giovedí, 17 agosto 2017

J24

Il J24 Five For Fighting J di Tommaso De Bellis Vitti - Masi mantiene il comando dell’Invernale di Taranto

il j24 five for fighting di tommaso de bellis vitti masi mantiene il comando dell 8217 invernale di taranto
redazione

 Tutto regolare nella terza giornata del Campionato Invernale Città di Taranto ben organizzato dal Circolo Velico Ondabuena Academy (coadiuvato dal Molo Sant’Eligio con il supporto di Obiettivo Mare di Bari e l’apporto della Marina Militare) nella rada di Mar Grande che si conferma campo di regata ideale anche in questa stagione. 
“Un leggero libeccio ha animato la terza giornata dell’Invernale Città di Taranto: cielo terso e temperature piuttosto basse, ma quanto basta per disputare due prove.- ha spiegato come sempre il Capo Flotta dei J24 pugliesi Nino Soriano, timoniere e co-armatore di Jebedee -Nella prima regata, con un buono in boa alla partenza, è scattato in avanti ITA 304 Five For Fighting J di Tommaso De Bellis Vitti - Masi (Lni Monopoli) ma è stato Ita 406 Doctor J del timoniere-armatore Sandro Negro (CN L'Approdo) ad approfittare della maggior pressione sul lato sinistro del campo e sfilare sulla flotta. Le posizioni si sono scambiate più volte nel corso della regata, ma a spuntarla è stato Ita 427 Jebedee (co-armato con Luca Gaglione CN Il Maestrale Bari) che ha tagliato per primo il traguardo seguito da Five F Fighting e DoctorJ. Nella seconda prova è scappato subito Five f Fighting approfittando del "tappo" creato in partenza da Ita 301 Piccolo Diavolo di Ferdinando Capobianco (LNI Bari). La barca dell'armatore De Bellis è stata imprendibile per gli altri che invece hanno animato una accesa bagarre per completare il podio: finiranno Jebedee secondo e Doctor J terzo. Ora ci attende la lunga pausa di fine anno: il prossimo appuntamento sarà il 22 gennaio, data che segnerà anche il giro di boa del nostro campionato. Per ora la classifica provvisoria stilata al termine delle prime 7 regate parla da sola con le due barche (Five For Fighting J -8 punti; 1,2,1,1,3,2,1- e Jebedee -10 punti; 2,1,3,4,1,1,2-) in testa alla classifica distanti solo due punti che si contendono prova su prova sul filo di pochi metri. Terzo posto per Doctor J (19 punti; 4,4,4,3,2,3,3) che precede di un solo punto Ita 450 Marbea armato da Marcello Bellacicca (CV Giovinazzo) con Tony Macina al timone (CV Giovinazzo) scivolato dalla terza alla quarta posizione (20 punti; 3,3,2,5,4,4,4) .  Quinto Ita 301 Piccolo Diavolo di Ferdinando Capobianco (31 punti; 5,5,5,8,6,5,5). Dopo l’appuntamento del 22 gennaio, il Campionato Invernale al quale stanno partecipando una quindicina di J24 della Flotta pugliese proseguirà nelle giornate del 5 e 19 febbraio, 5 e 19 marzo.


22/12/2016 10:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Arriva il "Settembre a vela" del Garda con Gorla, Centomiglia e Children

Per chiudere la grande estate il 16-17 settembre si navigherà con l'11° edizione della ChildrenWindCup, ospiti i piccoli pazienti dei reparti di Onco ematologia pediatrica del Civile di Brescia

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

MAPFRE vince lo sprint a Saint Malo

Team Brunel, con l'italiano Alberto Bolzan chiude in seconda posizione e i cino/francesi di Dingfeng in terza. Domenica la partenza della quarta e ultima frazione verso Lisbona

Nuovi territori per il 2018, due test in Croazia

Dopo una stagione di successo nel 2017 che si estende per nove mesi e sei eventi negli USA e in Europa, le 52 SUPER SERIES intendono espandersi in nuovi territori e aree durante la stagione 2018

Andrea Mura racconta la "Tempesta Perfetta" e la Ostar 2017 alla LIV di Villasimius

Domani alle 20 e verrà esposta l’opera dell’artista Ziranu

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci