sabato, 16 febbraio 2019

J24

Il J24 Vigne Surrau vince la seconda manche del Circuito Zonale della Flotta Sarda J24

il j24 vigne surrau vince la seconda manche del circuito zonale della flotta sarda j24
redazione

Con le ultime tre regate portate a termine nella giornata conclusiva, si è conclusa in bellezza anche la seconda tappa del Circuito Zonale J24, manche ben organizzata nello specchio di mare davanti ai bastioni del centro storico di Alghero dalla locale sezione della Lega Navale Italiana. Le vittorie di giornata sono state firmate da Ita 405 Vigne Surrau, Ita 401 Dolphin di Giuseppe Taras (CN Olbia) e da Ita 460 LNI La Maddalena Botta Dritta di Mariolino Di Fraia.
“La LNI Alghero ancor una volta, per la giornata conclusiva della II tappa del Circuito Zonale J24, ha accolto con entusiasmo la flotta sarda dei J24 con una organizzazione con poche sbavature a mare e una accoglienza a terra eguagliata in poche occasioni. - ha spiegato il Capo Flotta e animatore della compagine sarda della Classe J24, Marco Frulio, Consigliere federale della III Zona FIV e timoniere del J24 Aria -Tutti felici quindi: regatanti che hanno portato a termine  dodici prove e club organizzatore che ha accolto la classe monotipo con i più forti equipaggi in Sardegna. Entrambi si sono scambiati una promessa: la classe J24 tornerà a regatare ad Alghero.
Le regate invece sono state dominate da Ita 405 Vigne Surrau. Aurelio Bini, Evero Nicolini, Michela Piu, Roberta Piras, Mauro Pisanu e Danilo Deiana (19 punti; 1,2,1,3,3,1,5,7,1,1,4,2) sono stati effettivamente i più forti. Gli altri hanno alternato giornate buone ad altre mono buone mentre loro, pur non avendo collezionato primi posti come in altre tappe, erano sempre lì a battagliare per le prime posizioni e, in una classe dove il livello cresce continuamente, questo ha fatto la differenza.
Sul podio troviamo anche Ita 460 LNI La Maddalena Botta Dritta (34 punti; 2,4,8,4,6,4,3,4,6,3,3,1) che, una volta recuperato alle scotte Luca Montella ha fatto di nuovo vedere quale è il suo livello. Terzo posto Ita 497 Boomerang di Angelo Usai (40 punti; 3,1,4,8,ret,3,2,9,2,7,2,8) che ha difeso il podio dagli attacchi di tutti gli agguerritissimi avversari. Seguono Ita 431 LNI Carloforte Auto A di Davide Gorgerino (41 punti) e Ita 401 Dolphins (43 punti).Ora la classe J24 sospende l'attività per riprenderla in Gallura nel mese di Ottobre.


07/05/2018 20:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci