venerdí, 23 febbraio 2018

J24

Il J24 Pelle Nera sempre al comando del 43° Invernale di Anzio e Nettuno

il j24 pelle nera sempre al comando del 43 176 invernale di anzio nettuno
redazione

Clima mite, mare calmo e vento leggero con un’intensità media di 7 nodi ed una direzione di 210° hanno caratterizzato la prima giornata della seconda manche del 43° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno, imperdibile appuntamento al quale stanno partecipando numerose imbarcazioni fra le quali ventidue J24. Il CdR presieduto dal giudice nazionale benemerito Mario de Grenet ha posizionato un bel campo di regata e l’agguerrita Flotta romana J24 ha potuto disputare due prove: la prima vinta da Ita 428 Pellerossa di Gianni Riccobono (Nettuno Yacht Club) e la seconda da Ita 416 Nuvola, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno (Centro Sportivo Agonistico della Marina Militare). 
La classifica dell’Invernale di Anzio-Nettuno -stilata dopo sette prove valide e uno scarto- vede sempre al comando Ita 447 Pelle Nera di Paolo Cecamore (CVRoma) timonato dal campione ungherese Farkas Litkey (10 punti; 1,1,1,13,3,2,2 Nettuno YC) in testa fin dalla prima tappa e vincitore della prima manche della tradizionale manifestazione riservata a chi vuole regatare in sicurezza anche nei mesi invernali in un campo di gara molto tecnico ed apprezzato come quello del golfo anziate. 
Seguono nell’ordine Ita 487 American Passage del Capo Flotta Paolo Rinaldi (27 punti; 2,2,3,12,dnf,4,4 Lni Anzio), Ita 428 Pellerossa di Gianni Riccobono (28 punti, 7,6,5,4,5,1,9 Nettuno YC), Ita 210 Cesare Julio di Pietro Massimo Meriggi (32 punti; 4, 3, 4, 5,4,15,12 LNI Anzio) e Ita 358 Arpione affidato a Michele Potenza (37 punti, 5,5,10,1,dnf,8,8 sez velica M.M.Anzio).
Il 43° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno, ben organizzato dal Circolo della Vela di Roma, Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, Lega Navale Italiana sez. di Anzio, Nettuno Yacht Club e con la collaborazione della Half Ton Class Italia, Sezione Velica di Anzio Marina Militare, Marina di Nettuno e Marina di Capo d’Anzio, proseguirà domenica 11 e 25 febbraio e si concluderà l’11 marzo.
Anche quest’anno, contemporaneamente all’Invernale, la Flotta romana J24 sta regatando anche per il Trofeo Lozzi, manifestazione voluta per ricordare l'entusiasmo, la generosità e la passione dell’armatore e timoniere del J24 ITA 428 prematuramente scomparso, e articolata su cinque week end, uno al mese. La classifica stilata dopo le prime cinque prove vede al comando Ita 190 Don J di Marco D’Aloisio (CdV Roma, 12 punti; 1,1,9,5,5) seguito da Ita 458 Enjoy 2 di Luca Silvestri (15 punti; 3,6, 2,6,4 Lni Anzio), Ita 416 Nuvola del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno (20 punti; dnc,dnc,1,1,1), Ita 447 Pelle Nera di Paolo Cecamore timonato da Farkas Litkey (dnc,dnc,4,3,2) a pari punteggio (26) con Ita 333 Daiquiri di Fabrizio Sabatini (dsq,2,3,11,10 CdV Roma). Il Trofeo Lozzi proseguirà nelle giornate del 10 e 11 febbraio, 10 e 11 marzo. Quando le regata del Trofeo Lozzi coincidono con quelle del Campionato, le prove vengono classificate per entrambi gli eventi.


30/01/2018 17:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci