mercoledí, 20 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    press    ufo 22    azzurra    circoli velici    barcolana    52 super series    federagenti    chioggiavela    swan    nautica    solidarietà    salone nautico    ufo22    laser    disabili   

MELGES 20

Il nuovo Campione Europeo Melges 20 è Russian Bogatyrs di Igor Rytov

il nuovo campione europeo melges 20 232 russian bogatyrs di igor rytov
redazione

RUSSIAN BOGATYRS di Igor Rytov conquista, dopo una lotta durissima, il titolo di Campione Europeo Melges 20 2017.
Il successo per RUSSIAN BOGATYRS - che si era portato al comando della classifica a partire dalla seconda delle otto prove disputate sullo spettacolare campo di regata di Sebenico - arriva in modo meno facile rispetto a quanto il team russo poteva aspettarsi alla vigilia delle giornata conclusiva, in cui si è regatato  con vento di tramontana a oltre 20 nodi.
I diretti avversari di RUSSIAN BOGATYRS (al fianco del timoniere Igor Rytov il tattico Konstantin Besputin ed il trimmer Anton Sergeev) hanno spinto fortissimo sull’acceleratore, mettendo costantemente sottopressione il leader costretto a regatare nelle posizioni di rincorsa. Così ha fatto il connazionale VICTOR di Alexander Novoselov (con Stefano Cherin alla tattica) e analoga strategia è stata adottata dall'italiano OPENJOB METIS STIG di Alessandro Rombelli (tattico Francesco Bruni) che conquistano il secondo e terzo gradino del podio europeo rispettivamente a soli uno e due punti dal vincitore.
I successi nelle ultime due prove del programma vanno al polacco MAG RACING di Krysztof Krempec (Tomislav Basic alla tattica) e al monegasco RAYA di Matteo Marenghi Vaselli (affiancato da Branko Brcin).
La top five del Melges 20 European Championship 2017, evento valido anche quale nona tappa del circuito internazionale Melges 20 World League, è completata da ARCORA di Orel Kalomeni (tattico Seb Col), alla sua prima partecipazione a un Europeo Melges 20, e dal veterano MASCALZONE LATINO Jr. di Achille Onorato. MASCALZONE è oggi “boat of the day” con due terzi posti che hanno permesso al team di Onorato di raddrizzare una prestazione fino a ieri sottotono rispetto al potenziale del vicecampione del mondo 2014.
Lotta punto su punto anche nella categoria corinthian con l’equipaggio italiano di EVINRUDE che supera proprio all’ultima prova, di soli due punti, MARUSSIA timonata da Marina Kaverzina.
Igor Rytov: “ Oggi è stata veramente dura perché avevamo tutti contro. I nostri avversari si sono dimostrati fortissimi, mettendoci seriamente in difficoltà. Noi abbiamo saputo resistere e reagire e questo è il risultato del nostro duro lavoro di preparazione e allenamento che facciamo regatando sia in Europa che negli Stati Uniti. Ciò ci ripaga perché come si è visto quest’oggi, con i primi tre racchiusi in due punti, sono i dettagli a fare la differenza in questa bellissima Classe. Ora festeggeremo ma da domani dobbiamo tornare a concentarci perché la nostra stagione non è assolutamente finita e puntiamo a lottare sia per la vittoria finale nella Melges 20 World League che si concluderà a dicembre a Miami che per il Melges 20 World Championship di Newport ai primi di ottobre”


15/07/2017 20:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

Mondiale J70: scintille tra Vincenzo Onorato e lo YCCS

Vincenzo Onorato abbandona il Mondiale J70 in polemica con lo Yacht Club Costa Smeralda

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

YCCS: lettera aperta in risposta alle dichiarazioni di Mascalzone Latino

Il mio compito da quando il Commodoro Gianfranco Alberini mi ha chiamato a organizzare le regate dello Yacht Club Costa Smeralda 17 anni fa è sempre stato lo stesso, garantire a tutti i partecipanti lo stesso trattamento imparziale

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Yachts 920: un big a Cannes

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group insieme a Studio Zuccon International Project, il nuovo gigante Ferretti Yachts - LOA 28,49 metri - ha una lunghezza scafo di 23,98 metri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci