sabato, 17 novembre 2018

ALTURA

Il Club Nautico Versilia si prepara alla Regata d’Inverno

il club nautico versilia si prepara alla regata 8217 inverno
redazione

Torna l’appuntamento con la Vela d’Altura al Club Nautico Versilia: domenica 12 novembre, infatti, numerosi equipaggi sono attesi nello specchio acqueo antistante al porto di Viareggio per disputare la Regata d’Inverno 2017, evento che concluderà la stagione agonistica del sodalizio presieduto da Roberto Brunetti e che sarà un’ulteriore conferma della volontà del direttivo del CNV di contribuire a valorizzare la città di Viareggio, la sua cantieristica e i suoi protagonisti.
La manifestazione, organizzata in collaborazione con la Lega Navale Italiana sez. di Viareggio, sotto l’egida della FIV (Federazione Italiana Vela) e dell’UVAI (Unione Vela Altura Italiana) e con il prezioso e fattivo supporto della Capitaneria di Porto di Viareggio, è riservata a tutte le imbarcazioni in possesso di validi certificati di stazza ORC Standard o ORC Club, Minialtura e alle imbarcazioni in classe Open che non hanno, né hanno avuto nell’anno corrente, un certificato di stazza ORC o ORC Club o Minialtura.
Le Istruzioni di Regata saranno a disposizione dei concorrenti dalle ore 17 di sabato 11 novembre. 
La Regata d’Inverno sarà anticipata da un briefing per gli equipaggi -domenica alle ore 8.30- mentre il segnale d’avviso della prima prova -corsa su percorso bolina-poppa- sarà esposto alle ore 9.55 (partenza prevista ore 10). Potranno essere disputate un massimo di due prove. 
Il Comitato di Regata sarà presieduto da Mario Simonetti, coadiuvato da Elisabeth Kuffer e dai neo giudici zonali Danilo Morelli -anche direttore sportivo del CNV- e Stefano Giusti che hanno appena superato con ottima valutazione gli esami da UDR II Zona FIV. 
La cerimonia conclusiva si svolgerà presso le sale del Club Nautico Versilia alle ore 17 circa e saranno premiati i primi di ogni Raggruppamento e i primi classificati di ciascuna Divisione e Classe. 


27/10/2017 09:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Primo smartphone satellitare al mondo: Thuraya X5-Touch

In un unico dispositivo, la moltitudine di funzioni dello smartphone e la sicurezza del servizio satellitare

Con la vittoria di Stig si chiude la stagione dei Melges 40

Lo accompagnano sul podio il giapponese Sikon di Yukihiro Ishida e Inga dello svedese Richard Goransson

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci