mercoledí, 13 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ambiente    riva    volvo ocean race    nautica    ucina    invernale    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela    campionati invernali    laser   

J24

Il J24 Five For Fighting J di Tommaso De Bellis Vitti - Masi mantiene il comando dell’Invernale di Taranto

il j24 five for fighting di tommaso de bellis vitti masi mantiene il comando dell 8217 invernale di taranto
redazione

 Tutto regolare nella terza giornata del Campionato Invernale Città di Taranto ben organizzato dal Circolo Velico Ondabuena Academy (coadiuvato dal Molo Sant’Eligio con il supporto di Obiettivo Mare di Bari e l’apporto della Marina Militare) nella rada di Mar Grande che si conferma campo di regata ideale anche in questa stagione. 
“Un leggero libeccio ha animato la terza giornata dell’Invernale Città di Taranto: cielo terso e temperature piuttosto basse, ma quanto basta per disputare due prove.- ha spiegato come sempre il Capo Flotta dei J24 pugliesi Nino Soriano, timoniere e co-armatore di Jebedee -Nella prima regata, con un buono in boa alla partenza, è scattato in avanti ITA 304 Five For Fighting J di Tommaso De Bellis Vitti - Masi (Lni Monopoli) ma è stato Ita 406 Doctor J del timoniere-armatore Sandro Negro (CN L'Approdo) ad approfittare della maggior pressione sul lato sinistro del campo e sfilare sulla flotta. Le posizioni si sono scambiate più volte nel corso della regata, ma a spuntarla è stato Ita 427 Jebedee (co-armato con Luca Gaglione CN Il Maestrale Bari) che ha tagliato per primo il traguardo seguito da Five F Fighting e DoctorJ. Nella seconda prova è scappato subito Five f Fighting approfittando del "tappo" creato in partenza da Ita 301 Piccolo Diavolo di Ferdinando Capobianco (LNI Bari). La barca dell'armatore De Bellis è stata imprendibile per gli altri che invece hanno animato una accesa bagarre per completare il podio: finiranno Jebedee secondo e Doctor J terzo. Ora ci attende la lunga pausa di fine anno: il prossimo appuntamento sarà il 22 gennaio, data che segnerà anche il giro di boa del nostro campionato. Per ora la classifica provvisoria stilata al termine delle prime 7 regate parla da sola con le due barche (Five For Fighting J -8 punti; 1,2,1,1,3,2,1- e Jebedee -10 punti; 2,1,3,4,1,1,2-) in testa alla classifica distanti solo due punti che si contendono prova su prova sul filo di pochi metri. Terzo posto per Doctor J (19 punti; 4,4,4,3,2,3,3) che precede di un solo punto Ita 450 Marbea armato da Marcello Bellacicca (CV Giovinazzo) con Tony Macina al timone (CV Giovinazzo) scivolato dalla terza alla quarta posizione (20 punti; 3,3,2,5,4,4,4) .  Quinto Ita 301 Piccolo Diavolo di Ferdinando Capobianco (31 punti; 5,5,5,8,6,5,5). Dopo l’appuntamento del 22 gennaio, il Campionato Invernale al quale stanno partecipando una quindicina di J24 della Flotta pugliese proseguirà nelle giornate del 5 e 19 febbraio, 5 e 19 marzo.


22/12/2016 10:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Commissione Nautica della Confindustria Toscana a Marina Cala de’ Medici

Un confronto su “Nautica e Portualità”a cui hanno partecipato i più rilevanti gruppi industriali della cantieristica regionale

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Kingii premiato con la Menzione d’Onore all'ADI Compasso d’Oro International Award 2017

“Un riconoscimento che premia l’impegno di Kingii Corporation nella ricerca e nell’innovazione che caratterizzano gli sforzi progettuali alla base della nuova versione di Kingii Wearable"

Meteorsharing, il punto al termine della stagione

Cominciata nel modo migliore grazie alla vittoria di Lucia Mauro a bordo di "Gatto Nero" al Cimento Invernale di Desenzano, è proseguita con gli oramai classici Match Race organizzati a Venezia e Jesolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci