lunedí, 28 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    windsurf    gc32    la cinquecento    azzurra    luna rossa    151 miglia    calvi network    melges20    vele d'epoca    volvo ocean race    m32   

MELGES 40

Il Melges 40 torna in regata a Valencia

il melges 40 torna in regata valencia
redazione

Il Melges 40 Grand Prix che ha esordito lo scorso giugno a Porto Cervo, con il primo evento riservato per il più grande e performante one design mai prodotto da Melges Performance Sailboats, fa tappa per la prima volta in Spagna e sceglie Valencia quale campo di regata per il secondo dei tre appuntamenti della propria stagione inaugurale di regate.
Un monoscafo ad alte prestazioni con canting keel e una location carica di suggestioni come l’America’s Cup Port è già di per sé garanzia di grande spettacolo, e la qualità dei talenti che compongono gli equipaggi è solo un ingrediente in più per l’atteso Melges 40 Grand Prix Event 2.
Quattro gli scafi presenti sulla linea di partenza di Valencia nell’evento organizzato dal Real club Nautico de Valencia in collaborazione con La Marina de Valencia in collaborazione con Melges Europe. In testa a tutti l’italiano Stig di Alessandro Rombelli che ha avuto l’onore di essere il primo a iscrivere il proprio nome nell’ albo d’oro della serie Melges 40 Grand Prix conquistando il successo nell’appuntamento allo Yacht Club Costa Smeralda. Alessandro Rombelli ritrova in questa occasione al proprio fianco Francesco Bruni, riproponendo la coppia di successo che aveva permesso a Stig di conquistare il titolo di Campione del Mondo Melges 32 nel 2015.
Esordio al timone in regata sul Melges 40 per Richard Gorannson che conterà sulle chiamate tattiche di Cameron Appleton.
Dynamic Synergy Sailing Team di Valentin Zavadnikov è forse colui che può giocare in questo appuntamento le carte migliori avendo a bordo lo statunitense Ed Baird, colui che più e meglio di tutti conosce tutti i segreti del campo di regata di Valencia, lo stesso dove riuscì nell’impresa di difendere la Coppa detenuta da Alinghi nell’edizione 2007 dell’America’s Cup.
Esordio per il giapponese Sikon – Spirit of Samurai di Yukihiro Ishida, già protagonista di successo nella flotta Melges 20 e Melges 32 con il nome di Yasha Samurai. Mr. Ishida ha scelto per i primi bordi in regata di affidarsi al talento di Chris Rast (già campione del Mondo Melges 24 2016).
Il primo colpo di cannone è fissato per domani alle ore 14.00; il programma prevede la disputa di massimo dieci prove a bastone tra mercoledì e sabato.
Il Melges 40 Grand Prix conta sul supporto di Helly Hansen, Garmin Marine, North Sails.


10/10/2017 19:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

L'Uvai mostra i numeri

56 eventi, 2.000 armatori e imbarcazioni, 35.000 velisti, 150 giudici, 1.200 mezzi d’appoggio, 7.000 accompagnatori, 100.000 persone coinvolte

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Sabato 2 giugno in Fraglia: “Vela Day” per i più giovani

Una giornata all’insegna della vela con istruttori del circolo, che accompagneranno i “velisti per un giorno” in uscite propedeutiche nel golfo di Desenzano, a partire dalle 10 del mattino

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci