mercoledí, 18 ottobre 2017

MELGES 40

Il Melges 40 torna in regata a Valencia

il melges 40 torna in regata valencia
redazione

Il Melges 40 Grand Prix che ha esordito lo scorso giugno a Porto Cervo, con il primo evento riservato per il più grande e performante one design mai prodotto da Melges Performance Sailboats, fa tappa per la prima volta in Spagna e sceglie Valencia quale campo di regata per il secondo dei tre appuntamenti della propria stagione inaugurale di regate.
Un monoscafo ad alte prestazioni con canting keel e una location carica di suggestioni come l’America’s Cup Port è già di per sé garanzia di grande spettacolo, e la qualità dei talenti che compongono gli equipaggi è solo un ingrediente in più per l’atteso Melges 40 Grand Prix Event 2.
Quattro gli scafi presenti sulla linea di partenza di Valencia nell’evento organizzato dal Real club Nautico de Valencia in collaborazione con La Marina de Valencia in collaborazione con Melges Europe. In testa a tutti l’italiano Stig di Alessandro Rombelli che ha avuto l’onore di essere il primo a iscrivere il proprio nome nell’ albo d’oro della serie Melges 40 Grand Prix conquistando il successo nell’appuntamento allo Yacht Club Costa Smeralda. Alessandro Rombelli ritrova in questa occasione al proprio fianco Francesco Bruni, riproponendo la coppia di successo che aveva permesso a Stig di conquistare il titolo di Campione del Mondo Melges 32 nel 2015.
Esordio al timone in regata sul Melges 40 per Richard Gorannson che conterà sulle chiamate tattiche di Cameron Appleton.
Dynamic Synergy Sailing Team di Valentin Zavadnikov è forse colui che può giocare in questo appuntamento le carte migliori avendo a bordo lo statunitense Ed Baird, colui che più e meglio di tutti conosce tutti i segreti del campo di regata di Valencia, lo stesso dove riuscì nell’impresa di difendere la Coppa detenuta da Alinghi nell’edizione 2007 dell’America’s Cup.
Esordio per il giapponese Sikon – Spirit of Samurai di Yukihiro Ishida, già protagonista di successo nella flotta Melges 20 e Melges 32 con il nome di Yasha Samurai. Mr. Ishida ha scelto per i primi bordi in regata di affidarsi al talento di Chris Rast (già campione del Mondo Melges 24 2016).
Il primo colpo di cannone è fissato per domani alle ore 14.00; il programma prevede la disputa di massimo dieci prove a bastone tra mercoledì e sabato.
Il Melges 40 Grand Prix conta sul supporto di Helly Hansen, Garmin Marine, North Sails.


10/10/2017 19:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Fincantieri consegna gli ultimi due OPV alla Guardia Costiera Del Bangladesh

“Urania” e “Danaide” dismesse dalla Marina Militare sono state convertite

Mini Transat: Lipinski il migliore. Buona la prova di Beccaria ed "intrigante" la velocità di Fornaro

Vincono Ian Lipinski tra i Proto e Valentin Gautier tra i Serie. Beccaria 6° nei Serie e Fornaro 16° nei Proto per una scelta tattica eccentrica ma con un'ottima velocità media

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Iniziativa di BCsicilia per ricordare i naufraghi della Loreto

La nave degli schiavi affondata a Isola delle Femmine

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Spagna pigliatutto al The Nations Trophy

Bene l'Italia al secondo posto nella classifica per nazioni e sul podio di tutti e tre i campionati

Video - Volvo Ocean Race: In Port Race Alicante

Le belle immagini della In Port Race di Alicante

La Germania allunga il passo nella classifica per nazioni del The Nations Trophy

La Spagna continua a guidare la classifica del The Nations Trophy, a un solo giorno dal termine dell'evento.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci