mercoledí, 25 gennaio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    nautica    meteor    suzuki    press    guardia costiera    barcolana    roma per 1/2/tutti    alinghi    vendee globe    vela oceanica    protagonist    j70    azzurra    quantum key west 2017   

LEGA ITALIANA VELA

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario chiude in testa il Day 1 di regata

il circolo nautico della vela argentario chiude in testa il day di regata
redazione

Una intensissima prima giornata di regate a Cala Galera per la terza e ultima tappa di selezione della stagione 2016 della Lega Italiana Vela.
Ben 21 le regate completate, tutte con una brezza leggera che ha soffiato costante da sud-est mantenendosi tra i 6 e i 12 nodi. Condizioni che l’equipaggio di casa del Circolo Nautico e della Vela Argentario ha saputo sfruttare al meglio strappando sei vittorie e un secondo posto nelle sette prove disputate e chiudendo il Day 1 saldamente in testa alla classifica provvisoria.
Al timone il giovane Ettore Botticini, che ha conquistato il posto nell’equipaggio attraverso le regate di selezione interne e che ha dimostrato di conoscere perfettamente il suo mare:
“Ci siamo allenati molto per questo evento - ha commentato - a cui siamo arrivati dopo un anno intero di match race, con un campionato europeo juniores chiuso al terzo posto. Conosciamo bene posto, barche e anche gli avversari, abbiamo fatto una ottima preparazione ma la regata è ancora lunga. Questa formula che unisce regate veloci e di flotta è molto bella, servono tante caratteristiche diverse per vincere, dalla tattica alla tecnica fino ad una buona conoscenza delle dinamiche proprie del match race”
La classifica provvisoria vede al secondo posto appaiati il Club Canottieri Roggero di Lauria e il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, che inseguono il Circolo Nautico e della Vela Argentario a soli 7 punti.


01/10/2016 11:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Roma per 2: i primi nomi per il 2017

In gara Matteo Miceli, Stefano Chiarotti, Ambrogio Becaria, Alberto Bona, Luca Sabiu e tutta la classe 950 che si prepara alla sua prima regata oceanica con arrivo a Riva di Traiano

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

TP52: Azzurra si mantiene agganciata al vertice della classifica

Azzurra è a soli due punti dal leader provvisorio, Provezza, al pari di Quantum e Platoon. Con una sola prova da disputare domani i giochi sono quanto mai aperti

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, intervista in banchina

La prima intervista in banchina a Les Salbles d'Olonne e la commozione di Armel

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci