venerdí, 23 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    vele d'epoca    altura    vela olimpica    tp52    press    optimist    fraglia vela riva    mascalzone latino    regate    rs feva    swan    52 super series    alcatel j/70    azzurra    suzuki    vela paralimpica   

NAUTICA

Il Megayacht Benetti trasferito presso il cantiere di Livorno

il megayacht benetti trasferito presso il cantiere di livorno
redazione

Si è concluso con successo il trasferimento presso il cantiere Benetti di Livorno del megayacht FB269, il Custom di 69 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio.
Benetti FB269 è il megayacht progettato per uno dei più fedeli clienti, l’italo-americano John Staluppi, che per la terza volta sceglie il brand Benetti. M/Y Spectre rappresenta la sintesi delle più avanzate tecniche progettuali e costruttive di Benetti. Tra le tante caratteristiche, sarà installata la tecnologia Ride Control – assoluta novità per questa tipologia di imbarcazioni - che permette un notevole incremento della stabilità di navigazione.
Le linee di carena del tipo “Hi Speed Cruising Hull”, progettate dallo studio di progettazione olandese Mulder Design, sono concepite sia per ottenere la massima efficienza di navigazione con un’autonomia di 6.500 miglia a 12 nodi, sia per ottenere una velocità di circa 21 nodi, superiore del 30% rispetto a una carena dislocante tradizionale.
A firma italiana il design filante e moderno degli esterni curati da Giorgio M. Cassetta e degli interni sviluppati dal team di interior design Benetti.
L'imbarcazione si sviluppa su 5 ponti, un layout concepito con ampi spazi esterni e comfort assoluto per i 12 ospiti che godono di due cabine armatoriali, di cui una dotata di un’intera terrazza privata con esclusiva zona prendisole e vasca idromassaggio, due cabine Vip sul ponte principale e altre due cabine ospiti sul ponte inferiore.
Il varo e la consegna del Benetti FB269 M/Y Spectre sono previsti per l’inizio dell’estate del 2018.


13/03/2017 17:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

Endlessgame si destreggia tra i buchi di vento e batte i diretti concorrenti

In una estenuante edizione della Regata della Giraglia, caratterizzata da pochissimo vento, il Red Devil Sailing Team interpreta al meglio la delicata situazione meteo e precede sul traguardo i grandi rivali della stagione, Mascalzone Latino e Kuka 3

Giraglia Rolex Cup 2017: il Tp52 Freccia Rossa vince l’edizione 65

Vadim Yakimenko, armatore di Freccia Rossa TP52, vincitore della Coppa Challenger della Giraglia Rolex Cup 2017 ha dichiarato: "Ci sono 5 eventi must della vela all'anno a livello internazionale e senza ombra di dubbio la Giraglia è uno di questi

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Record iscritti al Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

75 imbarcazioni nelle acque di Monfalcone per il tricolore

Ferri-Colledan quarti dopo il primo giorno della Baby Coppa America

Nella classifica provvisoria gli azzurrini sono alle spalle di Nuova Zelanda (a prua la figlia di Chris Dixon...), Svezia e Gran Bretagna. Per Francesco e Alvise un 3-5-5 di giornata

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

Giraglia Rolex Cup 2017: Line Honour per il Maxi Momo

Dopo un impegnativo match race con il public enemy Caol Ila – separato da meno di 10 minuti dopo 241 miglia a vista – le barche sono arrivate con il contagocce per tutta la giornata di oggi.

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci