sabato, 18 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40    vela olimpica   

CLUB NAUTICO VERSILIA

Il Club Nautico Versilia e la seconda edizione della borsa di studio Maurizio e Bertani Benetti

il club nautico versilia la seconda edizione della borsa di studio maurizio bertani benetti
redazione

Anche quest’anno verrà ripetuta l’iniziativa intitolata a due figure storiche della cantieristica viareggina e rivolta agli alunni di tutte le classi e di tutti gli indirizzi dell’Istituto Tecnico Nautico Artiglio: l’assegnazione della Borsa di Studio “Maurizio e Bertani Benetti” voluta dal Presidente del Club Nautico Versilia Roberto Brunetti per ricordare due grandi amici.
Scopo dell’iniziativa (organizzata in modo differenziato per gli alunni del biennio e quelli del triennio) è quello di incentivare lo studio del profondo legame storico, socio-economico e culturale fra la loro scuola e il contesto territoriale, e ribadire la grande attenzione rivolta ai giovani dal Club Nautico Versilia.
Per quanto riguarda il biennio si richiede che le classi partecipino -sotto la guida degli insegnanti- alla realizzazione di lavori collettivi (elaborati grafici, fotografici e filmici, con o senza l’accompagnamento di testi scritti e/o di audio parlato o musicale), da eseguirsi con tutte le possibili tecniche anche informatiche e multimediali, contenenti la rappresentazione di temi coerenti con gli scopi dell’iniziativa. Per questa edizione il tema sarà: “Il Porto di Viareggio: ieri, oggi, domani”. Saranno attribuiti premi simbolici alle prime tre classi che, a giudizio insindacabile del Comitato Tecnico-Scientifico (costituito anche in questa seconda edizione dal Presidente, il Consigliere del CNV Massimo Canali, dal T.V.Francesco Marsili dell’Ufficio Demanio Capitaneria di Porto di Viareggio e dall‘Architetto Marcello Povoleri), avranno prodotto i tre migliori elaborati.
A tutti gli alunni del triennio, invece, su base volontaria, si offre la possibilità di concorrere ad una prova consistente nella redazione di un elaborato, da svilupparsi in forma scritta e/o grafico- progettuale e/o mista, su temi multidisciplinari e/o comunque accessibili a tutti e tre gli indirizzi del triennio (capitani, costruttori e macchinisti) sempre coerenti con gli scopi dell’iniziativa. Per questa edizione la prova sarà costituita dalla redazione di un tema a scelta fra quattro diverse tracce. Una traccia sarà di generica riflessione su temi legati al mare. Le altre tre tracce saranno su altrettanti argomenti, uno per ogni indirizzo (capitani, costruttori e macchinisti), in modo tale da valorizzare le specifiche competenze degli alunni che potranno comunque scegliere a proprio piacere una qualunque delle quattro tracce proposte, a prescindere dal proprio indirizzo di appartenenza. I titoli delle tracce saranno resi noti solo all’inizio dello svolgimento della prova che si svolgerà nella mattina di domani, martedì 24 aprile dalle ore 9 alle 13.  
I premi e l’erogazione liberale alla scuola saranno consegnati nel corso di una cerimonia ufficiale che si terrà presso le sale del Club Nautico Versilia venerdì 25 maggio alla presenza di numerose autorità e soprattutto di tanti ragazzi e ragazze dell’Istituto Tecnico Nautico Artiglio di Viareggio. Nel corso della cerimonia si svolgerà anche la consegna al Club Nautico Versilia di un crest da parte della figlia dell’Ammiraglio Cerri
Lo scorso anno erano stati premiati gli studenti delle classi IIB e I A, mentre per il triennio Andrea Lazzarini, Melissa Micheli e Piercarlo Ciulli. Una nota di merito era andata anche alla ex classe IIA che pur non avendo vinto la borsa di studio aveva presentato un video davvero bello e ben curato.


23/04/2018 20:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci