lunedí, 28 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gc32    la cinquecento    azzurra    luna rossa    151 miglia    calvi network    melges20    vele d'epoca    volvo ocean race    m32    yacht club costa smeralda   

J24

Il J24 Five for Fighting al comando del Campionato d’Autunno

il j24 five for fighting al comando del campionato 8217 autunno
redazione

 Sono state ben cinque le regate disputate regolarmente nel primo fine settimana  del Campionato D’Autunno della Flotta J24 del Golfo dei Poeti, tradizionale appuntamento articolato su due week end e ben organizzato dal Club Nautico Marina di Carrara in collaborazione con il Circolo della Vela Marina di Massa.
Sabato, dodici equipaggi J24 hanno portato a termine due prove a bastone nelle acque antistanti la diga foranea del porto di Marina di Carrara caratterizzate da sole e poco vento in diminuzione (la seconda regata, infatti, è stata interrotta). Le vittorie di giornata sono andate rispettivamente a Ita 212 Jamaica, armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24, il carrarino Pietro Diamanti, e a Ita 449 Razor Bill armato da Giuseppe Simonelli e timonato da Davide Sampiero.
Nella giornata seguente, invece, Ita 304 Five for Fighting armato e timonato da Eugenia De Giacomo (in equipaggio con Nicola e Matilde Pitanti, Lorenzo Cusimano e Bruna Marco) non ha lasciato chance agli avversari vincendo tutte e tre le regate disputate con tanto sole e vento da sud più sostenuto (fino a 10 nodi). 
La classifica provvisoria stilata al termine della prima manche vede pertanto al comando del Campionato d’Autunno 2017 il giovane equipaggio di Ita 304 Five for Fighting (CCR di Lauria 6 punti; 3,4,1,1,1) seguito da Ita 202 Tally Ho armato da Roberta Banfo e timonato da Luca Macchiarini (CNMC, 11 punti; 4,3,2,5,2), Ita 481 Coccoè armato e timonato da Riccardo Pacini (12 punti; 2,ocs,4,2,4), Ita 212 Jamaica (13 punti; 1,2,7,7,3) e da Ita 449 Razor Bill che nella seconda giornata è stato timonato da Giovanni Stefanini, primo armatore di un J24 -Rigel- nel Golfo dei Poeti, (14 punti; 5,1,3,8,5).
“Soprattutto quelle di domenica, sono state delle bellissime regate, molto divertenti e combattute- ha commentato Pietro Diamanti- il prossimo ed ultimo appuntamento con il nostro Campionato D’Autunno 2017 è per sabato 2 e domenica 3 dicembre.”


18/11/2017 12:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

L'Uvai mostra i numeri

56 eventi, 2.000 armatori e imbarcazioni, 35.000 velisti, 150 giudici, 1.200 mezzi d’appoggio, 7.000 accompagnatori, 100.000 persone coinvolte

Sabato 2 giugno in Fraglia: “Vela Day” per i più giovani

Una giornata all’insegna della vela con istruttori del circolo, che accompagneranno i “velisti per un giorno” in uscite propedeutiche nel golfo di Desenzano, a partire dalle 10 del mattino

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci