lunedí, 16 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j/70    windsurf    j70    coppa italia    ufo22    rs feva    regate    optimist    nacra 17    libri    fincantieri    guardia costiera   

J24

Il J24 Pelle Nera sempre al comando del 43° Invernale di Anzio e Nettuno

il j24 pelle nera sempre al comando del 43 176 invernale di anzio nettuno
redazione

Clima mite, mare calmo e vento leggero con un’intensità media di 7 nodi ed una direzione di 210° hanno caratterizzato la prima giornata della seconda manche del 43° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno, imperdibile appuntamento al quale stanno partecipando numerose imbarcazioni fra le quali ventidue J24. Il CdR presieduto dal giudice nazionale benemerito Mario de Grenet ha posizionato un bel campo di regata e l’agguerrita Flotta romana J24 ha potuto disputare due prove: la prima vinta da Ita 428 Pellerossa di Gianni Riccobono (Nettuno Yacht Club) e la seconda da Ita 416 Nuvola, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno (Centro Sportivo Agonistico della Marina Militare). 
La classifica dell’Invernale di Anzio-Nettuno -stilata dopo sette prove valide e uno scarto- vede sempre al comando Ita 447 Pelle Nera di Paolo Cecamore (CVRoma) timonato dal campione ungherese Farkas Litkey (10 punti; 1,1,1,13,3,2,2 Nettuno YC) in testa fin dalla prima tappa e vincitore della prima manche della tradizionale manifestazione riservata a chi vuole regatare in sicurezza anche nei mesi invernali in un campo di gara molto tecnico ed apprezzato come quello del golfo anziate. 
Seguono nell’ordine Ita 487 American Passage del Capo Flotta Paolo Rinaldi (27 punti; 2,2,3,12,dnf,4,4 Lni Anzio), Ita 428 Pellerossa di Gianni Riccobono (28 punti, 7,6,5,4,5,1,9 Nettuno YC), Ita 210 Cesare Julio di Pietro Massimo Meriggi (32 punti; 4, 3, 4, 5,4,15,12 LNI Anzio) e Ita 358 Arpione affidato a Michele Potenza (37 punti, 5,5,10,1,dnf,8,8 sez velica M.M.Anzio).
Il 43° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno, ben organizzato dal Circolo della Vela di Roma, Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, Lega Navale Italiana sez. di Anzio, Nettuno Yacht Club e con la collaborazione della Half Ton Class Italia, Sezione Velica di Anzio Marina Militare, Marina di Nettuno e Marina di Capo d’Anzio, proseguirà domenica 11 e 25 febbraio e si concluderà l’11 marzo.
Anche quest’anno, contemporaneamente all’Invernale, la Flotta romana J24 sta regatando anche per il Trofeo Lozzi, manifestazione voluta per ricordare l'entusiasmo, la generosità e la passione dell’armatore e timoniere del J24 ITA 428 prematuramente scomparso, e articolata su cinque week end, uno al mese. La classifica stilata dopo le prime cinque prove vede al comando Ita 190 Don J di Marco D’Aloisio (CdV Roma, 12 punti; 1,1,9,5,5) seguito da Ita 458 Enjoy 2 di Luca Silvestri (15 punti; 3,6, 2,6,4 Lni Anzio), Ita 416 Nuvola del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno (20 punti; dnc,dnc,1,1,1), Ita 447 Pelle Nera di Paolo Cecamore timonato da Farkas Litkey (dnc,dnc,4,3,2) a pari punteggio (26) con Ita 333 Daiquiri di Fabrizio Sabatini (dsq,2,3,11,10 CdV Roma). Il Trofeo Lozzi proseguirà nelle giornate del 10 e 11 febbraio, 10 e 11 marzo. Quando le regata del Trofeo Lozzi coincidono con quelle del Campionato, le prove vengono classificate per entrambi gli eventi.


30/01/2018 17:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco & Muttley: ma che bel giro d'Italia a vela!!!

Marco Rossato, principale protagonista e promotore del progetto TRI sail4all promosso dall’ASD“I Timonieri sbandati”, è il primo velista disabile agli arti inferiori a circumnavigare in barca a vela da solo(con cane Muttley al seguito) i mari italiani

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Libri: Andrea Stella, Sfida sull'Oceano

Esce domani (11 luglio) in tutte le librerie per le Edizioni San Paolo "Sfida sull'oceano. Un'eccezionale impresa di mare in sedia a rotelle" di Andrea Stella

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

14 luglio: parte dal CNRT la "presa" della Coppa Italia 

Parte il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia, da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia Altura per Club, una vera rivoluzione che mette a confronto i circoli velici nel contendersi il Trofeo Enway 

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

49er, 49erFX, and Nacra 17 European Championship a Gdynia, in Polonia

Con 92 partecipanti nella classe 49er, 44 per le ragazze del 49er FX e 51 nei Nacra 17, ed il livello presente in acqua, il Campionato parte come uno degli appuntamenti più caldi dell’anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci