lunedí, 23 gennaio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

protagonist    vendee globe    vela oceanica    nautica    j70    azzurra    quantum key west 2017    vela olimpica    52 super series    canottaggio    fincantieri    formazione    saetec    guardia costiera    alitalia   

CODACONS

Il Codacons chiede l’estensione del divieto di fumo anche sulle spiagge nazionali

Le nuove normative hanno già esteso il divieto di fumo in auto, in sosta o in movimento, ed in presenza di donne in stato di gravidanza e in alcuni casi anche all’aperto, nelle “pertinenze esterne delle strutture universitarie ospedaliere, presidi ospedalieri e IRCCS pediatrici e alle pertinenze esterne dei reparti di ginecologia e ostetricia, neonatologia e pediatria delle strutture universitarie ospedaliere e dei presidi ospedalieri e degli IRCCS”.
Per il Codacons i tempi sono maturi per seguire l’esempio di alcune amministrazioni locali che già sono intervenute sul punto estendendo il divieto di fumo anche sulle spiagge, dove ricerche scientifiche (svolte da ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano) che hanno condotto le loro ricerche sulla spiaggia di Bibione (Venezia) – prima località balneare italiana ad avere bandito, nel 2014, il fumo sulla battigia hanno avuto risultati sono tanto significativi quanto incredibili, ovvero: in certe condizioni, l’inquinamento generato dalle sigarette fumate sotto gli ombrelloni può superare quello che si registra in una zona ad elevato traffico di auto.
Più precisamente è stato rilevato che sottovento ai fumatori, alla distanza di circa 10 metri, con una velocità media del vento di 2,7 m/sec, si generano picchi molto elevati di inquinamento (250 ng/mc), che si verificano contemporaneamente alla percezione olfattiva.
“Tanto è stato fatto negli ultimi anni per mettere pienamente a conoscenza dei fumatori i rischi ai quali vanno incontro con il fumo di sigaretta, ma troppo poco invece è stato fatto per quanto riguarda ai danni prodotti dal fumo passivo. Le ricerche dimostrano quali catastrofici danni possono essere prodotti dal fumo passivo, e le spiagge si rivelano essere un luogo in cui i livelli superano quelli di allerta – così il Presidente del Codacons, Marco Maria Donzelli – chiediamo che su tutto il territorio nazionale venga esteso il divieto di fumo nelle spiagge, la salute dei cittadini non può passare in secondo piano rispetto a niente.”


05/08/2016 16:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Hugo Boss fa il record nelle 24 ore

Tra le Ieri 8:00 di ieri mattina (ora italiana) e quelle di oggi lunedì 16 gennaio 2017o, 2017, Alex Thomson ha viaggiato alla stupefacente media di 22.36 nodi

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

Friuli Venezia Giulia Marinas a Boot Düsseldorf dal 21 al 29 gennaio

Circa 7000 posti barca dai 7 ai 100 metri di lunghezza con profondità all’ormeggio in grado di accontentare tutti i diportisti

TP52: Azzurra si mantiene agganciata al vertice della classifica

Azzurra è a soli due punti dal leader provvisorio, Provezza, al pari di Quantum e Platoon. Con una sola prova da disputare domani i giochi sono quanto mai aperti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci