venerdí, 22 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    barcolana    slam    nautica    azzurra    protagonist    52 super series    audi    optimist    ufo22    marine    salone nautico    millevele    giancarlo pedote    este 24   

BARCOLANA

Il Maxi Pendragon con Safe Marine alla 48^ Barcolana

il maxi pendragon con safe marine alla 48 barcolana
redazione

Il Maxi di 70 piedi Pendragon concluderà la stagione 2016 già ricca di successi con quattro eventi velici in nord Adriatico tra cui la celeberrima Barcolana, che lo ha visto giungere terzo sul traguardo della passata edizione. La settimana antecedente l’affollata regata triestina, Pendragon prenderà parte alla Coppa Bernetti, sempre nel golfo di Trieste, tradizionale practice race per tutti i team con ambizioni di ben figurare alla Barcolana. Seguirà la partecipazione a Veleziana e Venice Hospitality Challenge.

Per l’edizione di quest’anno si ritrova a bordo di Pendragon la compagine, non inedita, formata da Lorenzo Bodini e Giorgio Pitter, già vincitori in passato di altre prestigiose regate d’altura. Lorenzo Bodini, olimpionico sul cat Tornado a Sydney 2000 assieme al fratello Marco, sarà skipper di Pendragon nelle regate di Trieste e Venezia, alla guida di un equipaggio formato in collaborazione con il Team principal veneziano Giorgio Pitter che conta su sponsor tra cui il main SAFE MARINE, multinazionale leader negli impianti antincendio su navi da crociera, cargo e yacht oltre agli sponsor ufficiali BELLINI CANELLA, l’aperitivo Veneziano, e l’Hilton Molino Stucky, il moderno capolavoro veneziano appartenente al gruppo Hilton, cui si affiancano sponsor tecnici come BARBERINI leader nelle lenti e negli occhiali. 

Tra i velisti a bordo sono confermati Marco Bodini, Andrea Caracci e il gardesano Duccio Colombi, tutti recenti vincitori di campionati italiani e internazionali nella vela d’altura. Nei giorni della Barcolana (7-9 Ottobre) Pendragon sarà ormeggiato sulle Rive di Trieste dove il team e gli sponsor saranno a disposizione del pubblicoGiorgio Pitter, Team principal: “Il nostro è certamente un programma ambizioso, assieme a Lorenzo Bodini siamo convinti di poter ben figurare, ma il primo risultato da ottenere sarà quello di un team affiatato e pronto a future sfide ancora più impegnative. Qualcosa bolle in pentola…” 

Lorenzo Bodini, skipper: “ Nella passata edizione della Barcolana, ho avuto l’onore di portare Pendragon di Nicola Paoleschi al terzo posto. Sono lieto di ritornare a bordo nel ruolo di skipper su questa prestigiosa barca americana con la quale si può far bene, dando del filo da torcere ai favoriti della vigilia. E’ una barca nata per dare il meglio nelle andature di poppa della mitica Transpac race, ma pensiamo che possa dire la sua in Barcolana, che resta una festa della vela e una regata dove può succedere di tutto”.

 

 


14/09/2016 12:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Frauscher 858 Fantom Air vince il Concorso di Eleganza a Cannes 2017

Frauscher 858 Fantom Air, motor yacht di 8,6 metri, combina le linee esclusive e le straordinarie caratteristiche tecniche del precedente modello cabinato

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Domani al via la Regata del Conero e Jack la Bolina

Due manifestazioni con caratteristiche e finalità simili, che celebrano la cultura del mare e favoriscono l'avvicinamento del pubblico alla navigazione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci