lunedí, 16 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    j/70    windsurf    j70    coppa italia    ufo22    rs feva    regate    nacra 17    libri    fincantieri   

J24

Il J24 Jamaica di Pietro Diamanti firma il 43° Campionato Invernale Interlaghi

il j24 jamaica di pietro diamanti firma il 43 176 campionato invernale interlaghi
redazione

Con la vittoria di Ita 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24 Pietro Diamanti, si è concluso il 43° Campionato Invernale Interlaghi, classica manifestazione organizzata dalla Società Canottieri Lecco 1895, valida anche come sesta e penultima tappa del Circuito Nazionale J24 - Trofeo Francesco Ciccolo 2017. Decisiva è stata la giornata di chiusura durante la quale, a causa del vento da Nord instabile, è stato possibile disputare una sola delle tre prove in programma: grazie al successo in questa quarta regata che è andato ad aggiungersi a quello del giorno precedente e a due secondi posti, Jamaica (CN Marina di Carrara) è riuscito a sorpassare Ita 498 Pilgrim armato dal Capo Flotta del Lario, Mauro Benfatto e timonato dal Presidente della XV Zona Fiv, Fabio Mazzoni, che pur chiudendo ex aequo a 4 punti (LNI Mandello del Lario, 1,1,2,2 i suoi parziali) si è dovuto accontentare della seconda posizione. Terzo posto per il compagno di circolo Ita 499 Kong Grifone due di Marco Stefanoni (10 punti; 4,ocs,3,3). Seguono Ita 202 Tally Ho armato dalla carrarina Roberta Banfo e timonato da Luca Macchiarini (CN Marina Carrara, 12 punti; 11,3,5,4) e Ita 469 Bruschetta Guastafeste di Sergio Agostoni (CV Tivano, 18 punti; 7,4,7,ocs).
Molto partecipata la premiazione alla quale sono intervenuti, oltre al presidente della Canottieri Lecco Marco Cariboni con il consigliere Carla Silva, il vice sindaco di Lecco Francesca Bonacina, il comandante provinciale dei Carabinieri di Lecco colonnello Pasquale Del Gaudio, il prevosto mons. Franco Cecchin appassionato di vela e Fausto Terraneo responsabile di Allianz Bank – Centro di Promozione Finanziaria di Lecco, main sponsor di Interlaghi e Interlaghina.  Oltre ai premi di categoria sono stati assegnati numerosi i riconoscimenti fra i quali quello il trofeo Gino Cicardi che è andato a Sergio Agostoni (classe 1938) del J24 Bruschetta, come velista più anziano in regata.
La prima giornata era stata caratterizzata da vento teso da Nord che, inizialmente sugli 8 nodi, aveva poi raggiunto i 20 nodi nella terza ed ultima prova conclusa poco prima di mezzogiorno. Pilgrim si era portato in testa della classifica provvisoria, insediato ad un solo punto da Jamaica. 
Le 75 barche nel Golfo di Lecco (ben tredici i J24), così come la darsena della Canottieri Lecco stracolma di barche con i timonieri impegnati in ormeggi millimetrici, hanno offerto un colpo d’occhio incredibile al pubblico che ha seguito l’evento da terra. Gradevole prologo di questa edizione, la cena di benvenuto nella serata del venerdì, dove tutti gli equipaggi J24 hanno avuto l’occasione ritrovarsi piacevolmente. Molto apprezzati anche la cena del sabato sera per tutti i regatanti con musica dal vivo e il rinfresco da Chef Alberto dopo la premiazione, sempre organizzato in Canottieri.
Il 43° Interlaghi, inoltre, ha assegnato un altro pass per partecipare al Campionato del Mondo 2018 che si svolgerà a Riva del Garda a fine agosto: Ita 498 Pilgrim si è infatti aggiunto agli equipaggi già selezionati Ita 416 La Superba, Ita 212 Jamaica, Ita 501 Avoltore, Ita 304 Five for Fihting J, Ita 499 Kong Grifone, Ita 487 America Passage, Ita 405 Vigne Surrau, Ita 460 Botta Dritta, Ita 443 Aria, Ita 241 Libarium, Ita 371 J-Joc e Ita 424 Kismet.
Prossimo appuntamento per la Flotta J24 Nazionale è con la settima ed ultima tappa del Circuito Nazionale J24 - Trofeo Francesco Ciccolo 2017: la Coppa Italia che assegnerà ben quattro pass per accedere al Campionato del Mondo 2018 a Riva del Garda, si svolgerà nell’accogliente rada di Mar Grande sabato 18 e domenica 19 novembre e sarà organizzata dal Circolo Velico Ondabuena Academy di Taranto.


30/10/2017 19:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco & Muttley: ma che bel giro d'Italia a vela!!!

Marco Rossato, principale protagonista e promotore del progetto TRI sail4all promosso dall’ASD“I Timonieri sbandati”, è il primo velista disabile agli arti inferiori a circumnavigare in barca a vela da solo(con cane Muttley al seguito) i mari italiani

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Libri: Andrea Stella, Sfida sull'Oceano

Esce domani (11 luglio) in tutte le librerie per le Edizioni San Paolo "Sfida sull'oceano. Un'eccezionale impresa di mare in sedia a rotelle" di Andrea Stella

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

14 luglio: parte dal CNRT la "presa" della Coppa Italia 

Parte il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia, da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia Altura per Club, una vera rivoluzione che mette a confronto i circoli velici nel contendersi il Trofeo Enway 

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

49er, 49erFX, and Nacra 17 European Championship a Gdynia, in Polonia

Con 92 partecipanti nella classe 49er, 44 per le ragazze del 49er FX e 51 nei Nacra 17, ed il livello presente in acqua, il Campionato parte come uno degli appuntamenti più caldi dell’anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci