani al Circolo Nautico Brenzone.


26/04/2017 19:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Il Circolo Canottieri Aniene vince l'Audi - Italian Sailing League

Al secondo posto il Circolo Velico Ravennate e ottimo esordio da terzi per il Centro Velico 3V

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci