sabato, 16 febbraio 2019

REGATE

Il Cv Gargnano e Canottieri Garda insieme per la Regata dell'Odio

il cv gargnano canottieri garda insieme per la regata dell odio
redazione

Le storie degli sport acquatici del Garda si uniranno domenica 15 ottobre per la Regata velica dell’Odio. La 65°edizione del Trofeo dell’Odio del Circolo Vela Gargnano festeggerà i 126 anni della Canottieri Garda. La prova velica, che chiude la stagione primaverile-estiva 2017 dei due Clubs, salperà dal Marina della Canottieri Garda nel golfo salodiano e si concluderà al largo dei due porticcioli di Bogliaco di Gargnano. La partenza della gara, che ingloba il Trofeo dei 3 Campanili, è prevista per le 9.30 del mattino. In gara scenderanno le flotte dei Protagonist, dei Dolphin, degli Asso 99, le barche Open e della stazza internazionale dell’Orc.
La regata dell’Odio  nasce nel 1953 quando gli stranieri, in particolare i tedeschi, stavano dominando la Centomiglia. I giovinetti di Gargnano con tanta voglia di rivincita inventarono una gara dal nome “forte” (ma solo in apparenza). L’odio è la rivalità sportiva, contro l’avversario di tutta una stagione, un guanto di sfida lanciato, nel perfetto rispetto delle regole, il consueto brindisi finale per vincitori e vinti. 
Gargnano archivia così la stagione, un trend positivo di Gorla e Centomiglia (grazie al percorso unico e le tre classifiche assolute), che, di fatto è stata la World Cup delle Long Distance con il rinnovato circuito Interlake (con i laghi di Ginevra e il Balaton). 
Non è ancora tempo di bilanci ma i numeri sembrano giocare a favore dei due sodalizi sportivi lacustri, realtà che più di tutte hanno supportato il numero delle presenze turistico-sportive di tutta la riviera bresciana grazie anche alla perfetta collaborazione  svolta con il consorzio turistico di Garda Lombardia, di cui  sia Gargnano sia la Canottieri Garda sono soci. Dal trofeo Bianchi in primavera (e prima ancora con il circuito Autunno-Inverno nel golfo salodiano) all’Odio sono quasi 50 mila le presenza turistiche come i successi di piazza in occasione di Gorla e Centomiglia, per non parlare dell’apoteosi della Children Wind Cup. La Canottieri Garda oltre alla vela ha saputo proporre nuovi eventi di nuoto e triathlon con presenze che hanno superato complessivamente i 900 partecipanti.


05/10/2017 11:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci