sabato, 19 agosto 2017

J24

Il J24 J Jam di Dario Cattarozzi si aggiudica il Trofeo Autopergine 2017

il j24 jam di dario cattarozzi si aggiudica il trofeo autopergine 2017
redazione

Con la vittoria di Dario Cattarozzi e il suo Ita 182 J Jam, protagonista di due vittorie di giornata (AVT, 8 punti; 5,2,1,2,1,2 i parziali) si è concluso con successo il Trofeo Autopergine J24, primo impegno organizzativo della stagione agonistica 2017 dell’Associazione Velica Trentina. Al secondo e terzo posto i vincitori della altre quattro regate, i compagni di circolo Giuliano Cattarozzi con Ita 432 Kaster (AVT, 11 punti; 4,6,3,1,2,1) e Giuseppe De Mori con Ita 49 Eos (AVT, 14 punti; 1,1,4,4,4,5).
Sono stati due bei fine settimana di vela durante i quali una decina di J24 hanno disputato nelle acque di Caldonazzo le sei prove in programma per il tradizionale appuntamento riservato al versatile monotipo. Grandissima la soddisfazione da parte di tutto lo staff della Velica non solo per il podio occupato da tre suoi portacolori ma anche per il notevole interesse e per gli investimenti dedicati negli ultimi anni ai J24 e alla collaborazione costante con la segreteria di Classe “Il nostro lago dimostra sempre più di poter ospitare manifestazioni di questo tipo non solo dal punto di vista logistico ma anche in acqua a dimostrazione del tasso tecnico e del divertimento dimostrato da tutti i partecipanti.- ha commentato Ale Ferrara -Come di consuetudine, dopo le regate del sabato, grande festa all’interno della Velica dove tutti i regatanti hanno potuto raccontare la propria giornata in acqua e scambiarsi opinioni tecniche davanti ad un ottimo vino e a una altrettanto ottima cena offerta dalla Velica e confezionata dal vicinissimo albergo/ristorante Valcanover a dimostrazione del fattivo rapporto creatosi con le realtà commerciali del lago. Positivo rapporto e comunione di intenti che consentono l'ottimale riuscita di questo tipo di manifestazioni.”


11/04/2017 09:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Ardi fra fascino e soddisfazioni è appena partita per una nuova avventura

Lo stupendo One Tonner, barca scuola e vanto per il Club Nautico Versilia, sarà grande protagonista a Mahon e a Cannes di due tappe del Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Italiani in grande evidenza soprattutto nella classe 420 Open e Under 17

Nei 470 testa a testa di Ferrari-Calabrò con i francesi Machetti-Dantés per la prima posizione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci