martedí, 17 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    campionati invernali    volvo ocean race    regate    porti    vele storiche    altura    j24    classi olimpiche    nautica    minitransat    guardia di finanza    gc32    windsurf    soling   

ALTURA

Il J24 Be-beef di Enrico Gambelunghe è sempre il leader dell’Elba Winter Cup.

il j24 be beef di enrico gambelunghe 232 sempre il leader dell 8217 elba winter cup
redazione

Prosegue con successo la partecipazione al campionato di vela d’altura Elba Winter Cup dei tre J24 portacolori di due circoli storici dell’Elba (Marciana Marina e Porto Azzurro) e della giovane ASD Diversamente Marinai (che tanti conoscono grazie alla collaborazione con Legambiente).
Le tre imbarcazioni sono la grande novità di questa seconda edizione ben organizzata dallo Yacht Club Portoferraio (YCP) e dalla Lega Navale Italiana sez. di Portoferraio con la collaborazione del Comitato dei Circoli Velici Elbani e del porto cantiere Esaom Cesa.
Anche la prima tappa della seconda manche si è, infatti, svolta regolarmente e ancora una volta il J24 Be-beef di Enrico Gambelunghe (CVP) si è imposto su tutti, anticipando l’altro J24, Miolo do Pan dell'Associazione Diversamente Marinai, e confermando la leadership nella classifica generale della manifestazione: “Le condizioni meteo non erano rincuoranti: da giorni il bollettino preannunciava vento e pioggia, ma gli equipaggi non si sono fatti scoraggiare e alle 10.30 il giudice di regata, nonché neo presidente dei Circoli Velici Elbani, Andrea Sirabella, ha dato la partenza a bordo della fedele barca giuria “Wa Wa Too” splendido esemplare S&S del 1971- hanno spiegato gli Organizzatori -Si sono corse ben due prove a bastone, molto tecniche e con una bella velocità dato il vento iniziale di Levante a 25 nodi. Il vento è poi  leggermente calato lasciando posto anche ad una leggera pioggia come da previsioni. Al termine delle prove, bagnati ma entusiasti delle belle e adrenaliniche ore passate in mare, tutti gli equipaggi si sono ritrovati davanti ad un piatto di pasta cucinata dal presidente della Lega Navale Italiana sez. di Portoferraio, Alessandro Schezzini che ha gentilmente messo a disposizione la sede del Grigolo per accogliere gli affamati regatanti. Un grazie a tutti, all’organizzazione, ai posa-boe, alla barca giuria, al giudice Sirabella, ad Alessandro Schezzini e alla Lega Navale di Portoferraio, al Grigolo ma soprattutto a coloro che erano in mare. E se a qualcuno fosse venuta la voglia di regatare, vi aspettiamo con la seconda prova prevista per il 5 febbraio. L’Elba Winter Cup proseguirà nelle domeniche del 19 febbraio e del 5 marzo. La premiazione finale del Campionato si svolgerà domenica 19 marzo. L’eventuale recupero delle prove non disputate per cause meteo marine o altri motivi nella seconda manche verrà effettuato nella giornata il 19 marzo.”


26/01/2017 10:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Fincantieri consegna gli ultimi due OPV alla Guardia Costiera Del Bangladesh

“Urania” e “Danaide” dismesse dalla Marina Militare sono state convertite

Mini Transat: Lipinski il migliore. Buona la prova di Beccaria ed "intrigante" la velocità di Fornaro

Vincono Ian Lipinski tra i Proto e Valentin Gautier tra i Serie. Beccaria 6° nei Serie e Fornaro 16° nei Proto per una scelta tattica eccentrica ma con un'ottima velocità media

Iniziativa di BCsicilia per ricordare i naufraghi della Loreto

La nave degli schiavi affondata a Isola delle Femmine

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

A Serenity e Strale la Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico 2017

Entrambe le imbarcazioni hanno bissato il successo già ottenuto nel 2016

Conftrasporto, porti: bene la riforma ma troppa burocrazia

Secondo il presidente di Conftrasporto Uggè, in Italia, nonostante le possibilità operative offerte dal nuova legge, "c'è ancora troppa burocrazia e tutto ciò sta producendo un rallentamento complessivo nel traffico merci"

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Spagna pigliatutto al The Nations Trophy

Bene l'Italia al secondo posto nella classifica per nazioni e sul podio di tutti e tre i campionati

La Germania allunga il passo nella classifica per nazioni del The Nations Trophy

La Spagna continua a guidare la classifica del The Nations Trophy, a un solo giorno dal termine dell'evento.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci