martedí, 16 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernali    soldini    regate    circoli velici    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica    marevivo    j24   

MATCH RACE

Il Match Race dell'Argentario parla francese

il match race dell argentario parla francese
redazione

Vento, sole e oltre 60 regate insieme ad un’organizzazione impeccabile hanno caratterizzato l’evento internazionale di match race di Grado 2, ospitato per la prima volta dal Circolo Nautico e della Vela Argentario.
Vittoria senza storia per il francese Maxime Mesnil, numero 8 al mondo nella classifica di specialità, che nella finale ha sconfitto l’austriaco Max Trippolt numero 15. Nella finale per il terzo e quarto posto, l’equipaggio di casa guidato da Ettore Botticini, numero 12, che ha sconfitto il quotatissimo estone Mati Sepp.
Dodici equipaggi provenienti da sette nazioni sono stati i protagonisti del week end all’Argentario. Il comitato organizzatore è riuscito a realizzare un evento di primissimo livello lasciando a tutti i partecipanti la possibilità di godere della bellezza dell’Argentario fuori stagione.
“La nostra squadra agonistica ha difeso la prima posizione in classifica venerdì e sabato - afferma Benedetta Iovane consigliere delegato all’organizzazione dell’evento - oggi invece, forse per le condizioni meteo meno favorevoli, di maggiore vento e peso ridotto rispetto agli altri equipaggi, hanno concluso con un bel terzo posto dietro ai francesi di altissimo livello che hanno dimostrato tutta la loro classe”.
“Speravo sinceramente in un risultato diverso – dichiara Ettore Botticini – infatti nei primi due giorni quando le condizioni sono state di vento leggero siamo riusciti a restare concentrati; oggi durante la semifinale con l’austriaco Trippolt, il vento teso non ha permesso di esaltare le nostre qualità. Ad ogni modo il vincitore è un attore di primo piano nella ranking mondiale a conferma che l’evento organizzato dal CNVA è stato di altissimo valore”.
Curiosità dell’evento, durante la cerimonia di premiazione il vento teso che batteva sulla terrazza del circolo organizzatore ha fatto cadere, riducendo in pezzi il trofeo del vincitore. Ovviamente Mesnil riceverà via posta una copia del trofeo in ceramica realizzato per l’ccasione.
La squadra del CNVA era composta, oltre al timoniere Ettore Botticini anche da gli “argentarini” Simone Busonero, Lorenzo Gennari e Filippo Ambrogetti, vice campioni 2017 continentali e mondiali e campioni nazionali di questa specialità.
Prossimo appuntamento per i ragazzi del CNVA il match race, sempre di grado 2 di Trieste dei primi giorni di dicembre.
Per il Circolo Nautico e della Vela Argentario appuntamento per il Campionato Invernale.


23/10/2017 09:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci